RYANAIR - Imbarco negato a BARCELLONA perchè ultimo della fila

8 messaggi - Argomenti: imbarco negato, Ryanair
Pubblicita'
Paolo vittori
Messaggio del 11-02-2017, 12:42:32
Profilo utente

RYANAIR - Imbarco negato a BARCELLONA perchè ultimo della fila


Salve,

l' 8 febbraio 2017 arrivavo all'aeroporto di Barcellona El Prat alle 18.30, avendo l'aereo per Roma Ciampino alle 20. Mi fermavo ad un negozio per acquistare un regalo e poi andavo direttamente nella zona sicura dopo aver passato la carta d'imbarco nell'apposito lettore ottico. Alle 19,15 usciva il numero del gate sul Display dell'aeroporto. Andavo al gate e mi sedevo nella prima poltrona della prima fila, a circa 4 metri dal Desk di imbarco. Quando mancavano 5 persone all’imbarco, mi alzavo e mi accodavo alla fila. Intanto vedevo le prime due persone delle 5 che entravano nel finger per raggiungere l'aereo.

Davanti a me c'erano 3 ragazze di cui aveva un problema di bagaglio che superava le dimensioni consentite per cui veniva messa un'etichetta alla sua valigia e mandata in stiva. Non mi accorgevo di movimentazione di carte di credito per cui non so se le veniva fatto pagare il bagaglio o veniva messo gratuitamente in stiva. Ma questo è un particolare di scarso interesse che prova, però, che ero in fila ad aspettare il mio turno.

Le tre ragazze si imbarcavano e mi facevo avanti per presentare la carta di imbarco ma la ragazza Ryanair mi diceva che il volo era chiuso.
Dopo accese discussioni, perchè la situazione mi pareva davvero inaccettabile, anche perchè la ragazza Ryanair mi diceva che non ero in fila, quasi che fosse una punizione verso di me che mi ero alzato solo alla fine, chiedevo alla ragazza Ryanair di telefonare al suo responsabile. Cosa che faceva ma alla fine della telefonata mi diceva che l'imbarco non era possibile.

Facevo notare che il mio nome era sul loro display, avendo fatto la carta di imbarco ed avendo passato ben un ora e mezzo prima il varco di sicurezza. Niente da fare. La ragazza mi diceva che la porta dell’aereo era stata chiusa. Guardavo fuori dalla vetrata e vedevo che il bus era ancora sotto il gate e con le porte aperte. L’irremovibile ragazza Ryanair mi suggeriva di recarmi al desk Ryanair fuori della zona di sicurezza. Facevo notare che, contrariamente al solito, nessun annuncio vocale era stato fatto né tramite microfono né a voce per richiamare le persone registrate ad imbarcarsi. Ma non c’era nulla da fare. Mi veniva solo detto che il volo era chiuso.

Dopo aver superato l’impulso irrefrenabile di introdurmi a forza e raggiungere il bus, andavo al desk Ryanair e raccontavo l'accaduto. Il supervisor mi diceva che non poteva dare un opinione perchè non era presente e non poteva parlare con la ragazza Ryanair perchè era andata via.
Pagavo 100 euro per poter partire la mattina seguente dopo una notte trascorsa in aeroporto. Mi veniva anche consegnato un modulo per il reclamo con sottolineato il link https://eu261claims.ryanair.com che però non funzionava nel mio caso. Ho arguito che il motivo è che l'aereo non era in ritardo nè in partenza nè in arrivo. Optavo allora per fare reclamo con il link https://contactform.ryanair.com

Mi domando, data l'assurdità della situazione se questo è un modo di far cassa di Ryanair sono capitato con una funzionaria fuori dal mondo o sono stato punito per non aver fatto la fila.
Premetto che quello di non fare la fila è sempre stata una mia scelta correndo sempre il rischio, che varie volte si è avverato, di vedermi portare il bagaglio in stiva perchè in aereo non c'era più spazio. Ma è una mia scelta che non va contro nessun regolamento.
In questo caso, tuttavia, avevo solo uno zainetto.




Paolo vittori
Messaggio del 17-02-2017, 07:18:09
Profilo utente

..


