Taiwan o Cina? Chi controlla i passaporti ne sa meno dei passeggeri


04/06/2008 | Autore: Claudio @ VL
Passaporti cinese e taiwanese a confronto

Aeroporto di Malpensa, conversazione tra un passeggero e sua moglie, in transito dalla Grecia in direzione Londra, e due addette al controllo passaporti, che non indossavano la divisa di nessuna forza di polizia.

Impiegata 1: La signora e' sua moglie?
Passeggero: Si'.
Impiegata 1: Cittadinanza?
Passeggero: Taiwanese.
Impiegata 1: Il passaporto pero' e' stato emesso in Cina.
Passeggero: No, e' stato emesso a Taiwan.
Impiegata 1: Pero' dice "Republic Of China".
Passeggero: E' stato emesso a Taiwan. "Republic Of China" e' il nome ufficiale di Taiwan
Impiegata 1: Ma dice Cina.
Passeggero: Non dice Cina. Dice "Republic Of China", che e' il nome di Taiwan.
Impiegata 1: Ma perche' scrivono Cina?
Impiegata 2: Ho letto che Taiwan fa parte della Cina.
Passeggero: Non e' cosi'. Taiwan e' separata dalla Cina, ha il suo presidente, il suo governo, il suo esercito, le sue tasse, tutto separato dalla Cina.
Impiegata 1: Pero' il passaporto dice "Republic Of China"!
Passeggero: Allora ... durante e dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, in Cina avvenne una guerra civile. Da una parte le forze comuniste di Mao, dall'altra quelle nazionaliste di Chiang Kai-shek. Tra la fine della guerra e il 1949, sia la Cina che Taiwan erano parte della "Republic Of China", sotto il controllo del partito di Chiang Kai-Shek, il Kuomintang. Nel 1949, Mao e il partito comunista cinese sconfissero i nazionalisti di Chiang Kai-shek, che si ritirarono sull'isola di Taiwan; i comunisti proclamarono la "People's Republic Of China" in Cina, mentre i nazionalisti, a Taiwan, continuarono ad essere sotto il nome "Republic Of China".
Impiegata 1: Studiato, eh?
Passeggero: La storia di Taiwan e' interessante... non solo per motivi di famiglia.
Impiegata 1: Quindi Taiwan e' parte della Cina...
Passeggero: COSA???
Impiegata 2: Allora e' la Cina ad essere governata da Taiwan?
Passeggero: .............. (sconsolato)
Moglie del passeggero: Why is it taking so long? [traduzione: Come mai ci vuole cosi' tanto tempo (per passare il controllo)?]
Passeggero: Because they do not know what Taiwan is [traduzione: Perche' non sanno cosa sia Taiwan]
Moglie del passeggero: And you really think you can teach them that in five minutes? [traduzione: E pensi davvero di poterglielo spiegare in cinque minuti?]
Passeggero: No...
Impiegata 2: Prego ... (dopo aver visto la coda che si e' formata, lasciano passare passeggero e consorte).


Argomenti: Taiwan, Cina, aeroporti, passaporto, politica
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Nuove regole per visitare gli Stati Uniti: addio modulo I-94
Successivo
Viaggiare leggeri: meno mutande nel vostro zaino!


Commenti


21/05/2013 16:38:14, andreaG
- bell'idea per una commedia...moderna, se Goldoni fosse ancora vivo, la ambienterebbe al Marco Polo... wink!
21/05/2013 17:27:13, Redazione VL
Ciao Andrea,
Spero sia chiaro che, a causa della mia mancanza d'immaginazione, questa scenetta sono stato costretto a viverla... ma probabilmente sono storie d'altri tempi, anche se sono solo cinque anni fa: vorrai mica che chi controlla i passaporti sia ancora incapace di collegarli mentalmente alla corretta Nazione d'emissione?

...

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Nove piu' tredici uguale...


Codici consentiti