Viaggiare low cost, Orientamento, Software, Telefonia, Google

Mappe Google Maps scaricabili per Android, rivoluzione per le nostre tasche

di ViaggiareLeggeri, 10 luglio 2012 | Tempo lettura 3' | 4 commenti | Commenta

Da Google arriva una mazzata ai navigatori satellitari. Se avete un cellulare con sistema operativo Android, probabilmente utilizzate gia' il programma Google Maps. Io lo uso quando devo andare da qualche parte in auto, di solito dopo essermi perso per aver confidato nel mio evanescente senso d'orientamento, e Maps diventa la mia ciambella di salvataggio: dieci minuti prima di un colloquio di lavoro, o di un appuntamento con amici in un luogo sconosciuto, mi arrendo e ammetto di non riuscire a leggere la (sbiadita) mappa stampata online. Mi fermo, avvio la connessione dati del cellulare, clicco sull'icona di Google Maps, clicco su un pulsante per trovare tramite segnale GPS la mia posizione sulla mappa (scaricata sul momento tramite Internet), inserisco il codice postale della destinazione (il CAP, in Gran Bretagna, identifica pochi edifici, non un'intera citta'), avvio Google Maps e scopro che la mia destinazione e' davanti a me. O in un'altra contea. O che sono vicino a Rennes-le-Chateau (Pirenei) mentre voglio andare a Rennes (Bretagna).

Quasi perfetto. L'unico problema e' che, per avere a disposizione la mappa dell'area in cui mi trovo, devo connettermi ad Internet tramite cellulare, e quella connessione non e' gratuita, e diventa molto costosa quando siete all'estero e nel cellulare avete la SIM italiana.

La nuova versione di Google Maps per Android ha superato anche questo problema: consente ora di scaricare mappe definite da voi (fino ad un massimo di sei) quando siete collegati via Wifi, e consultarle poi durante il vostro viaggio, trovando il punto in cui vi trovate tramite segnale GPS gratuito. "Scoperta" quest'opzione grazie ad un tweet di Paolo Attivissimo, ho aggiornato immediatamente Google Maps alla versione piu' recente ed ho scaricato una mappa dell'area che comprende Swindon e Fairford, per usarla durante la mia visita al RIAT 2012. Operazione molto semplice: lanciato Google Maps, si sceglie l'opzione "Rendi disponibile offline", un riquadro spostabile e ridimensionabile indica la zona che verra' inclusa nella mappa. Si conferma la scelta e il download inizia.

Il giorno dopo, durante il viaggio in treno da Reading a Swindon, ho avviato Google Maps sul cellulare, ho selezionato la mappa scaricata e ho avuto il piacere di vedere la mia posizione su tale mappa, in tempo reale, senza connessione Internet e senza costi.

Chi ha uno smartphone con Google Maps ha quindi ora la possibilita' di preparare in anticipo le mappe delle aree che intende visitare durante un viaggio, e di consultarle poi a costo zero.



Di ViaggiareLeggeri, 10 luglio 2012 | Tempo lettura 3' | 4 commenti | Scrivi
Altri articoli in Viaggiare low cost, Orientamento, Software, Telefonia, Google

©2004, 2019 ViaggiareLeggeri.com. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.




Feed RSS del blog Vuoi essere avvisato dei nuovi articoli? Clicca qui!
PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Queste pagine potrebbero interessarti


Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi commenti, registrati!

Commenti (4)

Scrivi
Il 10-07-2012 alle 12:36, andreaG ha scritto:

Hem...per chi, come me, è scarso di informatica, è molto più semplice ed economico un navigatore satellitare (l'ho pagato 49 euro 3 anni or sono, marca Garmin, con mappe di tutta Europa, funziona bene), con il pregio di non interferire con la ricezione di telefonate
Il 10-07-2012 alle 14:49, ViaggiareLeggeri ha scritto:

Anch'io ho un Garmin, usato durante il mese passato in Nuova Zelanda, ma per ogni Nazione che voglio visitare debbo acquistare una nuova mappa, cosa che non ho fatto da quando sono tornato dalla NZ. Piu' pratico, almeno per me, usare il dispositivo che ho sempre con me - il cellulare - anche per l'orientamento.
per chi, come me, è scarso di informatica

Posso capire altre obiezioni, questa non tanto... se riesci ad utilizzare www.viaggiareleggeri.com non dovresti avere problemi a scaricare una mappa per un cellulare con Google Maps. Ci riesco persino io...
il pregio di non interferire con la ricezione di telefonate

Condivido, ma non ricevo molte telefonate, per me il cellulare e' soprattutto un computer ultra-portatile.

