Diario minimo di un italiano all'estero

Le marche simil-italiane che poi italiane non sono: Aleoca

La reputazione del Made in Italy scende in picchiata 18/07/2008

Gia' avete letto della biancheria intima marca "Usura" in vendita a Singapore. Sempre da Singapore arriva un altro caso, un pelino meno divertente. La maggior parte delle biciclette e degli accessori per biciclette in vendita in citta' porta il marchio Aleoca. Nome pieno di vocali, il che porta molti anglosassoni a pensare all'Italia. Il marchio della ditta Aleoca mostra un semicerchio diviso in tre spicchi: uno verde, uno bianco, uno rosso; pare la bandiera italiana. Un secondo semicerchio, sot...

Continua la lettura

Ritorniamo su una sentenza vecchia di alcuni mesi che merita attenzione. Ryanair e' stata costretta a pagare 1.116 sterline a ciascuno dei cinque componenti del gruppo musicale Caribbean Steel International. I cinque, unici passeggeri di colore su un volo Ryanair in partenza da Olbia per Londra alla fine di dicembre 2007, furono scortati fuori dal velivolo da poliziotti armati, a causa della richiesta del capitano del volo, Sam Dunlop, motivata dalle preoccupazioni di alcuni passeggeri per atteg...

Continua la lettura

Cos'e' la lomografia

Nostalgia per la fotografia analogica a bassa fedeltà 16/07/2008

La lomografia prende il nome da semplici ed economiche macchine fotografiche credo sovietiche (e non controllero' su Google/Wikipedia, non è importante dove sono state prodotte 'ste macchine), con poche regolazioni, che producono immagini dai colori molto saturi, con contrasto elevato o eccessivo, con esposizione sbilanciata (troppo chiare o troppo scure). Il termine viene usato per identificare foto prodotte anche da altre macchine ugualmente spartane e capaci di produrre foto con le stesse ca...

Continua la lettura

Gli amministratori delegati di dodici tra le maggiori linee aeree americane hanno scritto una lettera aperta congiunta ai loro clienti riguardo agli aumenti del prezzo dei biglietti e alle ragioni dietro a questi aumenti. In breve, le dodici linee aeree chiedono al governo statunitense di ostacolare gli speculatori, che sarebbero una delle ragioni principali dell'alto costo del petrolio; un brano della lettera dice "Venti anni fa, il 21% dei contratti petroliferi erano acquistati da speculatori ...

Continua la lettura

Questo sito non e' gestito da un'azienda ma da una sola persona. Tutti gli articoli pubblicati nell'area 'Notizie' (che piu' propriamente dovremmo chiamare 'Blog', ma a questo penseremo in futuro) sono scritti da trovando spunti nell'esperienza personale e sui altri siti Internet. Spunti significa che su www.viaggi.affari.to non compaiono articoli pubblicati da altri siti: e' invece successo di trovare alcuni articoli, scritti da me, pubblicati integralmente su altri siti di viaggi. Quello non e...

Continua la lettura

Auguri ai nostri cugini d'oltralpe francesi per il Quattordici Luglio, "F?te Nationale" e "quatorze juillet". Ricordatevi che, se siete in Francia oggi, sara' dura trovare un negozio aperto. L'occasione e' adatta per consigliare un sito da visitare: Superfrenchie.com. L'autore e' un francese che vive negli USA e prende di mira gli stereotipi statunitensi riguardo ai francesi e, spesso, riguardo agli stranieri in generale. Consigliato a tutti, compresi - Quelli che sognano di comprare una c...

Continua la lettura

... sapevatelo con RAI Educational, come diceva qualcuno in tv. Non scherzo riguardo al Concorde. Nel 1983 ebbi l'occasione di vedere un Concorde atterrare all'aeroporto torinese di Caselle, ma il bisonico anglo-francese non venne mai utilizzato per regolari collegamenti tra la capitale subalpina ed altre metropoli internazionali. Singapore, invece, e' stata per breve tempo collegata con Londra tramite il Concorde. Ecco cosa dice la pagina di Wikipedia dedicata all'aeroporto di Paya Lebar a S...