Nessuno mi da una sua opinione?
ViaggiareLeggeri
Messaggio del 17-02-2017, 12:10:08
Profilo utente
1339 messaggi nel forum1339 messaggi nel forum1339 messaggi nel forum1339 messaggi nel forum1339 messaggi nel forum

Ryanair nega imbarco senza motivo?


Ciao Paolo,
Benvenuto su Ryanair, e grazie per aver descritto in modo cosi' pacato e al contempo vivido la situazione: avevo la sensazione di essere anch'io al gate, in attesa del volo, seduto a poche poltroncine da te.

Hai fatto bene a resistere alla tentazione di introdurti a forza: se l'avessi fatto ti saresti messo nei guai, col rischio di incontri molto ravvicinati con il personale della sicurezza dell'aeroporto, o con gendarmi spagnoli.

Dalla tua spiegazione non mi pare emerga alcun motivo per negarti l'imbarco, soprattutto considerato che il bus non era ancora partito dal gate. Provo quindi a fare delle ipotesi, la cui premessa e' che la decisione (sbagliata) sia stata presa dalla persona che avevi di fronte:

1) Problemi linguistici: eri in Spagna, probabilmente parli bene lo spagnolo, ma ... la ragazza al gate era spagnola? Avete parlato in spagnolo (castigliano) o in catalano, visto che eravate in Catalogna? E' possibile che la lingua in cui hai parlato abbia irritato la ragazza del gate? O magari era di un'altra Nazione (irlandese, polacca, tedesca) e potrebbe non aver capito le tue argomentazioni?

2) Aspettative deluse -> irritazione: arrivata a sei-sette persone, la dipendente Ryanair (o era di una azienda terza?) pensa "Oh, finalmente, solo più poche persone", e a quel punto alza gli occhi e vede che ti stai aggiungendo alla fila. Irritata, ne fa una questione di principio e ti impedisce d'imbarcarti.

3) Aspettative deluse -> irritazione (2): e' possibile che, arrivati a n persone in coda quantificabili a occhio ("Uhm ... vedo che ci sono 10 persone in coda"), il personale dell'imbarco stimi un orario di chiusura del gate, e l'aggiunta anche solo di una persona - che si alza e si mette in coda - sballi questa stima? Non so, sto ipotizzando.

4) Priorità del personale: le ragazze che hanno rallentato la coda per via del bagaglio sovradimensionato hanno portato ad un ritardo nei tempi d'imbarco (ne parlavamo qui pochi giorni fa), e il personale Ryanair ha la priorità di chiudere l'imbarco in fretta (altrimenti rischiano di note di demerito personali), a costo di lasciare a terra qualcuno.

Sono solo ipotesi, sarebbe bello se qualcuno dei dipendenti Ryanair che leggono questo sito volesse fornire qualche informazione (soprattutto sulle ipotesi 3 e 4), in modo da farci capire cosa può essere andato storto.

Spero tu riesca ad ottenere un rimborso. Ti segnalo anche quel che ha scritto Ernesto in RIMBORSO RYANAIR ESISTE.

Buona giornata.

Benvenuti!
Paolo vittori
Messaggio del 18-02-2017, 19:01:04
Profilo utente

RYANAIR - Imbarco negato a BARCELLONA perchè ultimo della fila


Ciao,

ti ringrazio per la solidarietà e per le ipotesi che hai fatto per comprendere cosa può aver portato a tale situazione.

Mi pare mio dovere tenere informato il forum riguardo le decisioni, su questa vicenda, del management di Ryanair a cui ho inviato una lettera di reclamo, cercando di spiegare per filo e per segno quanto successo.

Il negato imbarco mi era successo solo un'altra volta in circa 12 anni di "onorato" servizio Ryanair: da Roma Ciampino a Treviso (quando c'era), arrivammo tardi al desk di imbarco per il ritardo di un treno e al desk non c'era più nessuno, solo le impiegate che ci dissero che il volo era chiuso. Ci ritirammo in buon ordine senza dire una parola.

