Diario minimo di un italiano all'estero

Per due aeroporti in crisi - Forli' e Parma - ce n'e' uno che riapre, Catania. Dopo lunghi lavori l'aeroporto di Catania Fontanarossa ha ricevuto ieri, 5/12/2012, il primo volo dopo la riapertura. Ecco il comunicato stampa dell'ENAC:

L'AEROPORTO DI CATANIA DA OGGI DI NUOVO IN PISTA: CONCLUSI NEI TEMPI PREVISTI I LAVORI SULLE INFRASTRUTTURE DI VOLO - IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL'ENAC RIGGIO: TRAGUARDO RAGGIUNTO CON LA COLLABORAZIONE DI TUTTI GLI ATTORI DEL SISTEMA

L'Aeroporto di Catania Fontanarossa è di nuovo in pista: sono terminati i lavori alle infrastrutture di volo e nel pomeriggio di oggi, 5 dicembre 2012, alle ore 18:30, con l'atterraggio del volo Alitalia Roma-Catania, viene riaperta la pista dello scalo etneo, nel rispetto dei tempi previsti.

Alla Conferenza Stampa, organizzata dall’Enac per fare un punto sull’operatività durante il perio...

Continua la lettura

Spiaggia e isola a Tioman Pulau, Malesia

Questa settimana, visto il freddo, il tema delle foto nel blog di ViaggiareLeggeri e' "Oh come starei meglio al calduccio, magari in una spiaggia malese".

Quella nella foto e' la spiaggia di Tioman Pulau (Pulau=isola), a sud della Malesia.

C'e' poi un altro tema per le foto che vedrete nel blog di questa settimana, ma e' un segreto che sveleremo solo alla fine della settimana, domenica sera. Potete provare ad indovinarlo, se volete...



...

Continua la lettura

Avevo delle scimmie come vicini di bungalow

Una vacanza nelle isole Perhentian, in Malesia 05/12/2012
I presbiti dagli occhiali di Perhentian

Continua il freddo, continuiamo a rivisitare vacanze in luoghi caldi, esotici e lontani dall'ufficio e dalla tastiera del computer. Se andate in vacanza sulle isole Perhentian, in Malesia, non troverete solo spiagge, varani e coralli.

Pomeriggio, troppo presto per la cena, momento ideale per una breve pennichella nel bungalow. La mente vaga tra gli squali visti durante la nuotata mattutina e la sensazione di calore trasmessa dalla sabbia rovente tra le dita, poche ore fa. Tic. Ta-tac. Tatatatac. Trattattattac! Mi sveglio e guardo verso il soffitto, poi fuori dalla finestra, poi di nuovo in alto. Non sta piovendo o grandinando, c'e' ancora il sole. Ci sara' un ladro sul tetto? O qualche sconsiderato sta facendo manutenzione o pulizie sopra al bungalow? Esco, pronto a dirgliene quattro. E invece me ne sto zitto: sul tetto dei bungalow ci sono una dozzina di scimmie, langur dagli occhiali(Trachypithecus obscurus, ...

Continua la lettura

Aeroporto di Stansted bloccato per neve

Bastano due fiocchi di neve... 05/12/2012

LONDRA, 05/12/2012 - La notte scorsa, la temperatura e' scesa sotto lo zero. Nella zona di Heathrow, al gelo e' seguita una lieve pioggia che, intorno alle sei di questa mattina, ha provveduto a sgelare i vetri delle auto e a gelare i marciapiedi (non chiedetemi come: e' successo).

A Stansted e nell'Essex, nel frattempo, non pioveva ma nevicava: l'aeroporto e' stato chiuso e un portavoce raccomanda di verificare con la vostra linea aerea se il vostro volo e' cancellato.

Problemi anche all'aeroporto di Luton, che pero' e' stato riaperto alle otto di questa mattina. Non vi stupite in caso di ritardi.

Per le nove di questa sera sono previsti tre gradi sotto zero. Se siete a Londra e contate di uscire, copritevi bene e evitate scarpe con suole lisce. Se pensate di guidare, siate pazienti e prudenti....

Continua la lettura

Uomini e donne in aereo: comportamenti differenti?

Non e' una trasmissione pomeridiana di Canale 5 04/12/2012

Pare che uomini e donne viaggino in aereo in modo differente. Sara' vero?

Secondo quest'articolo del Wall Street Journal, uomini e donne hanno preferenze differenti, spesso opposte, riguardo ai viaggi aerei. Eccone alcune:

  1. Le donne preferiscono il posto a sedere presso il finestrino, gli uomini quello verso il corridoio.
  2. Le donne viaggiano con bagaglio in stiva, gli uomini col solo bagaglio a mano.
  3. Le donne, una volta sedute a bordo, si raggomitolano in modo da evitare contatti coi vicini di posto. Gli uomini, invece, invadono lo spazio dei vicini con gomiti e gambe.
  4. Le donne utilizzano la coperta a disposizione e vi si avvolgono; gli uomini la chiedono e poi la buttano per terra.
  5. Le donne, a bordo, guardano uno o piu' film. Gli uomini guardano notizie e sport.
  6. Durante le chiamate per classi...