Continua la lettura

Il sette luglio, in Turismo a Londra: cercate di non sembrare sospetti abbiamo scritto di come le misure anti-terrorismo e anti-criminalita' possano portare al conformismo, pur di evitare guai. Dopo un articolo tanto serio, in Marchi simil-italiani visti a Singapore: Usura, abbiamo pubblicato una foto che illustra un nome scelto senza pensare troppo da parte di una ditta di abbigliamento intimo orientale. Pubblicato l'8 luglio. Il 10 luglio abbiamo contattato Fastweb per chiedere lumi su...

Continua la lettura

Il viadotto che finisce nel nulla: Kaki Bukit Viaduct

Mi e' gia' successo tre volte, qui a Singapore, nelle poche occasioni in cui sono andato in giro, di trovarmi di fronte ad una strada senza uscita e di dover fare dietro-front. La prima volta e' successo percorrendo a piedi Benjamin Sheares Bridge, il ponte che collega Marina Promenade con l'area della Tanjong Rhu: il ponte (otto corsie) dispone di due corsie pedonali. Io ho preso quella a sud, e - in questo caso lo ammetto, e' colpa mia - ho ignorato i cartelli che segnalavano un'interruzione ...

Continua la lettura

Il Manchester Evening News riporta la notizia di Iayn Dobsyn, un viaggiatore gallese, che durante un viaggio in Portogallo ha deciso di scaricare un episodio del telefilm Prison Break, piu' alcune canzoni, tramite il suo cellulare. Al ritorno a casa, la bolletta lo ha lasciato di stucco: 31.500 sterline, cioe' circa 40.000 euro! Come ha dichiarato Dobsyn, "The original figures looked like they had come down from the moon. I just laughed. There had to be some mistake". Il provider telefonico, Yes...

Continua la lettura

Nel forum continuano le segnalazioni di problemi di connessione al sito Ryanair usando Fastweb. Per cercare di saperne di piu', abbiamo scritto ad un contatto trovato sul sito Fastweb la seguente email: Buongiorno, Sono il webmaster di www.viaggi.affari.to, un sito di viaggi. Nel forum del sito sono stati segnalati costanti e continui problemi nell'uso della connessione Fastweb per connettersi al sito della maggiore compagnia low cost europea, Ryanair. Scrivo quindi per chiederLe quanto...

Continua la lettura

Lavorare all'estero riduce la qualita' della vita?

Guadagnare di piu' non sempre significa vivere meglio 10/07/2008

Curioso, come i trasferimenti abbiano modificato le mie abitudini e il mio stile di vita. - In Inghilterra avevo un'auto recente che non mi ha mai lasciato per strada, una casa con giardino e senza insetti e dei bei parchi vicino casa;
- Negli USA avevo una vecchia auto che s'e' fermata per strada varie volte, una casa senza spazi all'aperto, scarafaggi grandi come mastini napoletani e parchi a decine di miglia di distanza;
- A Singapore ho una bicicletta, un balcone, formiche minuscole che...

Continua la lettura

Singapore, Suntec City, torre numero 4. In cima alla scala mobile che porta al primo piano c'e' la solita sfilata di negozi e di banchi (con i soliti prodotti di bellezza israeliani che ho visto sia a Londra che ad Atlanta). Un banco attira la mia attenzione: mostra biancheria intima, ma nome della ditta e' stato scelto con poca, pochissima attenzione: Usura. E quando vedi la parola USURA sul didietro di una bella ragazza (vedi foto), diventa difficile non mettersi a ridere, come minimo....

