Il Cairo durante le elezioni


26/06/2012 | Autore: Claudio @ VL

Egitto, lunedi' 18/06/2012, giorno della 'gita' da Sharm al Cairo per vedere piramidi, sfinge e museo delle antichita' egizie. Prima sorpresa positiva: fa meno caldo che a Sharm, dove la temperatura e' di circa 40 gradi. Seconda sorpresa positiva: nonostante le elezioni presidenziali, svoltisi nel weekend appena concluso, non ci sono disordini in citta'. Ci sono tante bandiere egiziane in giro, piccole comitive con bandiere, si sente rumore di petardi - o spari? - a pochi isolati dal museo, ma per il resto la citta' e' quieta, in attesa dei risultati elettorali.

Il Cairo



Arriveranno anche le foto delle piramidi e della Sfinge, no worries... nell'Egyptian Museum, eccezionale per vastita' e quantita' di oggetti esposti, non e' invece possibile scattare foto.
































Argomenti: Egitto, foto, politica
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
L'uomo che guarda la sabbia
Successivo
Chiusura aeroporto Torino Caselle... ma solo per pochi giorni


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due al cubo uguale...


Codici consentiti