Diario minimo di un italiano all'estero

No al doppiaggio n.12: Bluto Blutarsky

È forse finita quando i tedeschi hanno bombardato Pearl Harbour? 04/11/2018

Sono mesi che non parlo dell'importanza del vedere i film in lingua originale. L'ultima volta vi ho proposto Michael Gambon e Daniel "007" Craig nel monologo della torta a strati in Layer Cake ( lo so: due tizi in un monologo sono fuori luogo. Ma fare da spalla non e' facile, e le pochi frasi di Craig sono essenziali per presentare il monologo). Oggi scendiamo - o saliamo - di qualche gradino. Non un discorso sul senso della vita: invece, un epico, trascinante John Belushi che scuote dal tor...

Continua la lettura

Offerte di lavoro per informatici a Londra, 11/09/2018

Stipendi interessanti per chi desidera espatriare 11/09/2018

Come avrete notato, ogni tanto pubblico su ViaggiareLeggeri.com le offerte di lavoro che ricevo. Lo faccio per vari motivi: per segnalare la quantità di opportunità lavorative nel settore informatico nel Regno Unito, per dare un'idea degli stipendi offerti e delle tecnologie più richieste (*), per sottolineare come il "brain drain" del settore informatico italiano sia un processo inevitabile, vista la disparità quantitativa e remunerativa delle offerte di lavoro all'estero. (*): tenete pe...

Continua la lettura

Come fanno le linee aeree ad evitare di rimborsare i ritardi

British Airways Ryanair, easyJet e Virgin dichiarano tempi di volo più lunghi per evitare di essere in ritardo 28/08/2018

Come si fa ad essere puntuali? Le soluzioni che usiamo, come individui, per evitare di essere in ritardo possono essere utilizzate anche dalle linee aeree per evitare di dover rimborsare i passeggeri dopo un volo atterrato in ritardo? Vediamone qualcuna: Partire in anticipo. Tu ed io possiamo farlo, le linee aeree no (e neppure Trenitalia, o il 46 barrato che porta alla metro), altrimenti si ritroverebbero a rimborsare i tanti passeggeri che erano all'imbarco in orario anziché in anticipo.
...

Continua la lettura

Ryanair, nuove dimensioni bagagli a mano da novembre 2018

In breve: meno bagaglio a mano gratis 23/08/2018
La FAQ pubblicata nel comunicato stampa Ryanair

All'inizio del 2018 Ryanair aveva introdotto delle nuove regole per il bagaglio a mano. A meno di un anno di distanza, un comunicato stampa Ryanair annuncia che le regole sono state nuovamente modificate. A partire dal 1 novembre 2018, i passeggeri che non acquistano l'imbarco prioritario potranno portare a bordo solo un bagaglio a mano di dimensioni 40 x 20 x 25cm. Sparisce quindi il bagaglio a mano "principale", il classico 55 x 40 x 20cm, che veniva imbarcato in stiva gratis, e rimane gratuit...

Continua la lettura

Fumare in albergo a Belgrado

In Serbia non hai neppure bisogno di uscire, per rovinarti i polmoni 27/07/2018

Ho provato a fumare una sigaretta nel 1987 e non sono neppure arrivato a meta': "Se proprio devo farmi ammazzare da un vizio, ne cercherò uno più piacevole", mi dissi. Quindi non fumo, e gradisco molto il divieto di fumare in locali e luoghi pubblici. Per cui, quando stamattina ho sentito odore di fumo nel salone dell'hotel Crowne Plaza a Belgrado, ho pensato che qualcuno fosse appena rientrato in albergo dopo una sigaretta, con gli abiti ancora pervasi dal fumo (se fumi magari non te ne accor...

Continua la lettura

A Coo, settantacinque anni dopo l'eccidio

Una faccia, una razza, dicevano gli occupanti, che eravamo noi. 23/07/2018

Sono a Kos da giovedì notte, e gli incubi del ventennio fascista continuano a perseguitarmi. La piazza principale di Kos pare quella di Fertilia o di altre "città nuove" del fascismo, con la Casa del Fascio, il dopolavoro, il cinema Orfeas. Siamo stati a Coo/Kos per tanto tempo. Prima come romani, poi come genovesi, poi come italiani (nel 1912), poi come italiani e fascisti, fino all'ottobre 1943, quando le conseguenze "impreviste" (*) dell'armistizio di Cassibile portarono al massacro di u...