    Continua la lettura

Domande frequenti sugli ostelli della gioventu' - FAQ

Domanda: gli ostelli della gioventu' sono solo per i giovani? 04/12/2012

Gli ostelli della gioventu' sono solo per giovani? E quanto giovani, mio figlio di due anni puo' entrare? E per poter usare un ostello bisogna offrirsi per svolgere le pulizie nello stesso? E la mia iguana domestica puo' dormire con me? E se i miei compagni di camera leggono cose sconce? Sono Bill Gates, posso affittare tutto un ostello?

Abbiamo accennato ad alcune caratteristiche degli ostelli della gioventu' in questo commento nel blog, e si parla di ostelli nella pagina che ricapitola tutti i contenuti legati agli ostelli della gioventu'. Per scendere piu' in dettaglio e' necessario affidarsi ad una fonte autorevole, e quale fonte e' piu' autorevole della FAQ della YHA, la Youth Hostel Association, la piu' diffusa associazione gestrice di ostelli nel Regno Unito? In alcuni casi abbiamo integrato le ri...

Continua la lettura

Spiagge di Perhentian, quanto mi mancate!

Nuotare con squali, testuggini e arlecchini di mare 03/12/2012
La spiaggia di notte

Inverno. Freddo, ghiaccio, neve e - quando va bene - pioggia. Hai presente quando qualcuno parla di stare davanti al caminetto sfogliando album di foto e raccontando storie di viaggi in luoghi lontani? Ecco, questi sono i giorni piu' adatti per fare cosi'. Starsene al calduccio mentre fuori gela, e ripensare ai bei posti visti. Queste foto sono state scattate alle isole Perhentian, in Malesia, e guardandole mi tornano in mente tante piccole cose. La sabbia rovente. I coralli a portata di mano, tanto che devi stare attento a non danneggiarli. I due lucertoloni (water monitor) che sbucano in spiaggia dai cespugli. Gli squali da un metro e mezzo che, quando gli nuoti dietro, devi chiederti se stanno scherzando con te o se stanno per farti un brutto scherzo. La solitudine delle spiagge: anche a settembre, e nonostante i tanti italiani, trovare cento metri di spiaggia deserta e'...

Continua la lettura

Le vacanze estive sono lontane, ma forse in questi giorni chi ama viaggiare esce dal letargo, anziche' entrarci: vi siete dati da fare, questa settimana, e avete scritto parecchi commenti, nel forum e nel blog.

La settimana scorsa nel blog



Dara O'Briain, il cattolicesimo e l'Irlanda

Irlanda e Italia non sono molto differenti 02/12/2012

Dara O'Briain e' un divertente stand-up comedian irlandese, ed e' il presentatore di vari programmi televisivi sui canali britannici, compreso Mock The Week. Da irlandese, spiega come segue cosa significhi, per lui, essere 'cattolico' pur senza credere in Dio:

Non sono un uomo religioso, non credo neppure in Dio. Ma sono ancora cattolico, naturalmente! Il cattolicesimo riguarda molto piu' che la parte religiosa. Sono etnicamente cattolico, e' la casella che devo barrare nel modulo del censimento. 'Non credo in Dio, ma continuo a odiare i Glasgow Rangers', direi. Il fatto e' che c'e' un comune retroterra culturale condiviso tra me e ogni altra persona irlandese, una collezione di riferimenti culturali che tutti noi comprendiamo, storie che tutti noi conosciamo... Una volta che hai iniziato ad essere cattolico, francamente, n...

Continua la lettura

Espatria, viaggerai nel tempo

Andare a vivere all'estero è come ibernarsi 01/12/2012

Sono andato a vivere in Inghilterra nel 2001. Quando ti trasferisci all'estero cambiano tante cose: per iniziare, le persone che vedevi ogni giorno spariscono e diventano appuntamenti per Natale e, magari, per un'altra visita in patria durante l'anno. Se ti viene il raffreddore, pensi immediatamente al tuo fidato dottore (o a quello stronzo del tuo dottore) in Italia che non e' piu' a tua disposizione dopo una modesta coda di quattro ore. Magari ti ritrovi a guidare su un lato della strada che per te e' innaturale. Il livello della tua conversazione diventa quello di un dodicenne, nella lingua che ti ritrovi ad utilizzare. Tredicenne, se te la cavi bene.

