Non conosco nessuno che sia stato a Expo 2015. A parte te, forse.

Sara' stato un successone con miliardi di visitatori. Ma io non c'entro.
27/11/2015 | Autore: Claudio @ VL

Expo 2015 e' stato un successo. L'Esposizione Universale Milano 2015, per chiamarlo col suo nome completo, ha portato piu' di ventidue milioni di visitatori a Milano. Io non c'ero.

Eppure sono stato in Italia varie volte, quest'anno. Una volta con una comitiva straniera. In altre occasioni ho parlato di Italia e vacanze con amici inglesi, irlandesi, olandesi, colombiani, taiwanesi, e alcuni di loro sono stati pure in Italia, nel 2015.

Nessuno di loro aveva sentito parlare dell'Expo. Nessuno di loro ci e' andato.

Dentro di me, due forze combattevano per il possesso della mia anima. Dovevo andare all'Expo? Dovevo o non dovevo convincere i miei conoscenti stranieri ad andare all'Expo?

Sergente Barnes: Devono andarci.

Sergente Elias: Lasciali stare. Non sono tuoi prigionieri.

Barnes: Stanne fuori, Elias. Devono andare a Expo 2015. TUTTI. Ogni singolo abitante del pianeta.

Elias: Piantala, Barnes! Qui ci sono persone che hanno bisogno di godersi una vacanza in Italia, non di passare ore e ore in coda all'Expo.

Barnes: Parli di Expo? Sei un esperto? Sai tutto di Expo 2015? Vorrei proprio sentire quel che hai da dire, stronzo. Dimmi qualcosa, dimmi UNA cosa su Expo 2015!

Elias: Sessanta milioni spesi per canali che non potranno irrigare niente.
E' come Disneyland e la Biennale, ma senza giostre ne' arte.
Si svolge nella patria dei gelati freschi e genuini, eppure il suo gelato ufficiale e' un prodotto industriale.
Gli sponsor sono multinazionali alimentari statunitensi.
Non ci sono cifre attendibili sull'affluenza dei visitatori.
Le zanzare della giungla vietnamita non sono niente, a confronto di quelle di Rho.
Tra gli ospiti c'era una scienziata che affamerebbe l'India per motivi di principio, come fece Mao, in Cina, sterminando i passeri.
Hanno fatto incazzare Carlo Petrini di Slow Food. Dico! CARLO PETRINI!
E hanno pure fatto uno strappo alle leggi italiane per far assaggiare a tutti il pesce palla, che e' velenoso e vietato.

Barnes: Ti avevo chiesto di dirmi UNA cosa su Expo 2015. Devi davvero lavorare di piu' sulla tua capacita' di comprensione orale.

Ah, Elias. Ah, l'Expo.



Argomenti: eventi, Milano, Italia, umorismo, dialoghi
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


28/11/2015 00:27:51, Jonathan65
Ebbene sì confesso ci sono andato e ci sono pure tornato ma di sera......... Ma non ho potuto farne a meno, il richiamo del cibo etnico....... Il funerale di mio nonno....... Le cavallette....... (Jake si toglie gli occhiali)
28/11/2015 04:00:21, Claudio @ VL
...il terremoto no?
E a quel punto la Principessa Leia gli spara col bazooka.

No, dai, lo sapevo che sei andato all'Expo. Quell' "A parte te, forse" nel titolo è appunto per te, non conosco altri che ci siano andati. Credo.
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La capitale francese si chiama