Continua la lettura

Una doccia greca, e Archimede si rivolta nella tomba

Quante cose si possono sbagliare nel progettare una doccia? 21/07/2018

Archimede da Siracusa visse ventidue secoli fa, e immagino che i greci (e i siracusani) ne siano ancora orgogliosi, visto che, come Leonardo da Vinci, il greco era dotato di rara genialità ingegneristica. Se Archimede fosse ancora vivo, e dovesse capitare in questa doccia di un hotel a cinque stelle a Kos, in Grecia, si metterebbe le mani nei capelli, poi prenderebbe un martello e sfascerebbe l'intero bagno. Quante cose si possono sbagliare, nel progettare e installare una doccia? Già n...

Continua la lettura

Il braccialetto coi superpoteri

Wiith great power comes great responsibility 20/07/2018

Sono in albergo a Kos, in Grecia, e mi trovo di nuovo in una situazione in cui mi ero già trovato in Egitto in un altro hotel: ho dei superpoteri. Thor deriva parte dei suoi superpoteri da Mjolnir, il suo martello. Green Lantern ha il suo anello. Io, in questo momento, ho un braccialetto che dice "All' inclusive": quando mi avvicino a uno dei bar dell'hotel - che arrivano fino alla spiaggia - il personale dice automaticamente "cosa desidera?" e mi riempie il bicchiere e il piatto senza fare...

Continua la lettura

In bici intorno a Heathrow, 5 aprile

L'estetica del fango 09/04/2018

E' arrivata la primavera, in Inghilterra, ed e' una tipica primavera inglese. Il mercoledì spuntano i narcisi, il giovedì ci sono dieci gradi, il venerdì sono sedici e sembra estate, il sabato si scende a otto. Ogni giorno potrebbe piovere, e di solito capita. Ci sono tre stagioni ogni giorno, quando esci in bici ti conviene sempre avere dell'abbigliamento impermeabile. Per cui, se fuori c'è il sole e le previsioni del tempo offrono ottanta probabilità su cento che non piova, meglio app...

Continua la lettura

Il circolo vizioso del bevitore di birra

Dov'è il gabinetto? 01/04/2018

Dublino è un paradiso per gli amanti della birra. Per chi appartiene al Culto della Guinness, poi, una visita a Dublino è come un pellegrinaggio in Terra Santa per un cristiano. Ma c'è un inconveniente: il circolo vizioso birra / bagno. Sei a Dublino, entri in un pittoresco pub, magari per festeggiare un evento storico, e bevi una pinta di birra, accompagnata da un hamburger o da una Caesar Salad. Magari la birra è una Guinness, dotata di poteri diuretici al limite del sovrannaturale, ma ...

Continua la lettura

Sono a Dublino per il weekend pasquale, e anche per il mio compleanno. E ieri, Venerdì Santo, è stata una giornata storica. No, non c'è stata la riunificazione tra la Repubblica d'Irlanda e l'Irlanda del Nord. No, Bono degli U2 non è sceso dal monte Carrauntoohil con le tavole del nuovo decalogo dettatogli dall'Altissimo. Ecco cos'è successo, spiegato in un SMS che ho ricevuto ieri mentre pranzavo in un pub a Dublino. Dear friend,
on this momentous day we hope you are enjoyin...

Continua la lettura

Dettaglio di Hartley Court, Gerrards Cross

#CoseDaVedereDuranteLaPausaPranzo 29/03/2018

Gerrards Cross si trova nel Buckinghamshire, ad ovest di Londra. La via principale di questo prospero villaggio di ottomila abitanti non si chiama High Street o Main Street, come spesso capita in Inghilterra; ha invece il pittoresco nome di Packhorse Road. La ditta per cui lavoro è in una via vicina all'estremità settentrionale di Packhorse Road, e la routine della pausa pranzo (un'ora) è semplice: una visita da Waitrose per comprare qualcosa da consumare (paste a £1,34 più il solito gratui...

Continua la lettura

Ryanair, vittoria in tribunale contro un mediatore di rimborsi

Prima di contattare un avvocato, contattate Ryanair 22/03/2018

Quando un volo arriva a destinazione con un ritardo di almeno tre ore e' possibile chiedere ed ottenere un rimborso. Ma e' meglio farlo di persona o tramite un intermediario? Al termine di una causa legale tra Ryanair e uno studio legale, il giudice Edward Murray ha dato ragione alla linea aerea irlandese:
Ryanair ha creato una procedura semplice e trasparente per i suoi passeggeri per sporgere richieste di rimborso per i ritardi dei voli, sia online che tramite posta, senza (che sia necessa...

