Le esotiche e vicine Isole del Canale: a Sark in bicicletta

Attraversare la Francia in treno con bici al seguito per poter poi pedalare sulle Channel Islands, paradisi fiscali britannici con un tocco francese
Area: Regno Unito - Argomenti: bici, destinazioni, Europa, Gran Bretagna, Italia


Sark, nelle isole del canale della Manica. Posto soleggiato, con deliziose calette, l'acqua e' calda e pulita, ma la particolarita' di Sark risiede nell'essere il piu' piccolo stato indipendente membro del Commonwealth (l'isola e' retta dal Signore di Sark), oltre che nell'assenza completa di veicoli a motore. E ancora: le isole del Canale sono l'unico "pezzo" di territorio legato alla Corona britannica invaso dall'esercito tedesco durante la seconda guerra mondiale; e' uno dei pochi posti al mondo in cui gli inglesi parlano anche francese; i costi sono abbordabili.
Se tutto cio' non fosse ancora sufficiente, Sark e' priva di automobili. Completamente.

Si circola a cavallo, in bici e a piedi (l'isola misura 2,5 per 4 km), e la strada principale, lungo la quale si trovano quasi tutti i negozi, e' a senso unico alternato: al mattino e' consentito il traffico in una direzione, al pomeriggio in quella opposta!



Data: 04-01-2002 - aggiornato: 14-05-2005


L'autore

Claudio Piombetti. Fedele al principio "Viaggiare conta piu' che arrivare", ha utilizzato bici, treno, autostop, e moto spompate come una Honda CB125x nel corso dei suoi viaggi.

Viaggi passati: Gran Bretagna, Francia, Spagna, Stati Uniti, Slovenia, Hong Kong, Taiwan.

Altri racconti...

Discuti di quest'argomento nel forum


Non ci sono discussioni in corso relative a quest'articolo. Per aprire una discussione, usa il modulo in basso.

Commenta e partecipa alle discussioni

Per inserire un messaggio, REGISTRATI o ENTRA

Utente registrato

Inserisci i tuoi dati



Utente non registrato

Inserisci i tuoi dati

Registrazione nuovo utente

Per avere tutti i vantaggi degli utenti registrati




Rispondi con una sola parola (niente numeri)