Malpensa: code impreviste, colpa di tutti


14/01/2011 | Autore: Redazione VL

Malpensa: code impreviste, colpa di tutti

Il check-in per il volo British Airways delle 17,35 avrebbe potuto essere rapido, oggi. E invece no. Una comitiva di undici persone i cui componenti sono arrivati alla spicciolata; passeggeri che, al loro turno - e dopo una lunga attesa - dovevano ancora cercare passaporto e biglietto; altri che scambiavano il check-in per l'ufficio informazioni, chiedendo di tutto. Alla fine siamo passati.

E la coda per i controlli del bagaglio a mano? Lunga e lenta.



Argomenti: aeroporti, Milano, cartoline, ritardi
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
In partenza per l'Inghilterra
Successivo
Nella brughiera di Staines


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti