Diario minimo di un italiano all'estero

Oggi parlero' di un piccolo "esperimento" per combinare un bisogno ed una risorsa, in modo da avere un accessorio fotografico utile con un budget ridotto.

L'idea? Usare un computer palmare come "photo storage viewer".

Amate viaggiate, viaggiare leggeri, e fotografare. Scattate molte foto ogni giorno, durante i vostri viaggi. Avete una macchina fotografica che produce dei bei file grossi e polposi, magari dei Raw da 30Mb. Dieci foto, 300Mb. Cento foto, 3Gb. La scheda della macchina fotografica, probabilmente una Compact Flash (CF), si riempie in fretta. E poi ne usate un'altra. E magari un'altra ancora. Infine siete senza schede, e vi pentite di non aver portato con voi un computer portatile in cui copiare le immagini per poi svuotare le schede (questo e' quanto faccio di solito quando viaggio). Ecco, questo e' il momento in cui un "photo storage viewer" sarebbe utile...

Continua la lettura

Pubblicita' nei campi vicino a Hualien, Taiwan

Pubblicita' aliena in un campo vicino a Hualien (Taiwan).

In realta' la scritta annuncia semplicemente "Hualien Downtown", cioe' "centro della citta' dii Hualien"....

Continua la lettura

Singapore: partenza di sabato, all'ora di pranzo, per Taiwan. Volo di quattro ore. Ritorno a casa la domenica successiva, di mattina presto. Sette giorni e qualche ora a Taiwan, con visite a Taoyuan e forse Taipei, alle montagne del Shei-pa National Park, nelle Taroko Gorges, e probabilmente tante ore dietro ad un finestrino (in auto, treno, battello). Che attrezzatura fotografica portare?

Sono stato a Taiwan nel 2004 e 2005 portando solo una macchina fotografica compatta (digitale). Nel 2008 avevo con me una reflex digitale con zoom 18-55mm e 55-200mm. Nel giugno 2009, per la visita a Pingtung, Green Island e Taitung, portai il Sigma 50-500mm in sostituzione del 55-200mm, perche' speravo di vedere animali interessanti, oltre al Sigma 10-20mm. Questa volta, invece, avevo ...

Una Nikon D300. Funziona, fa quel che deve, la batteria dura un paio di giorni.
...

Continua la lettura

Stazione di Luodong

Stazione ferroviaria di Luodong, contea di Yilan, Taiwan. Luodong e' una delle fermate piu' importanti per i treni che percorrono la costa orientale di Taiwan, da Taipei (e Taoyuan) a Hualien, uno dei punti di partenza per le visite alle Taroko Gorges....

Continua la lettura

Crocifisso in un negozio Apple di Singapore

Informatica e religione non si incontrano spesso. E' per questa ragione che pubblico questa foto, scattata col cellulare in un negozio del Funan Centre, a Singapore. Il negozio vende esclusivamente prodotti Apple, e vicino alla mela, il logo dell'azienda di Cupertino, compare un crocifisso.

Ecco alcune riflessioni provocate da questa visione:
- I computer Apple hanno protezione Superiore.
- Come ripianare il bilancio della scuola italiana: vendere i crocifissi ai negozi Apple di Singapore
- Immagino che, quando uno acquista un computer Apple in questo negozio, lo scontrino venga benedetto con acqua santa....

Continua la lettura

Una pagoda a Saigon

12/11/2009
Pagoda a Saigon

Pagoda fotografata a Ho Chi Minh City (o Saigon, come si chiamava in passato e come si chiamera' - prevedo - in futuro), andando verso l'aeroporto....

Continua la lettura

Strano,tragico destino, finire dilaniato dai Puffi nelle foreste del Minnesota.

[Daniele Luttazzi, Adenoidi]...

Continua la lettura

Notizia vecchia, ma mi era sfuggita ed e' utile per ricordare una cosa: Ryanair perde cause e paga danni come qualsiasi altra azienda.

In questo caso, Ryanair ha pagato 60.001 euro: sessantamila euro a Carla Bruni in Sarkozy e un euro a Nicolas Sarkozy, Presidente della Repubblica Francese, per aver utilizzato senza permesso un'immagine dei due in una campagna pubblicitaria (ne avevamo parlato qui). Come segnala questo sito, Ryanair aveva provato a giustificarsi con il classico "ma dai, era solo una battutaaaa!", ma i giudici evidentemente hanno notato che avere un Presidente della Repubblica come "testimonial" involontario non era una questione di umorismo ma di soldoni, ed hanno colpito la low cost irlandese dove fa male: nel portafoglio.

Lo so, lo so: son cose del 2008. Ma tenete presente il risultato della cau...

Continua la lettura

Un'altra linea aerea vittima della crisi economica globale? L'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) ha sospeso la licenza di trasporto aerea di Air Vall?e, linea aerea valdostana. Ecco il comunicato dell'ENAC:

L?ENAC rende noto che ? stato emesso un provvedimento di sospensione della licenza di esercizio di trasporto aereo del vettore Air Vall?e S.p.A..