Ma queste sono solo le differenze evidenti che noti ogni giorno, vivendo all'estero. Ce ne sono altre, di cui ti rendi conto solo quando torni in Italia, dai tuoi genitori, incontrando i tuoi amici, vedendo gli ex vicini di casa.

I regali. Probabilmente tornerai in Italia a Natale, quindi la tua valigia sara' piena di regali (no...

Continua la lettura

Lo scambio con First Great Western

Paddington Station non e' solo un nodo ferroviario essenziale della rete ferroviaria britannica, e la casa dell'orsetto Paddington: vi si trovano anche gli uffici di molte aziende non legate al trasporto su rotaia, e il percorso per raggiungere tali uffici viene a volte descritto come "una cosa alla Harry Potter". Stamattina, chi si recava alla stazione di Paddington per lavoro, negli uffici presso il primo binario, ha pero' avuto una spiacevole sorpresa: gli ingressi erano bloccati. Gente che discuteva, qualcuno che parlava di allagamenti, altri che chiedevano come fare a raggiungere gli uffici al secondo e terzo piano; una giovane donna spiegava che l'entrata dal retro era aperta, e alla richiesta se l'ingresso di Macmillan House fosse aperto rispondeva "I don't know, that's not my building". Chi vi scrive ha quindi provato ad entrare tramite l'ingresso della Macmillan House, e dopo aver su...

Continua la lettura

Dopo il video del cambio della guardia al Mausoleo dei Martiri della Rivoluzione a Taipei, ecco alcune foto scattate nella stessa occasione. Giornata calda e umida (niente di nuovo...), alcune centinaia di spettatori, tra cui solo un altro occidentale e una numerosa comitiva giapponese. I due soldati di guardia al Mausoleo sono forniti, a turno, da differenti forze armate, in quest'occasione erano membri della Republic of China Air Force. Il ragazzo in giacca e cravatta che accompagna i soldati e che e' visibile in alcune foto e' responsabile per la messa a punto dei dettagli: visto che i soldati di guardia non possono muoversi, e' lui a correggere, se necessario, l'inclinazione del loro elmetto, la posizione del calcio del fucile, e altri particolari del genere.

...

Continua la lettura

Mamma Alitalia risparmia sul carburante. Gia', come l'odiata Ryanair

Le linee aeree puntano a ridurre i costi d'esercizio. Che sorpresa! 29/11/2012

Tra pochi giorni, il due dicembre 2012, andra' in onda su Report un'intervista di Giovanna Boursier (estratto in fondo a quest'articolo) relativa ad una notizia di quelle che, se riguardassero una qualsiasi linea aerea low cost, farebbero venire il sangue agli occhi al lettore medio italiano. Invece riguarda Alitalia, quindi va tutto bene. E, in effetti, non c'e' di che preoccuparsi.

La notizia e' che Alitalia cerca di portare meno carburante possibile a bordo dei suoi aerei. Per chiunque abbia un minimo di competenza di trasporti, questa e' una non-notizia: trasportare qualsiasi cosa costa, e trasportare carburante che non verra' utilizzato non fa eccezione. Per esempio, una riduzione di peso di 315 chili, su un Boeing 737 come quelli usati da Ryanair, porta ad una riduzione del consumo di carburante dello 0,5% (1). E non e' che un aereo consumi come una Panda a ...

Continua la lettura

New York: un giorno senza crimini

I cattivi sono andati in ferie 29/11/2012

Il due novembre 2012, per New York, e' stata una giornata memorabile, non perche' sia avvenuto qualcosa, ma per qualcosa che non e' successo. E' stato infatti il primo giorno, nella storia della Grande Mela, in cui non sono stati registrati crimini violenti. Zero omicidi, niente sparatorie, nessun accoltellamento.

Se vi pare poco, ricordatevi che New York ha otto milioni di abitanti. Ricordatevi che le armi da fuoco si comprano nei supermercati Wal-Mart con poche formalita'. Ripensate a tutti i film violenti ambientati a New York, quelli di Martin Scorsese e di Spike Lee per esempio. Pensate alla Gotham City di Batman, citta' in cui regna il crimine organizzato e non, modellata esplicitamente su New York (e a New York opera l'Uomo Ragno, tra l'altro).

Non che i criminali newyorchesi siano andati in pensione o in vacanza: dall'inizio dell'anno sono stati compiuti 366 omicidi (contro ...

Continua la lettura

Ricordate Alpi Eagles?

