Diario minimo di un italiano all'estero

L'assassinio del playboy italiano a Praga

Niente paura: è morto solo lo stereotipo del latin lover 20/02/2019

Qualche sera fa eravamo nel centro di Praga e siamo entrati in un piccolo ristorante con un'aria un po' da taverna, tavoli molto vicini, prezzi abbordabili e - come poi abbiamo scoperto - buon cibo (la mia Strogonoff era perfetta). Volevamo solo cenare, ma abbiamo assistito involontariamente ad un omicidio. La vittima: la tradizione del latin lover italiano e sud-europeo in generale.
L'assassino: un aspirante playboy, italiano e non proprio giovanissimo, forse sui quarant'anni.
Testimoni: ...

Continua la lettura

Non vi piacciono i sedili della Ryanair? Eccovi quelli della British Airways

(E prima che diciate "Eh, meglio Alitalia": Alitalia non ha sedili del genere perché sarebbe un investimento) 19/02/2019

I voli Ryanair sono scomodi, i sedili Ryanair sono scomodi, la loro cost Irlandese ci tratta come pecore e come mucche da mungere... Abbiamo sentito di tutto, e quasi tutto è vero. Ma oggi consentiteci di presentarvi i sedili di un Airbus A320 della British Airways. L'A320 non è un velivolo recentissimo, questi sedili devono essere stati installati durante un recente riallestimento. Si tratta di sedili molto sottili, così sottili che sui fianchi non c'è spazio per il gancio rotondo porta-...

Continua la lettura

Aeroporto di Praga. Al momento del check-in è necessario presentare un documento di identità, come in qualsiasi altro aeroporto. Io e mia moglie offriamo i nostri passaporti italiani, e ci viene chiesto di presentare un secondo documento di identità con foto. Sono stupito e parecchio irritato: non è che puoi chiedere a un passeggero di avere un secondo documento senza averlo avvisato in anticipo di questa possibile richiesta, e non sono tanti i documenti con foto che uso quotidianamente: ...

Continua la lettura

Aeroporto di Praga, controllo passaporti

Un'interfaccia-utente poco chiara 18/02/2019

Aeroporto di Praga, ingresso dell'area partenze. Una prima fila di macchinette controlla la carta d'imbarco; superato il primo controllo, una seconda fila di macchine controlla il passaporto. Arriva il mio turno, infilo il passaporto nel lettore e i pannelli-cancello di fronte a me non si aprono. Compare la scritta "spostare il documento a sinistra". Sposto il passaporto verso sinistra, e compare la scritta "spostare il documento a destra". Lo sposto a destra e ricompare la scritta "spostare il ...

Continua la lettura

Quali spine elettriche o adattatori vanno bene a Praga

"Tutti" è la risposta sbagliata 18/02/2019

Tutti i miei dispositivi hanno la spina britannica, quindi mi serve un adattatore (o due) quando visito l'Italia o altri Paesi. Quale spina è necessaria quando si visita la Repubblica Ceca? Per quanto ho potuto vedere a Praga, la spina da utilizzare è quella "standard" dell'Unione europea Europea a 2 poli, detta anche Tipo C, detta anche CEE 7/16, detta anche Eurospina. Quindi non la spina Schuko.
...

Continua la lettura

Praga: quale biglietto scegliere per i mezzi pubblici?

Dipende dalla durata della vostra visita 17/02/2019

Se andate a Praga e vi fermate più di cinque giorni e contate di viaggiare con i mezzi pubblici, fate l'abbonamento mensile. Il biglietto giornaliero - che non scade a mezzanotte ma dura invece ventiquattro ore - costa 110 corone ceche, cioè 4,30€ (1€=25 CZK). L'abbonamento mensile costa solo 550 corone, cioè come cinque biglietti giornalieri, per cui dal sesto giorno in poi è come viaggiare gratis. Ma potrei sbagliarmi: la Repubblica Ceca mi pare ancora affezionata alla sua burocr...

Continua la lettura

Ryanair estende a 48 ore il periodo per modificare gratis il nome dei passeggeri

Una rara buona notizia dalla low cost irlandese 16/02/2019

Abbiamo detto tutto nel titolo: Ryanair sta per estendere a 48 ore il periodo per modificare gratuitamente il nome dei passeggeri nelle prenotazioni. Il periodo è attualmente di 24 ore.
...