La sospensione della licenza, che decorre dal 5 novembre u.s. ed ha validit? fino all?adozione di un successivo provvedimento, si ? resa necessaria a causa delle problematiche finanziarie ed operative rilevate a carico della societ? Air Vall?e.

L?ENAC ha richiamato la compagnia aerea al rispetto dell?obbligo di fornire adeguate e tempestive informazioni agli utenti e di riproteggere o rimborsare i passeggeri gi? in possesso di biglietti.

Air Vall?e e' anche l'azionista di maggioranza dell'aeroporto di Aosta "Corrado Gex", nel quale erano in corso lavori di ampliamento, secondo il Continua la lettura

Alitalia ha annunciato un profitto operativo di 15 milioni di euro per il terzo trimestre del 2009. Miracolo AZ!

Nnn sono tutte rose e fiori, nell'etereo mondo della Nuova Alitalia: il primo trimestre del 2009 ha portato perdite per 210 milioni di euro, il secondo ha visto ulteriori perdite per 63 milioni di euro, e l'obiettivo di raggiungere il pareggio nel terzo trimestre e' - come dire... - un po' lontano. Quei 15 milioni di profitto rappresentano in ogni caso un segnale positivo e inusuale: tra 2003 e 2007, la compagnia di bandiera nazionale aveva prodotto perdite nette superiori ai tre miliardi di euro, la direzione potrebbe avere problemi per decidere cosa fare di quei 15 milioni; speriamo che Colaninno non decida di spenderli tutti in bonus per i manager.
...

Continua la lettura

Pescatori e barche da pesca a Hualien, Taiwan

Il ritorno del pescato in spiaggia 10/11/2009

Non ho familiarita' col mondo dei pescatori, nel mio Paese al massimo si pescavano i gamberi nel Po, e vedere una lancia portata in mare con un bulldozer a poche decine di metri da me, a Hualien (costa orientale di Taiwan) ha attirato la mia attenzione, e ho scattato qualche foto.




















...

Continua la lettura

Cartello visto a Singapore

Cartello visto nei giardini lungo il fiume Kallang, nella zona di Tanjong Rhu, a Singapore. A sinistra sono elencate le razze di cani che devono essere tenuti con la museruola: Akita, Boerboel, Bull Terrier, Dobermann, Dogo argentino, Fila brasiliano, pastore tedesco, mastino, mastino napoletano, pitbull, rottweiler e tosa, e incroci delle razze nominate. In alto a destra, un invito a ripulire dove il cane ha sporcato. In basso a destra, un invito a tenere tutti i cani al guinzaglio (quello relativo alla museruola non era un semplice invito). In basso, la raccomandazione di non far urinare il cane contro lampioni e colonne, e di non lasciargli calpestare le aiuole....

Continua la lettura

Etichetta per bagagli smarriti

Marchiate i vostri bagagli. Etichettate i vostri bagagli. L'abbiamo raccomandato in "Per non perdere i bagagli", in "Come evitare di perdere i bagagli", e probabilmente in varie altre pagine del sito. Scrivere il vostro nome sui vostri bagagli ne rendera' piu' facile l'identificazione:

  • Il personale dell'ufficio bagagli smarriti della linea aerea o dell'aeroporto fara' fatica ad ignorare il vostro nome stampato sulla valigia;
  • Voi vedrete prima la vostra valigia sul nastro bagagli dell'aeroporto;
  • Un malintenzionato ci pensera' due volte, forse, prima di prelevare il vostro bagaglio.

Dopo tanto scrivere sull'argomento, siamo giunti alla conclusione che e' il caso di proporvi direttamente un adesivo. Continua la lettura

A volte i bagagli vengono smarriti. A volte vengono rotti. Per i passeggeri atterrati a Phoenix, Arizona, che non hanno trovato il proprio bagaglio, la risposta potrebbe essere semplice: ce l'ha Keith King. Questo signore sessantunenne, insieme con Stacy Lynne Legg-King (non si sa che parentela ci sia tra i due) e' stato beccato mentre portava via una valigia non sua dal nastro trasportatore dell'aeroporto di Phoenix. Quando la polizia ha ispezionato la sua casa ha trovato circa un migliaio di bagagli. La restituzione dei bagagli ai legittimi proprietari non sara' facile, visto che i King hanno rimosso tutte le targhette identificative e le etichette con i dati dei voli. Ipotizzando che King abbia prelevato un bagaglio al giorno all'aeroporto, la sua attivita' sarebbe in corso da circa tre anni.

Non so voi, ma la prima cosa che mi sono chiesto leggendo questa notizia e' stata: ma quanto caspita e' grande, la casa di Keith King, per riuscire a stiparci Continua la lettura


Elicotter-auto o auto-elicottero? Visto a Taiwan

Si sara' mai alzato in volo, quest'elicottero? E' piu' facile che si tratti della reincarnazione (meglio: reinmetallazione) di un'auto, forse un'utilitaria che sognava di volare sopra gli ingorhi e lo smog, per raggiungere l'aria pulita delle montagne taiwanesi.