Ma in questo caso sarebbe un pericoloso precedente, la parola loro, con le frustrazioni simpatie/antipatie che ci accompagnano quotidianamente, contro la nostra, senza alcun contradditorio e possibilità di vedersi accettate le proprie ragioni quando valide.
Si aprirebbe la strada a soprusi per lucrare sui 100 euro di ricoprimento con il volo successivo. Soldi che forse, ma non lo so, danno lustro al supervisor dello scalo.

Non avendo testimoni, spero che vorranno prendere per buona l'attendibilità del mio racconto.

Grazie ancora, ciao

Paolo
Paolo vittori
Messaggio del 02-03-2017, 19:03:21
Profilo utente

Risposta Ryanair su imbarco negato a BARCELLONA perchè ultimo della fila


Salve,

invio la disgustosa risposta di Ryanair al reclamo soprariportato. Non si capisce se abbiano sbagliato reclamo oppure hanno mandato una lettera standard valida per tutti i reclami e per tutte le stagioni. Cornuto e canzonato sarebbe la morale..

Fatto sta che non hanno fatto alcuna indagine ne verificato quello che potrebbe essere successo. La risposta è piena di affermazione scontate, menzogne (hanno fatto gli annunci- Our Gate Staff make several announcements ) e ripone piena fiducia sull'operato degli addetti senza concedere difesa al passeggero.

Un modo originale per fare cassa da parte di Ryanair, parte dei quali ipotizzo venga spartita fra gli addetti allo scalo che negano l'imbarco in modo del tutto arbitrario felicitandosi di arrotondare il mensile.

Nulla da fare . A voi il giudizio.

saluti

Paolo

*****************
01/03/2017

Private and Confidential

FCOBCN
Our Ref. 1415108/YNBNYV


I refer to your letter dated 11/02/2017.

We advise all customers to be at the boarding gate at least 30 minutes before the flight as the gate closes 20 minutes prior to the scheduled departure time. This requirement is stated on customers’ boarding passes and travel itinerary as well as in our Terms and Conditions, agreed to at the time of purchase.
To help customers to reach the gate on time the departure gate for each Ryanair flight is displayed on the airport information screens and above the gate itself. It is each customer’s responsibility to arrive at the correct gate in time for their flight.

Our Gate Staff make several announcements, reminding missing customers to make their way to the gate, before they close the flight. We cannot delay other passengers by accepting late customers for travel.


Customers who miss their flight have the option to:
(Delete as appropriate)
a) Purchase a new ticket
b) Pay a Missed Departure Fee

The measures we take are necessary to ensure that our flights depart on time and our customers who arrived at the boarding gate on time are not inconvenienced.


Thank you for flying with us and I hope we will have the pleasure of welcoming you on–board another Ryanair flight again soon.


Yours sincerely,

For and on behalf of
RYANAIR LIMITED
Customer Services

Fede-exb
Messaggio del 03-03-2017, 22:48:51
Profilo utente

RYANAIR - Imbarco negato a BARCELLONA perchè ultimo della fila


Non ho mai capito per quale motivo la gente si metta in fila al gate qualche ora prima della partenza del volo, soprattutto adesso che i posti sono già assegnati.

Anch'io trovo un posto sempre a sedere vicino all'imbarco, rimango seduto sempre fino all'ultimo, e quando la fila è smaltita mi accodo, molte volte mi sono imbarcato per ultimo e non c'è mai stato alcun problema (ovviamente mi siedo vicino alla fila e cerco di fare un po' di attenzione alle disposizioni sui bagagli, se devono andare in stiva o se si possono imbarcare in cabina, ma tutto lì, insomma partecipo in maniera "attiva" alla fila, ma comodamente seduto).

Strano quello che ti è capitato, è vero che il gate chiude 20 minuti prima ma si tratta di una regola difficile da applicare, proprio perché le ultime persone passano al gate ben oltre il limite dei 20 minuti. Come possono distinguere un ritardatario da uno che è sempre stato lì? Forse erano in overbooking ed hanno approfittato di una scusa per lasciarti a terra?

Adesso che ho letto la tua esperienza però ho capito perché la gente si mette in fila al gate qualche ora prima...
Paolo vittori
Messaggio del 04-03-2017, 13:35:20
Profilo utente

RYANAIR - Imbarco negato a BARCELLONA perchè ultimo della fila"


si, infatti è inspiegabile e irrazionale.

