Feed RSS del blog Seguici su Twitter Seguici su Facebook Segnala questa pagina via email

Viaggiare
Leggeri

Blog, argomento: copyright 

Gli articoli del blog di ViaggiareLeggeri sull'argomento copyright

Controlli all'ingresso negli USA: attenti ai disegni nel bagaglio

Scritto da ViaggiareLeggeri, 08-10-2008 alle 13:25 | 0 commenti  | Permalink
State andando negli Stati Uniti? Il vostro passaporto e' stato timbrato in varie Nazioni esotiche? Avete nel vostro bagaglio a mano il disegno di un'auto, eseguito dal vostro bambino fanatico dei SUV all'americana? Quell'innocente disegno rischia di mettervi nei guai. Jerilea Zempel, una signora statunitense, stava rientrando negli USA dal Canada in auto, dopo aver preso parte ad una festival culturale. La signora Zempel, artista ed insegnante alla Fordham University, ha viaggiato nello scorso decennio in Africa, Australia, America latina, Messico, Turchia ed Europa, e questo e' sufficiente, per un cittadino americano, per essere considerato sospetto ed essere sottoposto a controllo approfondito del bagaglio. L'agente del Custom and Border Protection(CBP) statunitense che ha perquisito i bagagli della signora Zempel ha trovato il disegno di un SUV (senza marca e somigliante a tutti i SUV e a nessuno in particolare) coperto da un ... copriteiera. Si trattava di uno schizzo per un progetto artistico della signora, ma per l'agente del CBP era una violazione delle leggi sul copyright. La signora Zempel, dopo lunghe discussioni e dopo aver spiegato di non essere una spia industriale, e' stata autorizzata a rientrare negli USA.

Il disegno che e' stato interpretato come una violazione del copyright e' visibile qui.

Tags: copyright, polizia, Stati Uniti

Foto, testo, creazioni artistiche: quanto valgono i contenuti originali?

Scritto da ViaggiareLeggeri, 30-12-2007 alle 07:00 | 0 commenti  | Permalink
Ho mandato alcune foto ad amici, dopo essere ritornato da un recente viaggio in Utah ed Arizona (e New Mexico, e Texas, e Oklhahoma, e Arkansas, e Tennessee, e Mississippi, e Alabama ... la strada e' lunga, in auto). Non poche, ma ho scherzosamente minacciato di mandare via email ai miei amici tutte e 1650 le foto scattate. E loro hanno risposto.


> Se tu usassi Flickr o Photobucket o Picasa, non dovresti mandarcele via email, le foto...

Fornire contenuti GRATIS ad altri siti? Ma che, siamo pazzi? Piuttosto mi faccio un simil-Flikr tutto mio. Uhm ... l'idea ricorda la carovana dei 'neri' che giravano in circolo da soli, in "Blazing Saddles" di Mel Brooks.

> Mettile tutte e 1650 online, le tue foto...

In realta' il totale delle foto che pubblicherei e' differente: su 1650 foto (circa) totali, di foto buone (da mostrare agli amici) ce ne saranno un centinaio o meno, considerato che molte sono variazioni della stessa immagine, mentre altre sono tecnicamente imperfette e senza 'redeeming qualities' (una foto mossa di un UFO la terrei, una foto mossa di una montagna no). Ancora: per una galleria online non userei piu' di 1024x768px (o 800x600), che porta a JPEG di circa 200Kb l'una (con il rateo di compressione che userei per questo scopo). Quindi abbiamo 20Mb per persona (diciamo 25Mb, per sicurezza) moltiplicati per 5 persone, quindi 125Mb. Questo, ipotizzando che ciascuno dei miei amici voglia sorbirsi 100 foto di rocce e sabbia rossa... Le pagine possono essere codificate in modo che le immagini vengano pescate dalla cache del browser, se hai gia' visitato una pagina; il totale risulterebbe quindi parecchio inferiore a 4Gb consumati in un paio di giorni ipotizzati dal mio amico.

E avendo 30 Gb di banda inutilizzati ogni mese...


> Ritorniamo sull'argomento: non ti conviene pubblicare le tue foto su flickr?

Come risparmio di tempo, si'. Ma come alcuni non amano scrivere per masse sconosciute (con un blog), io non amo pubblicare foto per le stesse masse (gallerie fotografiche). E usare Flikr, Picasa o altri siti simili per pubblicare foto significa accettare uno scambio che non sono piu' pronto ad accettare: io pubblico i miei contenuti sui loro siti e loro generano profitti in base a quantita' di contenuto, utenti registrati, pageviews.

Mi andava bene con GeoCities nel 1997, ma nel 2007 no. Preferisco pubblicare in proprio un decimo (o un centesimo) di quanto potrei pubblicare usando un blog o una photogallery altrui.

Argomenti correlati a "copyright"




Ti è piaciuta questa pagina? Parlane ai tuoi amici: Facebook   Delicious   Digg   reddit   StumbleUpon