Foto, Viaggiare leggeri, Attrezzatura da campeggio, Recensioni

Due mini-fornelli da campeggio a confronto

100 grammi, sei euro: viaggiare leggeri spendendo poco

di ViaggiareLeggeri, 10 giugno 2013 | Tempo lettura 3' | 0 commenti | Commenta

Viaggiare leggeri, spendere poco ... facile a dirsi, ma di solito - a parita' di qualita' progettuale e costruttiva - prezzo e peso dell'attrezzatura da viaggio sono inversamente proporzionali: un trolley leggero costera' (di solito) piu' di uno pesante , una bici ultraleggera costera' meno della classica bici da supermercato (15 kg e oltre), e la regola vale ancora di piu' nel settore dell'attrezzatura da campeggio, e a ragione: un escursionista e' spesso disposto a spendere qualche euro in piu' per attrezzatura leggera (tenda, sacco a pelo, zaino, posate), visto che ogni grammo in piu' grava sulla sua schiena per chilometri, nelle salite piu' ripide come nelle discese piu' pericolose.

Esistono per fortuna delle eccezioni. Per esempio, esistono fornelli a gas da campeggio che sono piccoli e leggeri, e oggi parleremo di due fornelli del genere: il Vango Compact gas stove e lo Outdoor Picnic Gas Burner Portable Camping Mini Steel Stove Case Silver By BuyinCoins. Phewww... che nome! Di seguito identificheremo i due fornellini come "Vango" (che poi' e' il nome dell'azienda scozzese che lo produce) e "fornello cinese" (in quanto il secondo fornello portatile e' prodotto in Cina ed e' acquistabile su eBay, Amazon e altri siti).

Si tratta di due fornelli portatili pesanti poco piu' di 100g ciascuno, forniti di minuscole scatole di plastica per il trasporto, e alimentati da bombole di gas con innesto a vite. I due esemplari provati sono stati acquistati online su Amazon a prezzi ragionevoli: il Vango e' costato 9,99 sterline piu' 4,95 per la spedizione (totale 14,94 sterline, cioe' 17,50 euro); il fornellino cinese e' costato invece sole 5,19 sterline tutto compreso (6 euro). Viste le dimensioni, questi fornellini sono adatti anche a mototuristi e cicloturisti.

Prova bollitura


Abbiamo effettuato una prova con i due fornelli con due tazze riempite con 310ml d'acqua fredda. Il Vango ha impiegato 4'22" per portarla a bollire, il fornellino cinese ha richiesto 6'50". La prova non ha validita' scientifica, in quanto 1) la valutazione dell'ebollizione e' stata fatta ad occhio, 2) i rubinetti del gas non sono stati aperti "a manetta" (e potrebbero esserci state discrepanze nella quantita' di gas erogata a causa delle differenti aperture), e 3) c'era vento, e le prove sono state effettuate a qualche minuto di distanza, con potenziali differenze nell'intensita' del vento. Si tratta comunque di tempi che possono fornire un'indicazione attendibile per l'uso di questi fornellini in condizioni normali. Raccomandabile l'uso di un paravento, autocostruito o pagato, come preferite...


I due fornellini
Il fornellino cinese, sulla sinistra, e' dotato di quattro braccetti di supporto per il pentolame. I braccetti girano intorno all'asse centrale del fornello, in modo da consentire di avvicinarlin l'uno all'altro per un minore ingombro durante il trasporto. In cima ai braccetti sono presenti quattro supporti orizzontali che possono essere impiegati aperti (come in questa foto) o chiusi (come nella foto con fornello e pentolino).

Il fornellino Vango ha tre braccetti imperniati alla base del fornello. Non sono pieghevoli ne' spostabili, hanno solo due posizioni, aperto (per l'uso) e chiuso (per il trasporto), senza alcun fermo.

Il fornello Vango sembra costruito in modo piu' solido, per quanto riguarda la struttura di supporto del pentolame. Non ci sono differenze apprezzabili tra i due prodotti per quanto riguarda il sistema di gestione del gas. Da notare l'accensione piezoelettrica del fornello cinese, qui seminascosta.

Dati foto: diaframma f/2.5, macchina E-P1 , foto scattata il 05-06-2013, otturatore 1/125 sec., sensibilita' 200 ISO, obiettivo 14mm.

Pesi e dimensioni dei fornellini
Peso rilevati:
Vango: 125 grammi.
Fornellino cinese: 110 grammi.

Dimensioni dichiarate:
Fornellino Vango: 46 x 46 x 105mm
Fornellino cinese: 60mm X 76mm x 40cm

"Peso rilevato / dimensioni dichiarate"? Esatto, non abbiamo ritenuto necessario misurare individualmente i due fornellini. Sono piccoli.

Dati foto: diaframma f/4, macchina E-P1 , foto scattata il 04-06-2013, otturatore 1/200 sec., sensibilita' 200 ISO, obiettivo 14mm.

Fornelli, bombole, tazze
Le dimensioni minuscole di questi due fornellini sono probabilmente piu' evidenti se confrontati, dentro le loro scatole, con due tazze da circa 300ml e con due bombole di gas da 100g.

Il fornellino Vango e' nel contenitore rosso, il fornellino cinese in quello arancione, considerevolmente piu' piccolo.

