Diario minimo di un italiano all'estero

Brexit a Margone: no grazie

Cose viste sulle montagne piemontesi 02/04/2017

Margone è una frazione di Usseglio (TO), ed è l'ultimo centro abitato raggiungibile in auto, d'inverno, in Val di Viù. E' a 1450 metri sul livello del mare, e anche in marzo a volte c'è neve. Per andare al bel lago di Malciaussia si lascia l'auto a Margone e poi si cammina per circa un'ora. A Margone c'è un bar ristorante, Il Caminetto, e giorni fa ho visto una cosa che m'è sembrata strana e bella. Fuori dal Caminetto c'erano due bandiere, quella dell'Unione Europea e la Union Jack, la bandiera britannica (non inglese). Era il 30 marzo, e il giorno prima era stata avviata ufficialmente la procedura per l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea.

Non so se le due bandiere siano state esposte dai titolari del bar-ristorante. Non so se ci sia dietro un messaggio, o se siano scelte per motivi estetici, o perché in Val di Viù arrivino tanti turisti britannici. Mi piace pensare che quelle bandiera stiano li' a simboleggiare un legame che non s...

Continua la lettura

Avete fatto scorta di monete da 1 sterlina? Bravi, ora spendetele tutte.

La vecchia moneta andra' fuori corso tra pochi mesi 30/03/2017

Anni fa, forse era il 1992, un gruppo di amici prese l'auto e parti' da Torino verso la Francia. Col di Tenda, poi Costa Azzurra, infine il Verdon. Arrivati a Nizza, uno di loro tiro' fuori dallo zaino un sacchetto di plastica pieno pieno di monetine francesi, accumulate durante viaggi fatti tanti anni prima. Entro' in una banca di Nizza (o era un tabaccaio?), chiese di cambiare le monete in cambio di banconote, e il cassiere, desolato, gli disse che quelle monete erano fuori corso, e non avevano piu' alcun valore.

Il nostro amico apprezzo' la Francia, ma l'inconveniente gli rovino' un po' la vacanza: ci sara' stato l'equivalente di qualche decina di euro, in quel sacchetto pieno di monete!

E ora la situazione potrebbe ripetersi. Avete accumulato monete da 1 sterlina durante i vostri viaggi nel Regno Unito? Beh, preparatevi a spenderle. O a regalarle. O a usarle col Monopoli. O magari, se siete teppisti di classe, potete metterle nelle palle ...

Continua la lettura

Ghiacciai islandesi: Hoffellsjökull, quieto e solitario

Che poi è il solito Vatnajökull 27/03/2017

Un pomeriggio di febbraio. Eravamo sulla Statale 1 in Islanda, diretti verso ovest, stavamo tornando a casa, alla Hörgsland Guesthouse, e abbiamo visto un ghiacciaio. Era lontano, era enorme, e nessuno sembrava interessato a vederlo meglio: sulla statale le auto tiravano dritto. Mia moglie ed io ci siamo guardati e abbiamo detto "Vediamo se riusciamo ad avvicinarci un po'".



Era il ghiacciaio Hoffellsjökull, che poi è una delle tante lingue di ghiaccio che si staccano dall'enorme cappa del Vatnajökull, come il Breiðamerkurjökull.



Il Hoffellsjökull non ha una vasta laguna come la Jökulsárlón del Breiðamerkurjökull in quanto è più lontano dal mare. Pero' il suo bel laghetto ce l'ha.



Per osservare il ghia...

Continua la lettura

Ghiacciai islandesi: il leggendario Vatnajökull

Nel blu dipinto di blu 15/03/2017

Per tanti anni ho vissuto in Piemonte, vicino alle montagne, e dalla finestra dietro casa vedevo una buona parte dell'arco alpino, compresi tanti ghiacciai. Eppure, nonostante le tante escursioni e arrampicate in montagna, non mi avvicinai mai ad un ghiacciaio, in quegli anni, neppure a quello del Gran Paradiso, meta di tanti amici. Solo dopo aver lasciato l'Italia ho scoperto il ghiaccio blu (questo) tipico dei ghiacciai, prima in Nuova Zelanda e poi in Islanda.

