Equivoci tra babbuini: sara' il boss o sara' una babbuina in calore?


13/04/2009 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

Babbuini: deretano rosso uguale femmina in calore, oppure capo carismatico

Cartello visto allo zoo di Singapore:

Femmine in calore e maschi dominanti hanno i sederi piu' grossi e piu' rossi.
Mostrare il sedere equivale a dire "Tu sei il capo" o "Trombiamo, dai".
Poveri babbuini. Immaginatevi quante volte capitera' a giovani babbuini allupati di avvicinarsi da dietro ad un bel didietro rosso e grosso, tipico delle femmine in calore, per poi scoprire che ... si tratta del maschio dominante del branco.

Bello scherzo di madre natura: non poteva dare un didietro giallo ai maschi dominanti dei babbuini e rosso alle femmine in calore? Questa similitudine deretanica spiega forse la quantita' di inseguimenti tra babbuini visti oggi allo zoo di Singapore.

Per fortuna, noi non corriamo rischi simili: nel genere umano, il "boss" non ha caratteristiche simili ad una femmina in calore. Si riconosce invece per la capacita' di non prendere decisioni, di scaricare su di voi le conseguenze dei suoi sbagli, di negarvi l'aumento e le ferie quando lui le ottiene, per gli sguardi biechi che fa quando uscite alle cinque e mezza, e per il fatto che, non sapendo gestire le SUE priorita', arriva da voi con richieste "urgentissime" che sono state sulla sua scrivania per un mese.

Forse sarebbe meglio essere babbuini ...



Galleria fotografica: Zoo di Singapore

Nasica
Babirusa
Tigre bianca
Emu
Babbuino con cucciolo
L'elefante e il suo custode
Scimmie: ritratto di famiglia


Senza parole.
Galleria creata il 13-04-2009 da Claudio @ VL
Copyright: (c) claudio@viaggiareLeggeri.com


Argomenti: Singapore, animali, foto, umorismo, zoo
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
La settimana dal 6 al 12 aprile 2009
Successivo
Situazione a Bangkok, Tailandia


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Venti diviso dieci uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.