Continua la lettura

Pensieri a diecimila metri di quota - 15-02-2019

Osservazioni durante un volo Londra-Praga 15/02/2019

Stiamo volando sopra Aquisgrana in direzione di Praga, dopo essere partiti da Londra un'ora fa. Ho notato che... 1) Forse sto invecchiando, ma non riesco a godermi momenti situazioni se non ho lo stomaco pieno. Oggi, al lavoro, ho saltato il pranzo per uscire prima, e al momento di scoprire la destinazione di questo viaggio a sorpresa non ero euforico e nemmeno soddisfatto; non me ne rendevo conto, ma forse avevo semplicemente fame. Ho appena mangiato un sandwich e mi sento molto più soddisf...

Continua la lettura

In giro a Gerrards Cross durante la pausa pranzo

Un bosco, quattro supermercati, un lago gelato, tante auto elettriche 15/02/2019

Lavoro da un anno a Gerrards Cross, villaggio di ottomila abitanti nel South Buckinghamshire, in Inghilterra. Le mie impressioni su questa cittadina non sono cambiate (e' un posto per ricchi), e a forza di ripetere la stessa routine del pranzo, finisco coll'incontrare quasi ogni giorno le stesse persone. Esco dall'ufficio per il pranzo alle due del pomeriggio, ultimo tra i colleghi. Anni di turni in fabbrica mi hanno insegnato che la giornata lavorativa sembra passare più in fretta facendo l...

Continua la lettura

La solita sorpresa per San Valentino

Sarà sorprendente? 14/02/2019

Anche quest'anno è arrivato San Valentino e, come tutti gli anni, sta per arrivare il viaggio a sorpresa per San Valentino, partiremo domani dopo il lavoro. Chi frequenta questo sito sa già che si tratta di un piccolo rituale di coppia che avviene ogni anno: mia moglie mi dice di presentarmi in un aeroporto, o in una stazione ferroviaria, o anche in un porto (successe a Tanah Merah (Singapore)), senza dirmi dove andremo. Le uniche informazioni in mio possesso sono di preparare un trolley "con ...

Continua la lettura

Lavorare in Inghilterra: i 'benefit' del 2019

Con Brexit, le aziende cercano di attirare i lavoratori informatici in modo inusuale 13/02/2019

Non vorrei far venire in mente idee balzane a chi non ha mai desiderato lavorare all'estero o agli anglofili che vorrebbero trasferirsi a Londra, ma ultimamente ho notato che, nelle proposte di lavoro che mi arrivano, i ruoli proposti sembrano piu' interessanti del solito, e immagino sia per la difficolta' di accaparrarsi dipendenti validi in vista della Brexit, l'uscita del Regno Unito dalla Comunita' Europea. Cosa ho notato? Non mi arrivano più proposte d'impiego intorno alle 20/25.000...

Continua la lettura

Lufthansa fa causa a passeggero che non si presenta all'imbarco

Paghi una volta, e a volte due 12/02/2019

La linea aerea Lufthansa ha fatto causa ad un passeggero che, pur avendo comprato un biglietto Lufthansa, non aveva in programma di utilizzarlo per l'ultima tratta del viaggio. Ne parla l'Independent in un articolo in cui spiega che molti passeggeri acquistano biglietti per voli multi-tratta senza essere interessati ad arrivare alla destinazione finale. L'esempio fatto da Independent e' quello di un passeggero interessato ad andare da Mosca a Parigi: un volo Mosca-Parigi costa £217, mentre un M...

Continua la lettura

Il mio disco del momento: We Lost The Sea, Departure Songs

Sprofondare. Eppure elevarsi. 11/02/2019

Su Viaggiare Leggeri non ci occupiamo molto di musica, soprattutto perché chi arriva qui di solito vuole leggere di viaggi, o parlare di qualcosa che e' andato storto in un viaggio.
A volte capita di parlarne, e oggi lo faccio senza pretese di professionalità: non siamo su Rockstar, Tuttifrutti, Mucchio Selvaggio o Bastonate, ed e' già difficile svolgere professionalmente UN lavoro, figuriamoci due. Per cui oggi parlo di Departure Songs come appassionato, non come recensore ("un pio, un teor...

