Feed RSS del blog Seguici su Twitter Seguici su Facebook Segnala questa pagina via email

Viaggiare
Leggeri
Cerca e prenota un hotel

Blog, argomento: milano 

Gli articoli del blog di ViaggiareLeggeri sull'argomento milano

Come ci vedono gli stranieri? All'estero, Milano e' famosa per...

Scritto da ViaggiareLeggeri, 19-03-2012 alle 06:25 | 1 commenti  | Permalink
Due ex colleghi stanno per venire in vacanza in Europa. Uno lavora ad Atlanta, l'altro a Singapore. Si troveranno a Londra, e da li' partiranno per visitare varie destinazioni europee. Parigi, perche' Parigi e' Parigi. Montecarlo, perche' sono entrambi interessati a lusso, auto sportive e belle donne, e Montecarlo e' famosa per queste cose. L'Italia... beh, contano di passarci, ma non hanno ancora deciso cosa visitare. Stanno considerano Roma, Venezia, Firenze e Milano. Sceglieranno probabilmente una sola destinazione italiana, e stanno soppesando i pro e i contro di ciascuna localita', e per Milano - che conoscono solo per lo shopping - si sono affidati a Google. Hanno inserito la frase virgolettata "Milano is famous for", e questi sono stati i risultati:

- Milano e' famosa per la moda ma e' anche ricca di storia;
- Milano e' famosa per la sua ricchezza di luoghi d'interesse turistico, sia storici che moderni;
- Milano e' famosa per la sua arte, la sua cultura musicale, i cibi tradizionali e per l'essere un centro finanziario e d'affari;
- Milano e' famosa per una cosa soprattutto: il calcio. E per le sua aziende del settore della moda;
- Milano e' famosa per la moda, la cucina, l'opera, il Duomo, e l'affresco dell'Ultima Cena di Leonardo Da Vinci;
- Milano e' famosa per la presenza del Pirellone, uno dei piu' vecchi grattacieli europei;
- Milano e' famosa per gli abiti firmati;
- Milano e' famosa per la moda e il design, Milano e' un sogno per i maniaci dello shopping ...
- (Il cibo della Lombardia e di ) Milano e' famoso per essere frugale e ricco allo stesso tempo;
- Milano e' famosa per l'"Happy Hour" che comprende non solo bevande ma anche cibo a buffet;
- Milano e' famosa per il Duomo, La Scala e i suoi centri commerciali.


Google ha rassicurato i miei due amici: come la maggior parte delle persone normali (che non conoscono ogni citta' del mondo, la loro impressione e' che a Milano ci fossero solo squadre di calcio e negozi di abbigliamento. Non sono melomani e non credo passeranno molto tempo alla Scala, se non per vedere l'edificio; in compenso, il Duomo, l'Ultima Cena, il Pirellone e le varie attrazioni turistiche "storiche o moderne" daranno loro qualcosa da fare, tra lo shopping e l'aperitivo, nel caso decidano di visitare la capitale lombarda.

Eppure, a me pareva ci fossero parecchi piu' motivi per visitare Milano...

Tags: destinazioni, Milano

L'inquietante sotterraneo della misteriosa stazione di Segrate

Scritto da ViaggiareLeggeri, 26-02-2011 alle 08:30 | 0 commenti  | Permalink
La "stazione" di Segrate (MI) non e' una vera stazione, e se le sue rampe pedonali sono poco rassicuranti, cio' che c'e' sottoterra e' ancora piu' inquietante. Forse la stazione e' stata costruita sopra un vecchio cimitero Navaho, o su una discarica di scorie radioattive, o su terreno maledetto da Vanna Marchi. Probabilmente tutte e tre le cose: tutto pare, tranne che una stazione ferroviaria. Giudicate voi:Sbarre, stagni, passaggi pedonali con assi: benvenuti a Segrate



