Aeroporto di Francoforte, controlli severi

Non lascerebbero passare neppure uno spillo abusivo
26/12/2012 | Autore: Redazione VL | 1 commenti

Un atrio dell'aeroporto di Francoforte

Viaggio Londra-Francoforte-Torino, aeroporto di Francoforte. I controlli a Heathrow sembravano severi ma normali. Quelli di Francoforte sono inusuali. Perquisizione fisica sia per me che per mia moglie, il che fa pensare ad un pre-selezione dei passeggeri da perquisire, forse quelli che hanno piu' di dieci visti sul passaporto nell'ultimo anno, o coppie in cui un passeggero sia extracomunitario, o ... passeggeri in arrivo da Londra in transito verso l'Italia, appunto come noi
O forse le comitive sospette sono quelle con piu' computer che persone, come nel nostro caso (due laptop piu' un tablet che NON raccomanderei come computer da viaggio).



Argomenti: aeroporti, appunti di viaggio, Germania, sicurezza
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
La settimana scorsa: Ryanair, feste aziendali a Londra, app per tv in viaggio
Successivo
Come NON arrivare a Castelnuovo Don Bosco


Commenti (1)


27/12/2012 18:04:18, Mauro
Accidenti Che coppia Tecnologica, Per me gli addetti alla sicurezza si sono impressionati e hanno pensato a due cyberterroristi Pronti a a dirottare telecomandandolo via tablet l'aereo come quelli dei Film Americani!! Oppure più prosaicamente grazie alle ultime esternazioni di un noto "imprenditore" e "politico" italiano il quale ha indicato la Germania come la Nuova perfida Albione "che vuole distruggere l'Italia" mi sa che tutti gli Italiani e loro accompagnatori hanno subito questo simpatico trattamento!! E se poi ci mettiamo che all'ultimo Europeo Di calcio li abbiamo eliminati in semifinale Ha voglia di avercela con gli italiani!!

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque meno uno uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.