Continua la lettura

Maltempo nel Regno Unito, la situazione negli aeroporti

Controllate il sito degli aeroporti, delle linee aeree e la vostra email prima di uscire di casa 02/03/2018

Il maltempo nel Regno Unito sta causando problemi a chi viaggia in auto, in treno e ovviamente anche in aereo. Se dovete prendere un volo con origine o destinazione nel Regno Unito, o anche un volo intercontinentale con tappa intermedia a Londra, controllate con la linea aerea e l'aeroporto che il vostro volo non sia stato cancellato. Potete anche utilizzare Twitter. Ecco le pagine Twitter dei maggiori aeroporti della Gran Bretagna (*), con l'ultimo aggiornamento al momento in cui pubblichiamo q...

Continua la lettura

Nevica, e l'Inghilterra va in crisi

A volte si lamentano anche gli inglesi 28/02/2018

Sono giorni freddi, in Inghilterra. Nevica a sprazzi, spunta il sole, rinevica. Ma non siamo al Polo Nord, anche se la temperatura e' bassa (tra -2 e -5° tutto il giorno vicino a Londra, e stanotte sono previsti -11.5° a Farnborough, non lontano dalla capitale); senza guardare tanto a nord (Islanda, Finlandia), anche in Italia ci sono temperature e quantità di neve simili, e non fermano l'intera nazione. In Inghilterra, invece, in questi giorni sono stati cancellati molti voli, molti se...

Continua la lettura

Inquietudine

Un bosco, da qualche parte 27/02/2018

Un bosco qualsiasi, potrebbe essere un'immagine tratta da un noir scandinavo tipo Millennium o The Bridge. Cosa si nasconderà al di là di quella piccola radura, dove i rami degli alberi sono fitti e bassi? In realtà siamo più vicini a Midsomer Murders ("L'ispettore Barnaby") che a Oslo e Malmö. È un bosco a Gerrards Cross, nel Buckinghamshire, in Inghilterra....

Continua la lettura

NO al doppiaggio, motivo n.11: il discorso di Layer Cake

Perché "benvenuto alla torta a strati" non rende l'idea 25/02/2018

Continua la nostra campagna NO AL DOPPIAGGIO. L'obiettivo e' semplice: convincervi che in originale i film e i telefilm sono meglio, la facilita' di fruizione dei film (vederli in italiano ) vale meno dell'intensità delle voci originali, e ... imparare due parole nuove non e' mai una cattiva idea. Abbiamo sentito le voci originali di nove candidati ad interpretare James Bond, e poi l'epico monologo di Al Pacino in Ogni Maledetta Domenica. Oggi ascolteremo Michael Gambon nel monologo-clou di Lay...

Continua la lettura

Ci sono troppe armi, negli U.S.A, e troppe stragi. La piu' recente (dire "ultima" sarebbe fuorviante e ottimistico) e' avvenuta nella scuola superiore Stoneman Douglas a Parkland, in Florida, il 14/02/2018: 17 morti, 15 feriti. Se l'assassino non avesse avuto a disposizione un fucile semiautomatico Smith & Wesson M&P15 (appartenente alla "famiglia" degli AR-15, che sono copie dell'M-16 che avrete visto in uno dei tanti film sulla guerra del Vietnam), capace di colpire un bersaglio a 550 metri. S...

Continua la lettura

The Trooper, la birra degli Iron Maiden

Ti dà una carica... come quella di Balaclava 23/02/2018

Pausa pranzo, esco dall'ufficio. Solita passeggiata a Gerrards Cross per cercare di smaltire i due chili che ho preso durante il weekend a Stoccolma. Passo davanti ad un grosso negozio di vini e alcoolici, non ho intenzione di fare acquisti né di assaggiare vini, nonostante gli inviti in proposito da parte dei commessi (devo tornare in ufficio, lavorare e poi guidare verso casa). No, sono entrato solo per vedere vini: etichette, dettagli, origini. Noto che ci sono anche birre. La scelta di i...

Continua la lettura

Foschia a Weybridge - Video

Con colonna sonora di Clint Mansell, Howard Shore e David Arnold 21/02/2018

Weybridge e' un posto tranquillo, una ricca cittadina a venticinque chilometri dal centro di Londra. Ma basta una lieve nebbiolina e una colonna sonora con brani di Clint Mansell, Howard Shore e David Arnold per renderla inquietante.
Video "Weybridge in the mist" di David Gregg....

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 Successiva

Letture consigliate

A noi è piaciuto scrivere queste cose, a voi potrebbe piacere leggerle e commentarle.


Archivio per mese

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.