Otto stranezze delle case inglesi

Non solo strane prese elettriche
21/10/2012 | Autore: ViaggiareLeggeri

Quando vivi in un posto ti abitui a cio' che ti sta intorno, anche alle cose piu' bizzarre. Cose che ti paiono strane per cinque minuti o per cinque giorni finiscono, col tempo, per diventarti consuete come le tue mani e il tuo naso. Ma quando te ne allontani, a volte riesci a notare ancora quel ti aveva colpito inizialmente. Ora sono a Taiwan, in un treno che va da Jiaoxi a Hualien, sulla costa orientale dell'Ihla Formosa, e ripenso alle case inglesi e alle loro stranezze. Eccone alcune:

1) I rubinetti separati per acqua calda ed acqua fredda.
Un classico senza tempo destinato a scottarvi e a gelarvi le mani durante le vostre visite nella Perfida Albione.
2) Prima di dipingere le pareti e i soffitti, si stende della carta da parati che funge da base e copre le irregolarita' delle pareti.
3) Uso estensivo del legno nella struttura. Prendiamo per esempio una tipica casa semi-detached o una terraced house (casa a schiera): se vai al piano di sopra e rimuovi le assi che formano il pavimento, vedrai il 'retro' di quella carta da parati menzionata al punto 2.
4) Moquette. Spazzata via in Italia dopo gli Anni Settanta, in Inghilterra resiste, con la scusa patetica che "qui in Inghilterra fa freddo, in Italia non vi serve!". Gia', peccato che in dicembre, a Londra ci siano sei gradi quando a Torino, L'Aquila e Treviso ce ne sono sei sotto zero...
5) Niente cantina, visto che per costruire una casa inglese si scava poco. Si usa molto piu' la soffitta, come ripostiglio.
6) Niente garage. Le auto, in Inghilterra, dormono all'aperto, spesso anche in case costose. Quando c'e', il garage e' spesso usato come ripostiglio, e la povera auto dorme fuori, il che puo' magari contribuire a spiegare la pessima reputazione che le auto italiane hanno in Inghilterra in fatto di protezione antiruggine (*).
7) Giardini, non orti. Non ha ancora preso piede l'idea che chi ha un pezzo di terra dietro casa possa tirar su frutta e verdura. Persino il rosmarino viene utilizzato sotto forma di siepi decorative, per la gioia dei turisti italiani di passaggio che vogliono aggiungere sapore alla loro cena.
8) Camere da letto prima di tutto. Il valore di una casa viene determinato in buona parte dal numero di camere da letto, in Inghilterra. Durante una visita ad una casa in vendita negli USA, i colleghi inglesi che erano con me discutevano su quante camere da letto fosse possibile ricavare, tramite muri di partizione, da una camera da letto statunitense; tra tre e quattro, probabilmente.







(*): La consegna di migliaia di Lancia Beta arrugginite ai clienti britannici, negli Anni Ottanta, puo' avere a che fare con questa pessima reputazione.
(**): Articolo scritto ieri mattina.


Argomenti: liste, casa e case, vivere in Inghilterra

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Vuoi iniziare tu? [Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Undici meno cinque uguale...