Diario minimo di un italiano all'estero

Quanto guadagnano piloti di linea, assistenti di volo, meccanici, controllori di volo

Qualche cifra aiuta ad avere aspettative ragionevoli 26/12/2017

Fare il pilota continua ad essere il sogno di tanti bambini, ma non e' l'unico mestiere popolare nel settore dell'aviazione civile: ci sono dei lavori che mantengono un glamour inaspettato, visti i tempi. Gli assistenti di volo, per esempio: negli anni Sessanta lavorare come assistente di volo era un'esperienza esclusiva, che portava a conoscere l'elite che poteva permettersi un biglietto aereo, e permetteva visitare destinazioni altrimenti fuori dalla portata di un normale lavoratore. La ...

Continua la lettura

Recensione Hotel Bed and Breakfast Catering Lin's Inn, Ruisui, Taiwan

Qualcosa più che un bed & breakfast: un inno ai dettagli. 25/12/2017

Non sempre si riesce a scrivere di qualcosa immediatamente dopo averla provata, assaggiata, sperimentata. A volte ci vuole tempo per digerire l'esperienza, altre volte ne scrivi e non sai come "chiudere" il post, perché la chiusa ci vuole, il lettore se l'aspetta. Per cui a volte si finisce col troncare un testo senza terminarlo davvero. Capito' a Camus, a Mark Twain con The Mysterious Stranger, e ... chi sono io, per avere la pretesa di concludere qualcosa? Dimenticavo: Buon Natale! Par...

Continua la lettura

Motivo n.1 per dire NO al doppiaggio: la voce di Benedict Cumberbatch

Gli attori recitano anche con la voce, non togliamogliela! 24/12/2017

Sono in Italia. Poco fa, davanti ad un film con Jason Statham, c'e' stata una conversazione del genere: - Jason Statham dev'essere uno dei pochi attori 'fusti' del cinema britannico che non e' stato considerato per il ruolo di James Bond...
- Gia', e' vero.
- Sara' perché ha una voce troppo da proletario londinese. La voce "vera" di Jason Statham e' facilmente riconoscibile ed e' probabilmente sconosciuta alla maggior parte degli spettatori italiani, come peraltro le voci di quasi tutti...

Continua la lettura

Dimensioni secondo bagaglio a mano Ryanair

Per chi se l'è dimenticate 23/12/2017

Sono passati quasi quattro anni da quando Ryanair annuncio' importanti variazioni al suo regolamento, introdotte per perdere il titolo di "Linea aerea piu' odiata in Europa". Tra le nuove regole, una aveva un'importanza immediata per tutti i passeggeri: l'introduzione del secondo bagaglio a mano gratuito. Un paio di conversazioni con conoscenti che volano di frequente con Ryanair ci hanno convinto della necessita' di diffondere ulteriormente le regole sul secondo bagaglio. Eccole: Ryanair con...

Continua la lettura

Bagaglio a mano fuori misura con Brussels Airlines

Il gattone disapprova. 22/12/2017

Sono curioso: quante persone, quando preparano i bagagli per un volo, si premurano di verificare quali sono le dimensioni massime imposte dalla linea aerea per il bagaglio a mano? I passeggeri che salgono a bordo con trolley e zaini palesemente fuori misura non lo sanno, oppure lo fanno nonostante siano informati delle dimensioni corrette? Ci sei o ci fai, verrebbe da chiedere. Ieri ero su un volo Brussels Airlines da Londra a Bruxelles (che tra l'altro e' decollato con quasi 90 minuti di rit...

Continua la lettura

Ryanair e il bagaglio a mano: nuove regole dal 15 gennaio 2018

Non riusciremo più a portare gratis un trolley in cabina 21/12/2017

Pochi giorni fa abbiamo riassunto le regole Ryanair per il bagaglio a mano, ma quelle regole sono come il pesce, dopo tre giorni puzzano e vanno buttate via. Dal 15 gennaio 2018 la linea aerea low cost irlandese applicherà nuove regole per il bagaglio a mano, meno brutali che in passato ma sempre orientate ad aumentare le sue entrate ausiliarie. Dal 15/01/2018, i passeggeri che non hanno acquistato Priority Booking o un biglietto Plus/Flexi Plus potranno ancora portare 2 bagagli a mano in ca...

Continua la lettura

Nove candidati per 007

Discussioni da pub sul prossimo James Bond 20/12/2017

Brexit. Donald Trump. Jerry Lewis, Roger Moore, Tom Petty. Nei pub inglesi, con i colleghi dopo una giornata di lavoro o con gente mai vista prima, si parla di tante cose, e quest'anno mi sono trovato coinvolto piu' volte in conversazioni sull'argomento James Bond. Dopo "Spectre", Daniel Craig ha dichiarato che si sarebbe tagliato le vene, piuttosto che tornare a interpretare 007. Pare che abbia cambiato idea, ma Craig e' quasi arrivato ai cinquant'anni, e interpreta l'agente segreto dell'MI6 da...

