Linee aeree scomparse nel 2008


02/01/2009 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

La crisi economica esplosa nel 2008 (ma nata ben prima) ha fatto tante vittime tra le compagnie aeree. Wikipedia contiene un elenco delle compagnie aeree che hanno smesso di operare nel 2008. L'elenco contiene attualmente (02/01/2009) 77 aziende. Vediamolo:

* ALMA de M?xico
* ATA Airlines
* Adam Air
* Aero Airlines
* Aero California
* Aerocondor
* Aerol?neas de Baleares
* African Safari Airways
* Air Bee
* Air Comet Chile
* Air Corridor
* Air Europe (Italy)
* Air Midwest
* Air Tanzania
* AirClass Airways
* Airlines Tonga
* Aladia
* Aloha Airlines
* Alpi Eagles
* Angkor Airways
* Ankair
* Avolar
* Big Sky Airlines
* Boston-Maine Airways
* BritishJET
* Cameroon Airlines
* Carib Aviation
* Champion Air
* City Star Airlines
* Club Air
* Coast Air
* Dalavia
* DayJet
* Dba
* Domodedovo Airlines
* Eos Airlines
* EuroManx
* European Aviation Air Charter
* Far Eastern Air Transport
* Flightline (UK)
* FlyNordic
* FlySur
* Focus Air Cargo
* Freedom Air
* Futura Gael
* Futura International Airways
* GB Airways
* Galaxy Airlines (Japan)
* Gemini Air Cargo
* Girjet
* Hansung Airlines
* Inter Airlines
* Interavia Airlines
* Kato Airline
* KrasAir
* LTE International Airways
* LagunAir
* Landsflug
* MyTravel Airways
* Nationwide Airlines
* Nova Air
* Oasis Hong Kong Airlines
* Ocean Airlines
* Omskavia
* Peau Vava'u
* Primaris Airlines
* Silverjet
* Skybus Airlines
* Skyway Airlines
* Sterling Airlines
* Swazi Express Airways
* TESIS Aviation Enterprise
* Vintage Props and Jets
* VolaSalerno
* XL Airways
* Zoom Airlines
* Zoom Airlines Limited

Cosa ci dice un elenco simile?

1) E' stato un brutto anno per le linee aeree (bella scoperta...);
2) Meno linee aeree, meno biglietti a disposizione: la capacita' complessiva dell'industria aerea (il numero di posti a disposizione sugli aerei) e' calata di molto nel 2008, sia per i fallimenti citati, sia per il taglio di "rami secchi", cioe' rotte improduttive, da parte delle linee aeree ancora operanti.
3) Gli aerei delle 77 linee aeree sopra citate sono probabilmente in vendita. Se qualcuno sta pensando di creare una linea aerea senza spendere troppo in velivoli, quella qui sopra e' una lista di contatti utili;
4)) Ancora per chi sta pensando di creare una nuova linea aerea: gli aerei sono essenziali, ma tali aerei devono anche poter decollare ed atterrare: le linee aeree scomparse utilizzavano degli slot ("finestre" di tempo in cui decollare ed atterrare) che ora sono a disposizione di altri acquirenti. Inoltre, le linee aeree non piu' operanti servivano, in alcuni casi, destinazioni non servite da altri operatori (per esempio, Peau Vava'u operava da e verso Tonga. Ryanair ci insegna che molte amministrazioni locali sono pronte a collaborare - con investimenti - con linee aeree disposte a portare nuovi turisti.
5) Alitalia non e' nell'elenco. La saga continua.


Argomenti: linee aeree, liste, crisi economica, linee aeree in crisi
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Isola Bella, Lago Maggiore: alcuni piccoli suggerimenti
Successivo
Guidate e telefonate!


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque meno uno uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.