Tags: da paura, foto, Milano, treni

La misteriosa stazione di Segrate

Scritto da ViaggiareLeggeri, 21-02-2011 alle 08:00 | 2 commenti  | Permalink
Segrate, vicino a Milano, ha una stazione piu' unica che rara. Perlomeno, spero che non ce ne siano altre, di simili: siamo scesi da un treno, pensando "Ora compriamo il biglietti per il ritorno, e poi andiamo a trovare i nostri amici", e ci siamo ritrovati nel nulla. Per me, una stazione ferroviaria e' un edificio, generalmente piazzato vicino a dei binari, in cui e' possibile acquistare biglietti ferroviari, attendere treni stando al calduccio (non come a Milano Centrale), e magari persino chiedere informazioni ad un dipendente delle Ferrovie dello Stato. Niente di tutto questo, a Segrate: scesi dal treno, non ho visto alcun edificio, neppure un punto vendita per i biglietti. Ho chiesto della stazione ad un altro passeggero, e lui mi ha risposto che non c'e' la stazione, a Segrate. Forse non c'e' piu' per tagli al bilancio delle EffeEsse, forse non c'e' mai stata e non ci sara' mai.

E le rampe pedonali dell'inesistente stazione sono poco rassicuranti, specialmente di sera.
Una rampa della stazione di Segrate


Tags: da paura, foto, Milano, treni

Malpensa: code impreviste, colpa di tutti

Scritto da ViaggiareLeggeri, 14-01-2011 alle 16:59 | 0 commenti  | Permalink
Malpensa: code impreviste, colpa di tutti
Il check-in per il volo British Airways delle 17,35 avrebbe potuto essere rapido, oggi. E invece no. Una comitiva di undici persone i cui componenti sono arrivati alla spicciolata; passeggeri che, al loro turno - e dopo una lunga attesa - dovevano ancora cercare passaporto e biglietto; altri che scambiavano il check-in per l'ufficio informazioni, chiedendo di tutto. Alla fine siamo passati.

E la coda per i controlli del bagaglio a mano? Lunga e lenta.

Tags: aeroporti, cartoline, Milano, ritardi

Biglietti Torino-Milano gratis con Arenaways

Scritto da ViaggiareLeggeri, 02-12-2010 alle 16:32 | 0 commenti  | Permalink
Il biglietto della nostra prenotazione (col codice nascosto, ovviamente)Quando c'e' da cogliere un'offerta speciale, ViaggiareLeggeri e' sempre li' che vi indica la via, come un rompighiaccio nella banchisa polare. Oggi vi segnaliamo l'offerta di Arenaways, la prima compagnia ferroviaria privata italiana, che per il weekend del 4 e 5 dicembre 2010 offre biglietti gratuiti. L'offerta e' iniziata alle 16 di oggi pomeriggio, e contrariamente ad offerte di altre aziende, ottenere un biglietto e' stato facilissimo: partenza domenica mattina da Torino Porta Susa, ritorno domenica sera da Milano, Porta Garibaldi.

Ora, se ci fossero altre aziende del settore viaggi che offrono biglietti completamente gratuiti, non sarebbe male.

Tags: Milano, offerte speciali, Torino, treni

Stazione Centrale di Milano: gelo e niente sala d'attesa

Scritto da ViaggiareLeggeri, 30-11-2010 alle 23:53 | 1 commenti  | Permalink
Quindici persone, forse di piu', in attesa di un treno alla Stazione Centrale di Milano. Treni in ritardo, grazie - nel mio caso - alla manifestazione studentesca a Roma Termini. Una notte gelida e una scoperta ridicola, imbarazzante, pericolosa per la salute: alla Stazione Centrale della "capitale morale" non ci sono sale d'attesa riscaldate. E neppure non riscaldate, credo.

Ulteriori aggiornamenti quando mi si sgeleranno le dita.

Dita scongelate, aggiornamento del 2/12/2010

Le persone in attesa d'un treno alla Stazione Centrale di Milano, martedi' sera, erano ben piu' di una quindicina: probabilmente un centinaio o piu'. Una quindicina erano i passeggeri che, come me, si sono rifugiati al centro assistenza clienti di Trenitalia, che il personale ha gentilmente tenuto aperto fino alla partenza dell'ultimo treno.



Tags: meteo, Milano, treni

Argomenti correlati a "milano"




Ti è piaciuta questa pagina? Parlane ai tuoi amici: Facebook   Delicious   Digg   reddit   StumbleUpon