Continua la lettura

14 cose che ho imparato visitando l'Islanda in novembre

Come vestirsi, a che ora alzarsi, come fare foto dall'auto, e come mai non si trova vino al supermercato 19/12/2017
Tizi che si divertono all'aperto vicino ad un vulcano islandese

Una settimana in Islanda, il mese scorso, e ho dodici suggerimenti piccoli piccoli per chi conta di andare nella Terra del Ghiaccio e del Fuoco. A novembre fa più freddo che a febbraio. La temperatura e' scesa fino a -9° di giorno, qualche grado in meno di notte.Nonostante quanto detto sopra, non c'è bisogno - secondo me - di vestirsi come per una missione nell'Artico. In questo viaggio ho indossato: scarponcini Clarks con un paio di calze di lana, un giaccone non "tecnico" con sotto un...

Continua la lettura

Abbiamo provato la Fiat Panda Cross in Islanda

Volevamo un fuoristrada economico, e l'unica alternativa era la Suzuki Jimny 18/12/2017

In Islanda in queste ultime settimane ha fatto freddo. Non freddo polare, non quello che ti fa venire voglia di fare un falò al centro del bungalow del bed & breakfast. Freddo a sufficienza, comunque, da coprire le strade di neve e ghiaccio, con temperature diurne sempre sotto lo zero e a volte vicine a -10°. Le prime due volte che siamo stati in Islanda abbiamo esplorato la costa meridionale dell'isola; questa volta invece siamo andati a nord, fino ad arrivare a un centinaio di chilometri ...

Continua la lettura

Selezione del personale in un'azienda inglese

Spoiler alert: ė una procedura rapida 17/12/2017

Mercoledì pomeriggio ricevo la telefonata di un'agenzia di lavoro con sede a Londra. Mi dicono che un'azienda nella zona delle colline Chilterns, a una ventina di chilometri da dove abito io, sta cercando un programmatore PHP con esperienza di questa e quell'altra tecnologia; contratto permanente, stipendio soddisfacente, inizio urgente. Mi chiedono se sono disponibile per un colloquio per il giorno dopo. Accetto e mi faccio dare l'indirizzo. Giovedì mattina: due ore prima del colloquio mi ...

Continua la lettura

Ryanair e il bagaglio a mano: le regole per il Natale 2017

Riusciremo a portare un trolley in cabina? 13/12/2017

Ryanair sta per cambiare le regole sul bagaglio a mano, ma fino al 15 gennaio 2018 saranno in vigore queste; tenete presente soprattutto il numero 90 Dato lo spazio limitato, in cabina è possibile portare soltanto 90 bagagli a mano grandi (55 x 40 x 20 cm); i rimanenti saranno trasportati a titolo gratuito nella stiva dell'aereo.  Ai clienti che hanno acquistato un Imbarco Prioritario non sara’ chiesto di porre il bagaglio a mano nella stiva, a meno che cio’ non sia necessario per ragi...

Continua la lettura

Cielo islandese notturno

Manca solo l'aurora boreale... 10/12/2017

Qualche settimana fa sono stato in Islanda. E' la terza volta in due anni, e il motivo e' sempre lo stesso: cercare di vedere il favoloso spettacolo naturale dell'aurora boreale. Come sarà andata a finire? Sara' servito, passare cinque giorni sul lato settentrionale dell'isola, per aumentare le possibilità di vedere le Northern lights? Niente suspense: neppure questa volta ho visto l'aurora. Ho visto cieli scuri durante il giorno e non particolarmente neri durante la notte, ma dell'aurora ...

Continua la lettura

Islanda: strade bianche di neve e ghiaccio

Quattro ruote motrici sono meglio di due 06/12/2017

Come si fa a raccontare, a spiegare un Paese attraverso le sue strade? Negli Stati Uniti amano i ragionamenti lineari, quindi le loro strade sono diritte e dirette? In Italia preferiamo un modo di pensare piu' arzigogolato, e le nostre strade, tortuose e con frequenti curve cieche, riflettono quest'atteggiamento? Forse sono inversioni del rapporto causa-effetto, nel senso che è la morfologia del terreno che influenza il nostro modo di pensare; sicuramente sono semplificazioni, visto che le stra...

Continua la lettura

Navigatore GPS? Meglio usare uno smartphone con Android

Obbedisci al Garmin e girerai in tondo 03/12/2017
Navigatore satellitare Garmin e smartphone Motorola a confronto: chi mi porta meno fuori strada?

