Piccoli consigli per un viaggio a Hong Kong


29/08/2006 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

Hong Kong ha cessato di essere territorio britannico nel 1997, ma non e' ancora Cina: e' invece una Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong della Repubblica Popolare Cinese, e mantiene differenze sostanziali rispetto alla Cina, non ultima la lingua scritta (il cinese tradizionale, mentre in Cina si usa quello semplificato).
Hong Kong di notte, vista dalla collina che la sovrasta


Se decidete di visitare Hong Kong, e' consigliata una salita sulla collina che sovrasta la citta', di sera, con il tram a cremagliera (la "dentiera", come quella che porta a Superga). Arrivata in cima, vedrete un panorama notturno che e' pari, se non migliore, a citta' piu' note per la propria skyline, come New York: i grattacieli del centro sono alti, colorati e spettacolari. E c'e' un negozio legato al museo di Madame Tussaud, in cima, che potrebbe avere qualcosa di interessante...

Girate coi mezzi pubblici, ma non dimenticate i taxi: i tassisti parlano inglese come e meglio di noi italiani, e se trovate un tassista di cui sentite di potervi fidare, vi fara' guadagnare tempo rispetto ai mezzi pubblici.

Andate all'ippodromo. Sembra un idea del cavolo (le corse dei cavalli possono non interessare a molti), ma la scenografia, il pubblico, le scommesse e ... anche le corse, sono cose da ricordare, dopo averle viste. Attenzione all'afa, pero': il clima, a Hong Kong, e' molto umido e vi ritroverete stanchi anche senza aver fatto molto.

Per mangiare, se l'avventura e' il vostro forte, lasciate le strade principali e spostatevi su strade parallele a quelle in cui sono negozi e ristoranti principali: troverete cibi piu' veri (non versioni preparate per i turisti) e ambienti piu' caratteristici. Questo consiglio vale ovunque, a Hong Kong come a Roma o a Parigi. Ma badate: spesso siamo cosi' abituati alla cucina cinese di casa nostra che l'incontro con quella "vera" ci puo' deludere. Nel caso, sappiate che il fido baluardo dell'alta cucina occidentale, McDonald's, e' presente ovunque.



Argomenti: destinazioni, Asia, Cina
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Consegna bagagli a Malpensa: partenza a razzo, conclusione al rallentatore?
Successivo
L'Oktoberfest per chi non puo' andare a Monaco di Baviera


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Undici meno sette uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.