Nuova Alitalia: debiti, concorrenza, scioperi ... niente di nuovo, insomma


06/03/2009 | Autore: Redazione VL

Reuters ci informa che Alitalia, dopo la recente privatizzazione sponsorizzata dal governo italiano, prevede di perdere duecento milioni di euro nel corso del 2009, secondo quanto dichiarato dall'amministratore delegato Sabelli. Come si fa a perdere duecento milioni di euro? Quando perdo una moneta da due euro mi metto a cercarla e di solito la trovo, ma Alitalia fa le cose in grande. Con perdite di queste dimensioni, i fornitori di Alitalia vedranno pochi soldi, e anche i dipendenti non e' che possano stare tranquilli. Certo, l'amministratore delegato guarda al bicchiere mezzo pieno, e dice che le perdite avrebbero potuto essere MOLTO piu' alte.

Lufthansa e le Ferrovie dello Stato faranno concorrenza ad Alitalia sulla rotta Roma-Milano. Altra cattiva notizia per Alitalia, la concorrenza non e' uno stimolo ma una tragedia, se un'azienda non vi e' abituata.

Per tirarci su di morale: un passeggero che voli con Southwest (o con altre linee aeree che hanno passeggeri) rischia di essere schiacciato da vicini di sedile enormi, mentre chi viaggia con la "nuova" Alitalia avra' tanto spazio per se': i voli della nostra compagnia di bandiera (oops... "ex" compagnia di bandiera) hanno il 41% dei sedili non occupati. Ecco pronto uno slogan che raccomandiamo ad Alitalia: "Se volete spazio a bordo, viaggiate Alitalia!.

Air France/KLM avra' iniziato il conto alla rovescia: quanto manchera' prima che si liberi di questa costosa zavorra tricolore?


Argomenti: Alitalia, linee aeree, Lufthansa, treni
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Hockey su prato a Singapore
Successivo
Benvenuti su ViaggiareLeggeri.com


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La bandiera italiana e' verde, bianca e...


Codici consentiti