Durante una recente visita in Islanda ho noleggiato, insieme ad un'auto, anche un navigatore satellitare a 8 euro/giorno, visto che avrei dovuto guidare da Keflavik, vicino alla capitale, a Akureyri, nel nord dell'Islanda, per un totale di circa 430 km in un'area con pochi centri urbani (quindi poche stazioni di servizio, pochi ristoranti o posti in cui rifocillarsi, pochi gabinetti) e in condizioni meteorologiche invernali (temperatura tra -1° e i -9°, tempeste di neve), e col rischio d...

Continua la lettura

Quale adattatore per prese elettriche va usato in Islanda?

Due poli, tre tre poli, Shuko... questo e' il problema 29/11/2017

Se stai preparando i bagagli per un viaggio all'estero, posso chiederti un favore? Dimmi quante spine elettriche hai nel bagaglio. Il caricabatterie per smartphone, macchina fotografica, tablet. L'alimentatore del laptop, se viaggi per lavoro. Forse ti porti dietro anche l'asciugacapelli o il rasoio elettrico. E magari non hai neppure controllato se ti serve un adattatore. Sono tornato da pochi giorni dall'Islanda, e questo e' quel che ho osservato: le prese elettriche CEE 7/16, in cui van...

Continua la lettura

Paravento a costo zero per fornelletto da campeggio

Il riciclo creativo (ma neanche tanto) della confezione di un materassino 28/11/2017

Vai a campeggiare, e piazzi la tenda a poca distanza da una pizzeria, in modo da non dover cucinare. Va bene, niente da dire, ma se vai a fare un'escursione in montagna, o anche solo in collina, meglio portarsi un fornellino da campeggio (meglio se piccolo e leggero come questi due). Peccato che, quando cucini o fai bollire dell'acqua in montagna, ci sia sempre un ospite indesiderato: il vento. Esistono molte soluzioni per proteggere il fornellino dal vento: pannelli in alluminio, per esempio.
...

Continua la lettura

Weekend a Torino e dintorni

Stupinigi e Sacra San Michele, Superga e Moncenisio, Marentino e altri posti 27/11/2017

Cosa si può' vedere e fare a Torino in due giorni e mezzo? Tanto o poco, dipende da voi. Questo è quel che ho fatto io, per un'ospite che non ha mai visto la capitale subalpina. Venerdì
Aeroporto di Caselle, sono quasi le 10:00 di un venerdì mattina. Le mie due ospiti arrivano con il volo Ryanair del mattino: sono mia moglie e la sua amica giapponese Kyoko. Carichiamo in auto i loro pochi bagagli e andiamo a Settimo Torinese, dove mangeremo. Nel pomeriggio, visto che questa settimana Tor...

Continua la lettura

Video-recensioni tenda Vango Banshee 200

Una tenda economica per due persone 25/11/2017

Ho una tenda Vango Banshee 200 da qualche anno, e l'ho usata per escursioni nel Lake District, in Inghilterra, e sul colle Tryfan, in Galles. E' una tenda piuttosto leggera (poco più di 2 kg), piuttosto economica (io l'ho pagata £80), piuttosto rapida da montare (meno di 20' minuti da solo), piuttosto pratica. E' una tenda "piuttosto", anziché una tenda "wow": non eccelle in niente, ma fa il suo lavoro: permette di dormire qualche ora all'asciutto e isola un po' dal freddo all'estern...

Continua la lettura

Micro-avventura in brughiera per provare nuovo materiale per escursioni

Viaggiare leggeri con un sacco da bivacco da 840 grammi e un materassino da 600 grammi 20/11/2017

Giorni fa ho pubblicato le mie prime impressioni su alcuni oggetti. Oggi vedremo come gli stessi oggetti se la sono cavata nel corso di una breve, brevissima escursione. La premessa e' che sto cercando di alleggerire il mio zaino per escursioni. In occasione di un'escursione nel Lake District avevo rilevato un peso di 6,7 kg per i soliti ingombranti sospetti (ovviamente nello zaino c'erano molte altre cose): - Zaino (Eurohike Hydro 60+10): 1,8 Kg
- Sacco a pelo (Ferrino): 1,7 Kg
- Tenda ...

Continua la lettura

Passeggiata a Windsor, novembre 2017

Storie di case storte, sovrani tedeschi, cibo liofilizzato e Carl Gustav Jung 14/11/2017

Il castello di Windsor e' la sede della famiglia reale britannica ... e gia' qui devo fermarmi per una battuta su Brexit: come si fa a criticare l'Unione Europea "perché i Tedeschi vogliono comandare troppo", quando si e' sudditi di una famiglia reale - i Windsor - il cui nome originale era Haus Sachsen-Coburg und Gotha, che e' stata preceduta dalla Haus Hannover, di cui faceva parte la Regina Vittoria? Dicevo ... Windsor e' una bella città di trentamila abitanti, ed e' situata a pochi ...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 Successiva

Letture consigliate

A noi è piaciuto scrivere queste cose, a voi potrebbe piacere leggerle e commentarle.


Archivio per mese