Ciao!

P.S. - La qualita' della navigazione, col mio cellulare Garmin, era inficiata dalla qualita' della mappa acquistata. Mi sono ritrovato due volte in ospedali neozelandesi a chiedere se avevano camere libere, e una volta, ad Auckland, avrei dovuto scalare una scalinata pedonale, a dar retta alla nostra 'Lady Ga-Ga'. E ogni volta che si andava in montagna e c'erano tornanti, era un continuo "Wrong direction, recalculating...". Google Maps ha il pregio - per il momento - di essere gratuito e di avere solo mappe fornite da Google. La seconda parte rende difficile credere che la prima duri...
Il 10-07-2012 alle 15:10, andreaG ha scritto:

"per chi, come me, è scarso di informatica"
cerco comunque di migliorare,
ad es. ho provato ad inserire su VL 2 gallerie fotografiche, non so con quale risultato (ho dovuto ridimensionare le immagini per rispettare il limite 200 Kb)
Il 10-07-2012 alle 15:56, ViaggiareLeggeri ha scritto:

Cavolo, se qualcun altro inizia ad inserire gallerie fotografiche, mi conviene semplificare e migliorare un po' quell'area del sito ... che e' appunto tra le parti meno semplici da usare, in questo sito.

Belle foto, tra l'altro. Io, per rientrare nel limite, uso risoluzioni intorno al 1000px x 700px, con qualita' del file JPEG intorno al 90%. In quel modo mi aggiro intorno ai 200Kb, come vedrai per esempio nelle foto del bombardiere britannico Vulcan che ho pubblicato oggi.

Se hai notato problemi sul sito, o se hai idee per nuove 'cose' per migliorare ViaggiareLeggeri.com, ti invito a visitare www.viaggiareleggeri.com/forum/56/Questo-sito, in cui ho appena aperto due nuove discussioni per la segnalazione di problemi e per la presentazione di idee e suggerimenti.

Il tuo commento 

Aggiungi un commento a Mappe Google Maps scaricabili per Android, rivoluzione per le nostre tasche

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatoria, non verra' pubblicata)
Sito internet (facoltativo)


Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Uno piu' tre uguale...





Prima di salvare il tuo messaggio, usa il buon senso... e se hai dei dubbi, leggi il decalogo per chi scrive nel forum
 

Per abbellire il tuo messaggio, usa questi comandi 
Se digiti... comparirà
[b]grassetto[/b] grassetto
[i]corsivo[/i] corsivo
[u]sottolineato[/u] sottolineato
[s]sbarrato[/s] sbarrato
[size=14]Testo alto 14 punti[/size] Testo alto 14 punti
[color=red]Testo rosso[/color] Testo rosso
[mail]io@email.com[/mail] io@email.com
[url]http://www.viaggiareleggeri.com[/url] http://www.viaggiareleggeri.com
[url=http://www.viaggiareleggeri.com]sito[/url] sito
[list][*]Primo punto della lista[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  • Primo punto della lista
  • Secondo punto
  • Terzo punto
[list=1][*]Primo punto della lista numerata[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  1. Primo punto della lista numerata
  2. Secondo punto
  3. Terzo punto
[quote]Nel mezzo del cammin di nostra vita[/quote]
Nel mezzo del cammin di nostra vita
[foto]http://www.viaggiareleggeri.com/galleryPics/2634.jpg[/foto] Foto



Permalink: Mappe Google Maps scaricabili per Android, rivoluzione per le nostre tasche