Continua la lettura

Preparazione del cibo nella via principale di Jiufen, Taiwan

Cibo a destra, cibo a sinistra, cibo a destra, cibo a sinistra 10/02/2019

Jiufen, come tante altre città grandi e piccole a Taiwan, ha una zona con una sfilza interminabile di ristoranti, caffè e chioschi di street food. In questo caso, la "zona" e' tutta Jiufen, piena di turisti tutti i giorni e, credo, anche di sera, ogni giorno dell'anno. Si dice che somigli alla città che compare nel film Spirited Away (La città incantata o La sparizione di Chihiro e Sen) dello Studio Ghibli di Hayao Miyazaki. In ogni caso, più facile mangiare che parcheggiare, a Jiufen. A...

Continua la lettura

Auto con manga vista a Taiwan

Per passare inosservati 09/02/2019

A Taiwan a volte si vedono auto decorate in modo vistoso. Molto vistoso. Vicino a Hualien ne fotografai una con Stitch (quello di Lilo e Stitch) e una con la Grande Onda di Kanagawa (con aggiunta di un mostro marino). Questa, invece, e' una piccola due volumi con colori e disegni molto femminili, che addolciscono molto la linea squadrata della vettura. Peculiari anche i cerchi delle ruote. Se poi il personaggio sia stato preso a prestito da un manga, da un anime o se sia stato creato ex novo, no...

Continua la lettura

Londra, Chinatown, Capodanno cinese

Inizia l'Anno del Maiale 08/02/2019

Chinatown, Londra. Sono in corso i festeggiamenti per l'inizio dell'Anno del Maiale. Se volete mangiare in un ristorante cinese tra Leicester Square e Soho, meglio prenotare. ...

Continua la lettura

Il quark non è più come una volta

Piero Angela. 07/02/2019

Quark. Pensavo fosse una particella subatomica resa famosa da Piero Angela nei primi anni Ottanta. Invece e' anche un formaggio d'aspetto e consistenza simile alla ricotta (*). E anche oggi ho imparato qualcosa di nuovo, entrando in un supermercato.
(*): La ricotta, comunque, non e' un formaggio ma un latticino....

Continua la lettura

Negozio visto a Gerrards Cross. Viene da pensare che si tratti di "Il posto di Andrew" (se fosse un ristorante italiano sarebbe "Da Andrea"), con un vistoso errore di battitura. Invece e' proprio "Andrew's Plaice": plaice significa "platessa", e questo e' un fish and chips. Nota didattica: un gioco di parole come questo in inglese si chiama pun....

Continua la lettura

Nuovi modi di viaggiare: i begpackers

Il turista mendicante, nuova frontiera del XXI secolo 05/02/2019

La BBC riporta la notizia che una coppia di turisti europei (russi) sono stati fermati dalla polizia a Kuala Lumpur (Malesia). I due si esibivano nei luoghi pubblici della capitale malese lanciando per aria il loro bimbo di quattro mesi, e facendogli fare altre acrobazie. Acrobazie legali in Russia, tra l'altro, ma questo non e' il motivo per cui parliamo di questo caso. Ne parliamo perché menziona un nuovo tipo di turista, il begpacker. Per chi non parla inglese: "backpacker" e' un term...

Continua la lettura

Un caffè, grazie

Qualcuno ne avrebbe proprio bisogno 04/02/2019

Tanti anni fa, al mio primo impiego, sentii il mio capo spiegare che d'inverno manteneva la temperatura - in ufficio e in reparto - sul fresco/freddo, perché così i dipendenti avrebbero avuto un motivo ulteriore (oltre agli ordini aziendali) per muoversi in modo più svelto. E in effetti non mi capitò mai di essere sonnolento, negli insopportabili, poco formativi e spesso freddi otto mesi passati in quell'azienda. Il caldo, invece, hanno l'effetto opposto: se sei stanco e fa caldo, addorme...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 Successiva

Letture consigliate

A noi è piaciuto scrivere queste cose, a voi potrebbe piacere leggerle e commentarle.


Archivio per mese