Diario minimo di un italiano all'estero

Un cartellone per il vecchio Dalla Cina Con Furore

Cartellone pubblicitario del film "Fist of Fury" (Dalla Cina Con Furore), con Bruce Lee. Visto e fotografato in un villaggio rurale a Taiwan, vicino ad un teatro/cinema storico. ...

Continua la lettura

Versilia a Singapore

Una pessima foto scattata da un autobus, sufficiente per mostrare una tendenza globale: dare nomi stranieri ad un prodotto o ad un servizio. Versilia e' (anche) il nome di un condominio a Singapore, e se l'avessero chiamato Lao-Tse forse la rata dell'affitto sarebbe stata piu' bassa. L'esotismo rende.
Del resto, anche in Italia, chi preferirebbe vivere in un condominio chiamato Maremma, piuttosto che in uno chiamato Devonshire?...

Continua la lettura

The Speaker Pub, Westminster

Anche a Londra come in ogni altro posto sul pianeta (credo), basta allontanarsi di poche decine di metri dalle strade principali per trovarsi senza piu' turisti intorno. Westminster Abbey e' piena di turisti, e qui allo Speaker Pub non ce n'e' neppure uno....

Continua la lettura

Heathrow, Terminale 5, stazione della metropolitana. Sono in coda alla biglietteria per acquistare una Oyster Card, davanti a me una sola persona, un americano tra i cinquanta e i sessanta. Una ragazza si avvicina alla biglietteria, si ferma per un momento di fianco all'americano per leggere un avviso sul vetro della biglietteria. L'americano, continuando a parlare con l'impiegato al di la' del vetro, indica alla ragazza di mettersi in coda dall'altra parte, dietro a me.

Il bigliettaio starnuti...

Continua la lettura

Un bel camper e' quel che ci vuole

Abbandonate le case di mattoni, tornate alla migrazione continua 04/04/2011
Un bel camper e' quel che ci vuole

Troppa enfasi nei riguardi dei viaggi aerei, pare non ci siano piu' altri modi per viaggiare. E pensare che i nostri genitori andavano in Cinquecento da un capo all'altro della penisola, non tanti anni fa. E si andava in Vespa a Capo Nord, o con un centoventicinque spompato si raggiungeva il Lake District inglese.

Un camper come quello nella foto, ecco cosa ci vuole. Magari anche per viverci, non solo per viaggiare.
...

Continua la lettura

Grazie a Lui, all'estero si parla dell'Italia

Vista da qui, non sembra neppure che esista, l'Italia, nel campo della politica internazionale. Ma per fortuna, grazie a Silvio, si parla di noi perlomeno delle pagine della cronaca rosa. ...

Continua la lettura

COMUNICATO STAMPA PER DISTRIBUZIONE IMMMEDIATA - Ryanair Limited, la linea aerea preferita del mondo, e' stata acquisita da ViaggiareLeggeri.com, sito indipendente leader nel settore dei viaggi. ViaggiareLeggeri possiede ora il 50,1% delle quote azionarie della linea aerea low cost irlandese (NASDAQ: RYAAY); la holding-madre, Ryanair Holdings Plc non e' stata toccata dall'operazione d'acquisto. L'acquisto di Ryanair Ltd e' stato facilitato da una serie di eventi rivelatisi fatali per l'aziend...

Continua la lettura

Guidare e bere non vanno d'accordo, ma come diciamo noi italiani, siamo umani, percio' ogni tanto cose che non dovremmo fare, e sentiamo un lieve senso di colpa bruciare dentro di noi, magari anche per qualche minuto (poi passa). Quando pero' e' qualcun altro a fare qualcosa che non andrebbe fatto, diventiamo molto piu' severi e rigorosi. E se ad andarci di mezzo e' la vita di qualche centinaio di persone in un cilindro d'acciaio che viaggia a 800 km/h a una dozzina di chilometri dalla superfic...

Continua la lettura

Se avete un'agenzia viaggio, o se state pensando di aprire un'agenzia viaggio, vi segnalo la discussione intitolata Alle agenzie viaggi: come vendete, oggigiorno?, che mi pare stia proponendo uno spaccato interessante dell'evoluzione nel settore della preparazione e vendita dei pacchetti-viaggio nell'era di Internet. ...

Continua la lettura

I Nuovi Professional, a Singapore

Uno si allontana dal suo quartiere, dalla sua citta', e magari anche dal suo continente, e scopre che ci sono parole di cui conosce il significato e che vengono usate in modo differente. Capita per parole d'uso comune: se uno chiede un "latte" all'estero, che sia al bar o da conoscenti, gli porteranno del caffelatte. A volte non e' neppure necessario andare tanto lontano: a Palermo mi sono trovato a mangiare angurie ogni volta che chiedevo meloni, e a mangiare meloni quando ordinavo angurie.
...

Continua la lettura

Ryanair ha danneggiato la reputazione dell'Irlanda?