Beh, meglio tardi che mai.



Guidando lungo la costa sud dell'Islanda, il ghiacciaio Vatnajökull e' una presenza costante: scende verso il mare con tante lingue di ghiaccio, e anche quando non si vede si intuisce la sua presenza, dietro alle colline.



L'area del Vatnajökull ...

Continua la lettura

Permesso di residenza nel Regno Unito: come l'ho ottenuto

Come stare più tranquilli dopo Brexit 13/03/2017

Dopo il referendum per l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea ("Brexit"), vivere nella patria della Regina Elisabetta e dei Duran Duran comporta qualche preoccupazione in piu', per chi non ha la cittadinanza britannica. Nei mesi scorsi vari giornali hanno pubblicato storie drammatiche di cittadini europei a cui, dopo decenni di permanenza in UK, era stata negata la Permanent Residence Card ed era stato detto di prepararsi a lasciare il Paese (esempio 1, esempio 2). Ho pensato quindi di pubblicare le mie esperienze personali riguardo alla Permanent Residence Card, che mi e' arrivata nel gennaio 2017. Questa non e' una guida all'ottenimento della Permanent Resid...

Continua la lettura

I dati ENAC affiancati dalla classifica Wikipedia

L'ENAC ha reso pubblici i dati del 2016 sul traffico aereo in Italia, li troverete sul sito dell'ENAC. Noi abbiamo dato una prima occhiata, e qualcosa salta immediatamente all'occhio: la graduatoria degli scali italiani in base al numero dei passeggeri (pagina 10) si discosta di parecchio dalla classifica delle città italiane per numero di abitanti.(da Wikipedia):



In particolare, spicca l'assenza nelle top ten di Torino: quarta città italiana per numero di abitanti, solo 13esima per numero di passeggeri. Da notare anche Napoli (terza per popolazione, ottava per passeggeri) e Genova (sesta per numero di abitanti, fuori dalla "top 20" per numero di passeggeri: e'...

Continua la lettura

Ghiacciai islandesi: Breiðamerkurjökull, lago Jökulsárlón

Islanda, ghiacciaio, lago, iceberg 11/03/2017

Lungo la costa meridionale dell'Islanda, una lingua di ghiaccio del gigantesco ghiacciaio Vatnajökull prende il nome di Breiðamerkurjökull, e da' origine al lago Jökulsárlón. Che merita una visita, se andate in Islanda.



"Papa', papa', perche' gli iceberg nel lago hanno strisce nere?"
"Perche' sono sporchi. O della Juventus. O entrambe le cose."
"No, e' per via della cenere vulcanica."
"Grazie mamma, se non ci fossi tu..."

















Nel febbraio del 2016 c'era tanta neve, in Islanda, e tutto era bianco.
Nel febbraio del 2017 non c'era neve, perlomeno in pianura, e tutto era nero.



Nero perché l'asfalto e nero, come ad Abbiategrasso e ad Ascoli. Ma nero perché l'assenza di neve permette di vedere che le rocce di colline e montagne spesso sono nere, e la statale 1 incrocia fiumi con ampi banchi di sabbia nera.



La Strada Numero 1 (Route 1) e' la strada principale, in Islanda, e gira intorno all'isola. E' lunga 1.332 chilometri, e non e' completamente asfaltata: 33 chilometri sono sterrati. Io non li ho visti, probabilmente si tro...

Continua la lettura

Cascate islandesi: Seljalandsfoss e Skógafoss

Dove ci sono ghiacciai ci sono cascate 06/03/2017

Una cosa che ho scritto ieri:



Non so se sono le cascate islandesi che mi fanno venire in mente i Van Halen o viceversa, ma il collegamento c'è, perlomeno nella mia testa.

E ora parliamo di cascate.