A Taiwan sulle tracce di Steve McQueen


21/11/2009 | Autore: Claudio @ VL

Il film "The Sand Peebles" (1966) e' piuttosto noto, ma puo' riservare sorprese interessanti ai viaggiatori, e fornire spunti a chi viaggia in Asia.

In Italia, "The Sand Peebles" venne distribuito col titolo "Quelli della San Pablo", e Steve McQueen ottenne la sua unica candidatura all'Oscar interpretando il protagonista, il marinaio Jack Holman. Il film era ambientato nella Cina del 1926, quindi poco dopo la fine della dinastia Ming e la costituzione della prima Repubblica Cinese (1911). Negli anni Sessanta, pero', lasciar girare ad una corporation statunitense un film in Cina non era tra le priorita' della Rivoluzione Culturale cinese, e la pellicola venne quindi filmata a Taiwan e a Hong Kong (fonte). A Taiwan le riprese ebbero luogo nell'area settentrionale dell'isola, tra le citta' di Taipei e Keelung e il villaggio di Tam Sui.

Steve McQueen causo' qualche problema ai produttori e al regista: da motociclista "serio" qual era (le moto le guidava, non ci si faceva solo fotografare sopra o vicino), si fece mandare una Suzuki T20 - bicilindrica, due tempi, 250cc - per poter girare a Taiwan (fonte). Pare anche che abbia preso parte a sfide in moto con soldati statunitensi di stanza a Taiwan, in puro stile cafe' racer: da un bar all'altro, e chi arriva secondo paga da bere.

Sarei felice di trovare qualche bar o ristorante con foto di McQueen, a Taiwan, e probabilmente la ricerca non andrebbe limitata alla sola area in cui The Sand Peebles venne filmato: viste le buone prestazioni della moto, il ridotto traffico sulle strade taiwanesi (nel 1965), le dimensioni dell'isola (lunga 500 km, larga al massimo 200km, con un'area intorno al 10% di quella dell'Italia), i lunghi mesi di lavorazione del film, e la reputazione di McQueen come fanatico delli motori, pronto a cogliere qualsiasi occasione per fare qualcosa di divertente su due ruote, non mi stupirebbe scoprire che l'attore ha usato l'intero perimetro dell'isola come suo "circuito personale", magari da percorrere in un giorno solo. Piu' facile da dirsi che da farsi, comunque, data la difficolta' di percorrere la costa orientale taiwanese ad alta velocita'.

Ecco quindi un'idea per un viaggio a Taiwan: cercare tracce del passaggio di Steve McQueen - e del resto del cast del film "The Sand Peebles" (compreso Gavin McLeod, il capitano Stubing di "Love Boat - La nave dell'amore") - a Taiwan. Non so se sia merito di McQueen, ma la cultura dei cafe' racer e' tuttora in voga, a Taiwan, soprattutto sulla costa est (Hualien e dintorni): il mese scorso ho notato una quantita' di moto che, pur se di cilindrata tra i 125 e i 250cc, avevano manubri ribassati, marmitta sportiva, peso ridotto all'osso e look da anni Sessanta-Settanta.


Argomenti: Taiwan, moto, cinema, idee per un viaggio
Segui i commenti tramite RSS

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Vuoi iniziare tu? [Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Uno piu' tre uguale...