Foto, Viaggiare leggeri, Elettronica, Accessori viaggio

Un adattatore ultraleggero Italia-UK per viaggiare leggeri

di ViaggiareLeggeri, 15 settembre 2012 | Tempo lettura 1' | 1 commenti | Commenta

Il viaggiatore del Terzo Millennio pare un elettricista: nel suo bagaglio c'e' spesso un intricata matassa di cavi, accompagnata da almeno un paio di caricabatterie e, se si va all'estero, da un adattatore o due per le prese elettriche locali. A volte, quando si desidera viaggiare leggeri, anche quegli adattatori sono un peso. Esistono altre soluzioni?

Adattatore elettrico Italia-Regno Unito



Durante il periodo passato a Singapore mi capito' di acquistare, come succede, vari dispositivi elettrici: due aspirapolvere (il primo, della LG, era pessimo), qualche abat-jour, una radiosveglia, una stampante, un monitor, un computer portatile, un armadio a secco per l'attrezzatura fotografica, e probabilmente altro ancora. Singapore utilizza la spina elettrica britannica di tipo Tipo G, a tre poli (BS 1363), eppure le apparecchiature elettriche in vendita a Singapore sono spesso dotate di spina a due poli, la classica Eurospina (link). Insieme all'apparecchio, a volte, vi viene fornito un adattatore come quello visibile nella foto, leggerissimo e semplice (ed economico: per l'equivalente di un euro se ne comprano cinque). Molto leggero, molto semplice, adatto a chi vuole davvero viaggiare leggero.




Di ViaggiareLeggeri, 15 settembre 2012 | Tempo lettura 1' | 1 commenti | Scrivi
Altri articoli in Foto, Viaggiare leggeri, Elettronica, Accessori viaggio

©2004, 2019 ViaggiareLeggeri.com. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.




Feed RSS del blog Vuoi essere avvisato dei nuovi articoli? Clicca qui!

PUBBLICITÀ

Queste pagine potrebbero interessarti


Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi commenti, registrati!

Commenti (1)

Scrivi
Il 17-09-2012 alle 09:58, Ach So!! ha scritto:

Dovremmo diffonderlo universalmente questo tipo di Informazioni, troppe volte mi sono trovato al lavoro a dover fornire a colleghi che arrivavano dall'estero Addattori, cavi, spine o addirittura tutto l'alimentatore per i loro laptop e spesso quando sono ripartiti o non me li hanno riconsegnati o ho dovuto andare a cercarmeli.

Il tuo commento 

Aggiungi un commento a Un adattatore ultraleggero Italia-UK per viaggiare leggeri

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatoria, non verra' pubblicata)
Sito internet (facoltativo)


Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Uno piu' tre uguale...





Prima di salvare il tuo messaggio, usa il buon senso... e se hai dei dubbi, leggi il decalogo per chi scrive nel forum
 

Per abbellire il tuo messaggio, usa questi comandi 
Se digiti... comparirà
[b]grassetto[/b] grassetto
[i]corsivo[/i] corsivo
[u]sottolineato[/u] sottolineato
[s]sbarrato[/s] sbarrato
[size=14]Testo alto 14 punti[/size] Testo alto 14 punti
[color=red]Testo rosso[/color] Testo rosso
[mail]io@email.com[/mail] io@email.com
[url]http://www.viaggiareleggeri.com[/url] http://www.viaggiareleggeri.com
[url=http://www.viaggiareleggeri.com]sito[/url] sito
[list][*]Primo punto della lista[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  • Primo punto della lista
  • Secondo punto
  • Terzo punto
[list=1][*]Primo punto della lista numerata[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  1. Primo punto della lista numerata
  2. Secondo punto
  3. Terzo punto
[quote]Nel mezzo del cammin di nostra vita[/quote]
Nel mezzo del cammin di nostra vita
[foto]http://www.viaggiareleggeri.com/galleryPics/2634.jpg[/foto] Foto



Permalink: Un adattatore ultraleggero Italia-UK per viaggiare leggeri