L'unica cosa logica sarebbe che il team Ryanair in ogni scalo abbia un target monetario da raggiungere in termini di bagagli oversize che vanno in stiva a pagamento. Vendita gadget in aereo a vantaggio dello scalo di partenza, risparmio nei tempi di occupazione della pista, bonus per i funzionari zelanti e cose di questo tipo. Non mi risulta invece che Ryanair adotti la pratica del overbooking.

Se così è, la dura legge dell'economia dice di guadagnare a tutti i costi anche commettendo abusi, chi se ne importa delle conseguenze che arreccano al passeggero. Nel caso mio lo dimostra l'assoluta freddezza ed indifferenza del supervisor Ryanair dello scalo a cui mi sono rivoltodisperato in ricerca di aiuto..

Ma la cosa più grave è che la parola di una ragazza al gate di Ryanair vale più della tua che vale zero. Non ci si può dimostrare nulla se la funzionaria di turno ha deciso di non farti partire.

Può dire qualunque cosa:

1) che hai scherzato dicendo che avevi una bomba

2) comportamento non consono verso lo staff al gate

4) ritardo al gate

5) cravatta storta !!

Qualunque cosa! Vale solo la loro parola. Io avevo acquistato una cosa in aeroporto ed avevo la ricevuta ed avevo passato il varco sicurezza appoggiando la carta d'imbarco sul visore elettronico.

La sola cosa che può essere successa è che me ne sono andato in giro per l'aeroporto (passati TUTTI i controlli) o attardato in bagno e non mi sono accorto che il gate stava chiudendo. E' credibile??

Non è nè rispettoso nè democratico nel senso più ampio del termine.
Pubblicita'
Paolo vittori
Messaggio del 07-03-2017, 22:07:04
Profilo utente

RYANAIR - Imbarco negato a BARCELLONA perchè ultimo della fila"


si, infatti è inspiegabile e irrazionale.

L'unica cosa logica sarebbe che il team Ryanair in ogni scalo abbia un target monetario da raggiungere in termini di bagagli oversize che vanno in stiva a pagamento. Vendita gadget in aereo a vantaggio dello scalo di partenza, risparmio nei tempi di occupazione della pista, bonus per i funzionari zelanti e cose di questo tipo. Non mi risulta invece che Ryanair adotti la pratica del overbooking.

Se così è, la dura legge dell'economia dice di guadagnare a tutti i costi anche commettendo abusi, chi se ne importa delle conseguenze che arreccano al passeggero. Nel caso mio lo dimostra l'assoluta freddezza ed indifferenza del supervisor Ryanair dello scalo a cui mi sono rivoltodisperato in ricerca di aiuto..

Ma la cosa più grave è che la parola di una ragazza al gate di Ryanair vale più della tua che vale zero. Non ci si può dimostrare nulla se la funzionaria di turno ha deciso di non farti partire.

Può dire qualunque cosa:

1) che hai scherzato dicendo che avevi una bomba

2) comportamento non consono verso lo staff al gate

4) ritardo al gate

5) cravatta storta !!

Qualunque cosa! Vale solo la loro parola. Io avevo acquistato una cosa in aeroporto ed avevo la ricevuta ed avevo passato il varco sicurezza appoggiando la carta d'imbarco sul visore elettronico.

La sola cosa che può essere successa è che me ne sono andato in giro per l'aeroporto (passati TUTTI i controlli) o attardato in bagno e non mi sono accorto che il gate stava chiudendo. E' credibile??

Non è nè rispettoso nè democratico nel senso più ampio del termine.
Torna su |  Ritorna a Reclami & rimborsi  |  Pagina principale forum  |    RSS 2.0  



Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!

Commenta e partecipa alle discussioni

Per inserire un messaggio, REGISTRATI o ENTRA

Utente registrato

Inserisci i tuoi dati



Utente non registrato

Inserisci i tuoi dati

Registrazione nuovo utente

Per avere tutti i vantaggi degli utenti registrati




Rispondi con una sola parola (niente numeri)




Queste pagine potrebbero interessarti