Scarponi: irreparabili


21/11/2011 | Autore: Claudio @ VL

Scarponi desolati! Due settimane fa ho spedito i miei scarponi La Sportiva "desolati" a Lyon Equipment, l'importatore inglese del marchio italiano. Venerdi' mi sono stati restituiti con una lettera, che traduco qui:


Gentile xxx,
Grazie per averci inviato i suoi scarponi La Sportiva Oregon.

I suoi scarponi Oregon ci sono stati inviati in condizioni usate, con la suola sinistra completamente staccata dalla tomaia e con quella destra staccata in modo significativo.

Ciamo spiacenti che cio' sia successo, ma cio' nonostante non siamo in condizione di riparare o di rimpiazzare gli scarponi a causa della loro eta'. La Sportiva garantisce l'acquirente iniziale dei suoi prodotti contro i difetti di fabbricazione e di lavorazione per un periodo di un anno dalla data d'acquisto.

Anche se i suoi scarponi non sono stati utilizzati intensamente durante il periodo in cui li ha avuti, ci sono numerose variabili che possono influenzare la loro durata, per esempio il modo in cui vengono conservati.

Ci dispiace di non poter offrire ulteriore aiuto in quest'occasione.

Se desidera discutere questo resoconto, oppure se desidera ulteriori informazioni, per favore mi contatti, i miei dato sono indicati sopra.

Cordiali saluti
(segue la firma)


Scarponi desolati, il giorno del danno No, non mi aspettavo la sostituzione dei miei scarponi con un nuovo paio, sono passati troppi anni (sette o otto) dall'acquisto. Speravo fossero almeno riparabili, ma i danni riportati dallo scarpone sinistro, che ho usato senza suola durante la lunga discesa da Red Pike hanno reso impossibile anche questa possibilita'. Beh, non e' che potessi mettere gli scarponi nello zaino per preservarli, e camminare scalzo camminando su rocce e pietre. E m'incuriosisce quel commento sulla conservazione degli scarponi. Come vanno conservati? Io li ho tenuti in una scatola, in casa, dentro uno sgabuzzino. Potrebbe non essere sufficiente...

L'azienda produttrice degli scarponi, la ditta italiana La Sportiva, non ha risposto a due email che ho inviato tra settembre e ottobre. L'importatore nel Regno Unito, Lyon Equipment, e' stato molto piu' ricettivo e ha risposto alla mia richiesta di assistenza. Peccato, anche l'assistenza clienti e' un fattore che determina le scelte di un consumatore.


Giudizio finale sugli scarponi La Sportiva Oregon


Scarponi desolati, sopravvissuto nonostante loro! Prezzo competitivo, calzata scomoda, qualita' dell'assemblaggio scadente e fonte di rischi per la salute, assistenza clienti buona (quella britannica) e al contempo inesistente (contattando l'indirizzo email della sede centrale italiana).

Ho avuto ed ho varie paia di scarponi da montagna, e questi La Sportiva sono finora i peggiori, visto che ho rischiato di farmi male, quando si sono rotti entrambi nel giro di poche ore.


Argomenti: scarpe e scarponi, assistenza clienti, reclami e rimborsi, abbigliamento
Segui i commenti tramite RSS

<< Precedente
La settimana scorsa: Pan Am, piselli, Trapani e il West - Sponsorizzato da CAD.affari.to
Successivo >>
Verso il West: da Tucumcari a Mexican Hat, Utah


Commenti


21/11/2011 12:26:42, Mauro
Per chiamarsi "La Sportiva" si sono dimostrati tutt'altro che sportivi, se cosi fossero stati molto sportivamente non dico la sostituzione degli scarponi ma magari un buono sconto per l'acquisto di un nuovo paio di scarponi di loro produzione magari recapitato presso un loro rivenditore Britannico, avrebbero certamente fatto una figura migliore e magari anche fidelizzato un cliente che invece hanno perso!!
22/11/2011 01:27:02, Claudio @ VL
L'importatore britannico ha fatto il possibile, ma questi scarponi sono stati acquistati quando ancora non era Lyon Equipment ad importare i prodotti La Sportiva. A parte il ginocchio destro scassato durante l'escursione, danno che non posso imputare esclusivamente agli scarponi distrutti, mi dispiace non aver avuto alcuna risposta dalla sede italiana della ditta. Mi chiedo se Asolo, Scarpa e le altre ditte concorrenti si comportino allo stesso modo (spero di no, ora ho due paia di scarponi Asolo).
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per tre uguale...