Dati foto: diaframma f/4.5, macchina NIKON D300, foto scattata il 09-06-2013, otturatore 1/50 sec., sensibilita' 640 ISO, obiettivo 18mm.

Il montaggio della bombola
La bomboletta di gas butano-isobutano-propano va avvitata nel fornelletto. L'inserimento e' semplice, ma non provate ad utilizzare una bombola con attacco differente (per esempio le Campingaz con innesto a scatto): non riuscireste a perforarla (per fortuna!).

Il tipo di bombola (cartridge/canister, in inglese) e' una potenziale fonte di grattacapi: quelle con innesto a vite paiono meno facili da reperire rispetto a quelle senza attacco o con attacco a scatto.

Da notare anche il costo: una bombola da 100g costa 3,99 sterline (oltre 4 euro). Non proprio economico...

Dati foto: diaframma f/4.5, macchina NIKON D300, foto scattata il 09-06-2013, otturatore 1/50 sec., sensibilita' 720 ISO, obiettivo 18mm.

L'accensione
Il fornellino cinese e' dotato di accensione piezoelettrica. Per i non iniziati: c'e' un pulsante, si preme (previa apertura del rubinetto del gas), e una scintilla accende la fiamma. Il fornellino Vango e' privo di tale accensione e richiede l'uso di fiammifero o accendino.

Da rilevare che il fornellino cinese sarebbe stato ancora piu' leggero, senza l'accensione piezoelettrica!

Dati foto: diaframma f/6.3, macchina NIKON D300, foto scattata il 09-06-2013, otturatore 1/800 sec., sensibilita' 200 ISO, obiettivo 34mm.

Vango: l'appoggio del pentolino
I braccetti del Vango sono piu' ampi e permettono di supportare adeguatamente sia una piccola tazza, come nella foto, che un pentolino di dimensioni maggiori. Lo scotto da pagare e' legato alle dimensioni del fornellino una volta chiuso, maggiori rispetto a quelle del prodotto concorrente.

Dati foto: diaframma f/6.3, macchina NIKON D300, foto scattata il 09-06-2013, otturatore 1/500 sec., sensibilita' 200 ISO, obiettivo 35mm.

Fornellino cinese: l'appoggio del pentolino
I braccetti del pentolino cinese hanno una struttura differente, con estensioni superiori orizzontali che, estese, permettono di supportare pentolini grandi, e che vanno ripiegate verso l'interno per sostenere pentolini piu' piccoli. L'insieme pare meno stabile del Vango.

La foto permette anche di notare le mollette per l'apertura del rubinetto del gas.

Dati foto: diaframma f/6.3, macchina NIKON D300, foto scattata il 09-06-2013, otturatore 1/800 sec., sensibilita' 200 ISO, obiettivo 34mm.

Fornellino e bombola, dopo la prova
Il fornellino cinese con la sua bombola, al termine della prova. Non sono state rilevate differenze di peso prima e dopo la prova (in altre parole: cinque minuti d'uso non hanno portato ad un consumo di gas rilevabile con questa bilancia).

La bombola va rimossa dal fornellino solo dopo aver esaurito il gas.

Per i fanatici del risparmio di peso, segnaliamo che esistono anche fornelli d'altro tipo (ad alcool e a combustibile solido) che sono ancora piu' leggeri.

Dati foto: diaframma f/6.3, macchina NIKON D300, foto scattata il 09-06-2013, otturatore 1/400 sec., sensibilita' 200 ISO, obiettivo 35mm.




Di ViaggiareLeggeri, 10 giugno 2013 | Tempo lettura 3' | 0 commenti | Scrivi
Altri articoli in Foto, Viaggiare leggeri, Attrezzatura da campeggio, Recensioni

©2004, 2018 ViaggiareLeggeri.com. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.




Feed RSS del blog Vuoi essere avvisato dei nuovi articoli? Clicca qui!

PUBBLICITÀ

Queste pagine potrebbero interessarti


Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi commenti, registrati!

Il tuo commento 

Aggiungi un commento a Due mini-fornelli da campeggio a confronto

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatoria, non verra' pubblicata)
Sito internet (facoltativo)


Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Seconda e terza lettera di 'soffitto'





Prima di salvare il tuo messaggio, usa il buon senso... e se hai dei dubbi, leggi il decalogo per chi scrive nel forum
 

Per abbellire il tuo messaggio, usa questi comandi 
Se digiti... comparirà
[b]grassetto[/b] grassetto
[i]corsivo[/i] corsivo
[u]sottolineato[/u] sottolineato
[s]sbarrato[/s] sbarrato
[size=14]Testo alto 14 punti[/size] Testo alto 14 punti
[color=red]Testo rosso[/color] Testo rosso
[mail]io@email.com[/mail] io@email.com
[url]http://www.viaggiareleggeri.com[/url] http://www.viaggiareleggeri.com
[url=http://www.viaggiareleggeri.com]sito[/url] sito
[list][*]Primo punto della lista[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  • Primo punto della lista
  • Secondo punto
  • Terzo punto
[list=1][*]Primo punto della lista numerata[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  1. Primo punto della lista numerata
  2. Secondo punto
  3. Terzo punto
[quote]Nel mezzo del cammin di nostra vita[/quote]
Nel mezzo del cammin di nostra vita
[foto]http://www.viaggiareleggeri.com/galleryPics/2634.jpg[/foto] Foto



Permalink: Due mini-fornelli da campeggio a confronto