Limassol, una chiesa

Panorami visti dal finestrino
18/10/2011 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

Chiesa, Limassol, Cipro. Vista dal finestrino, andando altrove.

Limassol, una chiesa



A volte, anche senza fare il turista mordi-e-fuggi, uno si ritrova ad andare da una località all'altra saltando tutti i luoghi intermedi e perdendo quindi la possibilità di vedere posti molto belli. E' una scelta. L'essenza del turismo mordi-e-fuggi è il poter dire "Si', ho visto TUTTO quello che c'era da vedere", è il checklist tourism, il turismo con la lista delle caselle da spuntare, che ignora la bellezza e la storia dei singoli luoghi, e le storie che vi sono dietro.

La conseguenza è l'appiattimento, l'equiparazione del Colosseo col ristorante romano dove ti insultano, perché "sono sono tutti e due sulla lista" e quindi bisogna dedicare loro del tempo.

Il contrario del turismo mordi-e-fuggi? Lo chiamerei turismo siediti-e-osserva. Visita un posto, fermati da qualche parte - una gelateria in piazza, una panchina davanti ad un museo - e lascia che le cose ti capitino intorno. Succede anche durante le passeggiate in cerca di animali selvatici: mentre cammini cercandoli loro si nascondono, poi ti fermi, smetti di agitarti e di fare rumore, e la vita riprende a fluirti intorno.








Argomenti: cartoline, chiese e templi, Cipro, ritratti di viaggiatori
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Spegni il computer, apri la porta
Successivo
Chiesa a Stavrovoumi


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Undici meno sette uguale...


Codici consentiti



Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.