Continua la lettura

Il manifesto della Metropolitan Police

Siete a Londra. E' una bella giornata, soleggiata ma con una lieve brezza. Siete felici di essere qui, e fareste fotografie a tutto quello che vedete, dall'HMS Belfast nel Tamigi all'Erotic Gherkin, dai poliziotti di pattuglia in giubbotto antiproiettile agli ubriachi in Regent's Park. Beh, fatele, le vostre foto, ma cercate di sembrare normali, altrimenti rischiate che qualcuno vi segnali alla polizia, che sara' ben lieta di tenervi incarcerati per 28 giorni senza bisogno di accuse, in base al ...

Continua la lettura

Abbiamo terminato il mese di giugno ed iniziato la settimana e con una cattiva notizia per chi ama il mare: meduse, meduse e ancora meduse nel Mediterraneo, pubblicata il 30 giugno. Il primo luglio ho scritto dell'arrivo della mia bici a Singapore. Non e' una bici speciale, non e' ultraleggera o particolarmente robusta. Ma e' il mio mezzo di trasporto, e usandola due volte, finora, ho gia' visto parti di Singapore che non avrei potuto raggiungere cosi' facilmente coi mezzi pubblici (di auto n...

Continua la lettura

Sono a Singapore dall'aprile 2008, e i prezzi qui NON sono competitivi, perlomeno non con gli USA, che al momento sono, credo, uno dei paradisi per gli acquisti fotografici. Qui a Singapore ho acquistato un Sigma 10-20 HSM con attacco Nikon pagandolo l'equivalente di 620 dollari USA; negli Stati Uniti, lo stesso obiettivo costa 500 dollari USA (su www.adorama.com e altrove). Nell'ottobre del 2007 vivevo ad Atlanta, USA. In quel periodo acquistai su www.adorama.com la mia Nikon D40, pagandola ...

Continua la lettura

Singapore: Raffles Place e dintorni

La city di Singapore vista dalla East Coast Parkway. E come Singapore, anche su questo sito sono in corso lavori, in questo caso per ospitare le gallerie fotografiche del webmaster e di altri collaboratori / visitatori / viaggiatori / turisti. ...

Continua la lettura

Dopo il buon successo dell'iniziativa lanciata sul www.viaggi.affari.to/forum/55/28448 dai visitatori di questo sito per ottenere rimborsi da Alpi Eagles, si inizia ora a lavorare sul caso MyAir e sulle altre linee aeree che attuano pratiche poco corrette nei confronti dei passeggeri. Ecco alcuni estratti dall'invito di Roberto a partecipare all'iniziativa:
Come avrete notato, MYAIR sembra stia ripercorrendo esattamente le strade di quei suoi predecessori che hanno seminato milioni di euro di d...

Continua la lettura

La bici e' arrivata a Singapore, si inizia a pedalare

Le spedizioni via mare non sono velocissime 01/07/2008

Giovedi' sono arrivate le cose che avevo consegnato allo spedizioniere il 31 marzo 2008. Quasi tre mesi di viaggio. Dagli USA a Singapore, probabilmente passando per il Polo Nord e il Polo Sud. E' come avere un pacco (beh... diciamo oltre 60 pacchi) che ti vengono consegnati, e quando li apri scopri che sei stato tu a mandarteli, dal passato. In questi tre mesi abbiamo vissuto per alcune settimane negli USA in un appartamento temporaneo, usando solo le cose che avevamo nelle nostre valigie. Poi,...

Continua la lettura

L'area tra la Corsica e la Francia, compreso il Mar Ligure, ricevera' quest'anno la spiacevole visita di orde di meduse luminose (Pelagia noctiluca). Si tratta dell'ottavo anno in cui cio' avviene; in precedenza, le meduse luminose arrivavano ma in gruppi molto piu' ridotti. La citta' di Cannes proteggera' le sue spiagge piu' popolari (ed i bagnanti) tramite reti protettive. La causa dell'aumento del numero delle meduse, e della frequenza delle loro visite in massa nel Mediterraneo settentrional...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 Successiva

Letture consigliate

A noi è piaciuto scrivere queste cose, a voi potrebbe piacere leggerle e commentarle.


Archivio per mese