Lake District, terzo giorno: le pagelle

Ostello della gioventu' di Ambleside, Cafe' Heidi, cinema e ristoranti nel Distretto dei Laghi
29/05/2014 | Autore: ViaggiareLeggeri

Commenti su attrezzatura utilizzata e luoghi visitati durante il terzo giorno (28/05/2014) di questa gita nel Lake District: dalle colline a nord di Grasmere (e a sud di Grisedale Tarn), sferzate dal vento, piene di pecore e di impetuosi torrenti (vabbè, uno solo, ma è sempre rumorosamente tra i piedi), fino a Grasmere a piedi, poi ad Ambleside in autobus, con conclusione della giornata nell'ostello della gioventù che visitai venticinque anni fa (ho chiesto, niente "sconto del venticinquennale"). Ed ecco i giudizi:



E con questa pagella, scritta come di consueto con 24 di ritardo, passo e chiudo, dal campeggio di Penrith in cui mi trovo (come ci sarò arrivato? Leggetemi domani).

Per vedere tutti gli articoli sulla nostra escursione nel Lake District del 2014, cercate VL_LAKEDISTRICT2014 usando la pagina di ricerca.


Argomenti: attrezzatura da campeggio, appunti di viaggio, Lake District, Gran Bretagna
Segui i commenti tramite RSS

Potrebbero interessarti...


Commenti


30/05/2014 18:09:44, Jonathan65
Leggere senza immagini e cercare di capire i luoghi che vengono raccontati senza aiuti visivi non è facile allora la tecnologia mi è venuta in aiuto facendo un giro virtuale di Ambleside on Street View, e devo dire che ha il fascino delle cittadine di montagna. Non sono mai stato in un ostello della gioventù ma credo che sia una bella esperienza anche se come dice la redazione i costumi sociali sono cambiati, si deve imparare ad adattarsi, cosa che farebbe molto bene a tanti giovani di oggi viziati da un benessere che sta venendo sempre meno, per lo meno qui in Italia. Inoltre Leggendo le cronache di questa avventura devo dire che sta sorgendo in me un'idea che proporrò a mia figlia, escludo a priori la moglie perché so già la risposta. Se l'idea avrà seguito ne parlerò anche qui.
31/05/2014 12:07:19, Jonathan65
Mi sono dimenticato di Porre una domanda: Ma su questi monti esistono anche li i rifugi tipo quelli che si trovano nelle nostre alpi?
01/06/2014 11:21:45, ViaggiareLeggeri
Ciao Jonathan65,
Arriveranno anche le foto, al momento il mio computer e' in viaggio dagli USA verso l'Europa (se comprate un HP ProBook, raccomando d'evitare la funzione di criptatura dell'HD...) e quindi non ho PaintShopPro, il mio programma di editing.

Ostelli della gioventu': nonostante il nome, ci sono persone di tutte le eta', tante famiglie, comitive di amici, settantenni atletici, etc. . E non e' piu' una soluzione spartana come poteva essere anni fa: le docce dell'ostello di Ambleside sono tante (due per ogni tre camere, credo) e molto, molto pulite e moderne. Francamente, a quest'ostello mancava solo la spa, il cocktail bar (non ho controllato ma forse c'era) e la colazione a letto ... e se vuoi convincere un giovane italiano ad andarci, basta dirgli che gli ostelli sono ottimi posti per "baccagliare" (si usera' ancora questa parola?).

Riguardo ai rifugi, esistono, si chiamano bothy (plurale bothies), ma sono presenti piu' che altro in Scozia. Esistono anche le bunkhouse, ma non ne ho vista nessuna nel Lake District. Quando sei in cima, di solito hai due scelte: o campeggi li', o scendi ... e nel caso di Helvellyn, la cosa cui non ero abituato non e' stata tanto la "cresta" di Striding Edge, quanto il fatto che dall'inizio del sentiero (a Patterdale) fino alla cima (Helvellyn) si percorrono 15 km. Non proprio pochissimi.

Link su bothies e bunkhouses: http://www.nationaltrust.org.uk/holidays/camping/bothys/
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque per due uguale...