Come i Philadelphia Eagles, ma con meno successo 29/11/2012

Al tempo del fallimento Alpi Eagles, questo sito era diventato un punto di riferimento per tanti passeggeri della linea aerea veneta. Di Alpi Eagles, dichiarata definitivamente fallita dal Tribunale civile di Venezia il 19 maggio 2011, non abbiamo piu’ parlato dal 2008. Cio’ nonostante, il flusso di visitatori che raggiungono questo sito cercando informazioni su Alpi Eagles non si e’ mai completamente interrotto, e in questi ultimi giorni, per motivi a noi sconosciuti (niente di che stupirsi: noi della redazione di Viaggiareleggeri fatichiamo persino a comprendere il funzionamento delle lavastoviglie…), la quantita’ di utenti che cercano notizie su Alpi Eagles e’ in vigorosa crescita, cosa preoccupante: che si stia preparando una nuova linea aerea, forse Alpi Zombieagles?

Sia come sia, vorremmo ricordare ai lettori che il sito ufficiale del Dottor Gianluca Vidal, Commissario Straordinario per Alpi Eagles, si trova presso Continua la lettura


Ci sono argomenti contagiosi. Basta parlare degli sbadigli con qualcuno e ti viene da sbadigliare. E basta pensare a pulci, pidocchi e cimici per sentir prurito. Oggi parleremo appunto di cimici, in particolare di cimici dei letti, uno spiacevole parassita che rischiamo di incontrare durante i nostri viaggi, in quanto e' spesso presente nei letti degli hotel.

Le cimici, queste carognette sconosciute


In inglese si chiamano "bed bugs", in latino cimex lectularius, in italiano "cimici dei letti". Sono insetti notturni senza ali, lunghi fino a mezzo centimetro, di forma ovale, color marrone/ruggine o rosso scuro; si nutrono del sangue da mammiferi e uccelli, e causano irritazioni cutanee con l'immissione della loro saliva, dotata di funzione anestetica e anticoagulante. Le cimici non sono ritenute vettori di organismi patogeni, per fortuna.

I rimedi alla sensazione di prurito variano dall'applicazione di acqua calda all'uso di idrocortisone, come spiega Continua la lettura

Colonie italiane, francesi e britanniche

Note sull'eredità culturale lasciata degli occupanti 27/11/2012

No, non parliamo dei villaggi-vacanze aziendali, tradizionale meta delle vacanze estive per tanti bambini italiani negli anni Settanta. Parliamo invece del colonialismo, ma per una volta in chiave leggera. E brevemente, perche' e' quasi ora di preparare cena, in Italia.

Le donne cambogiane sono dotate di una naturale eleganza, anche quando pedalano sulle loro biciclette nel torrido caldo di Siam Reap. Sembrano francesi. Sono francesi, in minima parte, come tradizioni.

-------------

Camminare nel centro di Saigon (HCMC, come la chiamano i locali) e' come passeggiare in una citta' francese. Se non bastano gli edifici - musei e teatri, o anche solo palazzi - a ricordarvi la Francia, basta entrare in uno dei tanti caffe', popolari come nella vicina Cambogia, e vi sentirete in Europa, nonostante siano trascorsi trentacinque anni dalla fine dell'ultima dominazione occidentale. E, co...

Continua la lettura

Hertz: auto a noleggio con il wifi

Per chi non riesce a vivere offline 27/11/2012

Per i fanatici dell'always on, quelli che senza connessione Internet si spengono, una piccola notizia che mi era sfuggita: in Italia (e altrove) e' possibile noleggiare auto dotate di un hot-spot wifi. Tradotto in italiano: potete affittare un'auto e collegarvi ad Internet tramite rete wireless, senza utilizzare la connessione telefonica. Il piccolo dispositivo e' offerto da Hertz in collaborazione con Wind Mobile, si chiama Hertz Mobile WiFi e permette di collegare (collegamento senza cavo) fino ad otto dispositivi e di navigare in Internet ad una velocita' massima di 21 Mbps. Questo hotspot portatile e' presente sulle vetture Hertz noleggiabili presso gli aeroporti di Roma, Milano, Bergamo e Pisa, al costo di 8 euro al giorno.

Guidare e contemporaneamente navigare in Internet non e' una buona idea. Ma per un viaggiatore straniero in arrivo in Italia, l'utilita' di questo gadget e' evidente: il viaggiatore arri...

Continua la lettura

Onde taiwanesi

L'oceano Pacifico a Taiwan 26/11/2012
Le onde di Taiwan

A Taiwan si pratica il surf, soprattutto sulla costa orientale, soprattutto nel sud dell'isola. Ma le onde non sono male neppure a nord, per esempio a Bitou, vicino alla scuola elementare vista qualche settimana fa.

...

Continua la lettura

Il riassunto dell'attivita' sul sito durante la settimana dal 19/11/2012 al 25/11/2012.

La settimana scorsa nel blog



La settimana scorsa nel forum


I vostri messaggi nel forum di ViaggiareLeggeri.com.