Irlandesi freddi e senza umorismo? Ma da quando? 28/03/2011

Gli irlandesi, con i danesi, erano considerati fino a pochi anni fa i "napoletani del nord". Allegri, rumorosi, gioviali, simpatici. E' possibile che Ryanar sia riuscita, col suo personale - sottopagato e sempre sotto pressione - e le sue politiche, a cambiare in peggio la reputazione dell'isola di smeraldo? Sul forum e' comparso tempo fa il seguente "pensiero":
Ho sempre odiato gli Irlandesi, le considero delle persone fredde, prive di sensibilita' e umorismo... povere persone lobotomizzate s...

Continua la lettura

Heathrow, ore 5,30

28/03/2011
Heathrow, ore 5,30

Appena arrivati a Heathrow dopo il viaggio in pullman da Penzance durato nove ore. A differenza che all'andata, tornando verso Londra il viaggio e' stato tranquillo, niente frenate brusche, niente mal di stomaco; unici contrattempi, una deviazione resasi necessaria per dei lavori stradali, che ha fatto annunciare all'autista "Vi segnalo che in questo momento, senza costi aggiuntivi, sta iniziando il Tour del Mistero, e non ho idea di come vi riportero' a Londra!", e la necessita' di cambiare aut...

Continua la lettura

Tornando a terra da Mount St Michael

Verso le 16,30 la marea si abbassa a sufficienza da permettere il ritorno sulla terraferma senza bagnarsi i piedi. Semplice e insieme bizzarro, camminare su una massicciata che fino a poco fa era invisibile....

Continua la lettura

Il castello di Mount St Michael

Non siamo riusciti ad andare a piedi fino a Mount St. Michael, la marea era ancora alta. In barca si paga una sterlina e mezza a testa,e le barche, che portano una decina di persone, partono ogni pochi minuti. Una volta raggiunta l'isola e' d'obbligo una visita al castello, anche perche' non ci sono molte altre attrazioni da visitare. Il biglietto d'ingresso costa sette sterline a testa, che ci sono state rimborsate in quanto ci siamo iscritti, dopo aver visitato il castello, al National Tru...

Continua la lettura

Riusciremo ad andare a piedi a Mount St Michael?

Siamo a Marazion, in Cornovaglia, di fronte a Mount St. Michael, il gemello inglese del piu' famoso Mont Saint Michel francese. Calera', la marea? Riusciremo ad andare fino al monte a piedi? Per ora pensiamo a mangiare qualche Cornish Scone e a trovare gli orari delle maree....

Continua la lettura

Land's End, Cornovaglia

Land's End e' il punto poi' occidentale della "terraferma" inglese, e la punta sud-occidentale della "terraferma" britannica, ed e' a una decina di miglia da Penzance. Ci siamo andati in autobus (6 sterline a testa, 50 minuti per arrivare); ce l'avevano descritto come un posto dove si entra solo a pagamento, il che per fortuna non e' vero. C'e' un buon ristorante, tanti visitatori in giro ma non troppi, molti gabbiani, e scogliere che ai piu' maturi faranno tornare in mente lo sceneggiato Poldar...

Continua la lettura

Il viaggio in autobus da Heathrow a Penzance, in Cornovaglia, e' terminato stamattina alle nove come previsto. La maggior parte del percorso e' stata su strade di tipo "A", piu' piccole e tortuose delle autostrade, cosa che non raccomando a chi soffre il mal d'auto. Il tempo e' splendido, in contrasto con le previsioni del tempo che indicavano pioggia tutto il giorno. Prezzo del viaggio notturno Heathrow-Penzance-Heathrow con pullman National Express per una persona: 42 sterline. Durata: circ...

Continua la lettura

A partire da giovedi' 24 marzo fino a lunedi' 28, un furgoncino Air France percorrera' le strade di New York offrendo cibo gratis. Lo
"Air France Gourmet Food Truck" servira' cibo preparato seguendo le indicazioni di un famoso chef - Jo?l Robuchon - che collabora con la linea aerea francese. Ecco i punti di New York in cui Air France servira' cibo gratis: Sabato 26 marzo
Tra Park Avenue e 15th Street (improbabile, probabilmente intendono "tra la 15th Street e Union Square East")
Colaz...

Continua la lettura

Siamo a bordo del pullman 404, partito verso le 23,50 dal Terminale 3 di Heathrow. La destinazione misteriosa e' Penzance, in Cornovaglia, dove arriveremo verso le nove di mattina dopo un viaggio di piu' di cinquecento chilometri. Si trattera' di uno dei viaggi in pullman piu' lunghi, per me, probabilmente secondo solo ad un Torino-Londra del 1987 durato 25 ore. La scelta di Penzance e' stata fatta soprattutto per visitare Land's End, il punto piu' ad ovest della "terraferma" britannica. Lo s...

Continua la lettura

Coltelli consentiti in aereo, purche' piccoli

Non lo sapevo, ma pare sia permesso portare a bordo degli aerei, nel bagaglio a mano, forbici e coltelli, purche' con lama non piu' lunga di sei centimetri. Beh, preferirei continuare a credere che fossero vietati tutti i coltelli, a bordo. Visto a Heathrow, T5. Sto ancora cercando di scoprire la misteriosa destinazione del mio viaggio di compleanno. Sono le 11 e 20 di venerdi' sera....

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 Successiva

Archivio per mese