Fotografato nello Shei-pa National Park di Taiwan....

Continua la lettura

Un fotografo indeciso in spiaggia a Taiwan

"Sara' meglio scegliere un diaframma aperto, in modo che le onde in primo piano risaltino su di uno sfondo indistinto, oppure scegliere un diaframma molto chiuso e avere tutto a fuoco? Se scelgo il diaframma chiuso mi ritrovo con un tempo lento, e finisce che faccio una foto mossa, a meno di non usare una sensibilita' alta che rovinera' poi i dettagli dell'immagine. Ah, che dilemma!"

Nota al fotografo visto in spiaggia a Hualien (Taiwan): l'acqua e' bagnata e non fa bene alle macchine fotografiche, neppure a quelle compatte, a meno che siano impermeabili. E andare in giro con i vestiti fradici d'acqua salata non sempre e' piacevole. Meglio fare qualche passo e allontanarsi dal bagnasciuga, no?...

Continua la lettura

In montagna a Taiwan

Trovarsi in montagna a Taiwan, a 1900 metri di quota, con la testa - e i piedi - tra le nuvole. Bello.

Shei-pa National Park, Taiwan. Si tratta di un parco nazionale situato nella parte centrale dell'isola di Taiwan, vicino a picchi come il Hsuehshan (3.886 metri) e Dabajian Mountain (3.490 metri). Montagne vere, quindi, poco piu' basse delle nostre Alpi. La montagna piu' alta di Taiwan e' Yushan, 3.952 metri.

A Taiwan ci sono oltre 150 montagne alte piu' di 3.000 metri. Considerato che i turisti occidentali sono accolti sempre con molto calore (quelli provenienti dalla Cina un po' meno), una visita alle montagne taiwanesi e' altamente raccomandabile. Se poi, tornati a valle, volete perdervi in uno dei tanti centri commerciali informatici di Taipei, fate pure ... l'ho fatto anch'io....

Continua la lettura

A diecimila chilometri dalla mia citta' natale, chiedo ai miei interlocutori - tra i trenta e i quarant'anni, laureati, curiosi di quel che succede nel mondo - quali siano le ultime notizie che hanno letto, sentito o visto sull'Italia.

Grosso errore.

Uno dice che "Berlusconi, il presidente italiano", ha detto che Barack Obama e' abbronzato; e non e' colpa delle tv asiatiche, se persino i mass media italiani chiamano Berlusconi "Presidente" anziche' "Presidente del Consiglio". Un altro ha sentito che la Regina Elisabetta ha cazziato Berlusconi che stava gridando (chiamava il suo abbronzato "amico" Obama). Un paio hanno chiesto se e' vero che Berlusconi ha suggerito alle vittime di un terremoto di considerare le loro sistemazioni provvisorie in tenda come "una vacanza in campeggio" (e a Taiwan, i terremoti li prendono molto sul serio). E tutti i presenti avevano letto delle tante accuse al Presidente di legami con la mafia.

Tutto Berlusconi, solo Berlu...

Continua la lettura

Peter King e' un giornalista di Sports Illustrated e scrive di football americano, ma a volte ha commenti interessanti anche sui viaggi che svolge per lavoro. Come questo, per esempio:

Un tizio davanti a me all'imbarco di un affollato volo Dallas-Atlanta aveva un trolley, una grossa cartella e un impermeabile imbottito. Si ferma dalle parti della fila 21 e infila tutto nel vano sopra i s...

Continua la lettura

... se anche l'idea fosse fattibile, dubito che porterebbe ad un aumento dei passeggeri paganti a bordo degli aerei. Avrete letto, nei mesi scorsi, di un progetto dell'azienda MaxCabin per sistemare sedili lungo la carlinga degli aerei (dentro, non fuori, cosa avete capito!).
Piu' passeggeri a bordo? Molti meno, direi!Questa foto chiarisce meglio il progetto: si trattava di un'idea per una scuola.

E come potete vedere, il numero di passeggeri a bordo verrebbe fortemente ridotto usando una disposizione simile. Non esattamente una buona idea, per una linea aerea intenta a massimizzare i profitti.

Un'altra ragione per cui si tratta di una cattiva idea? Immaginate il piacere di stare seduti, durante atterraggio e decollo, ad un angolo di 90 gradi rispetto all'asse piu' lungo (rollio) del velivolo, su sedili simili a quelli visibili nella foto. La vostra spina dorsale verrebbe ...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 Successiva

Letture consigliate

A noi è piaciuto scrivere queste cose, a voi potrebbe piacere leggerle e commentarle.


Archivio per mese


Avvisi dagli amministratori

01/10/2021: Aggiornamento indirizzo chat Ryanair
Segnaliamo agli utenti che abbiamo modificato la pagina con l'indirizzo della chat Ryanair, visto che l'azienda irlandese ha spostato tale servizio. L'articolo e' qui.