Singapore, si avvicina il GP di Formula 1


05/09/2008 | Autore: Claudio @ VL

Il 28 settembre 2008 si svolgera' a Singapore il primo Gran Premio in notturna nella storia della Formula 1. Il GP di Singapore (nome ufficiale "2008 FORMULA 1 SingTel Singapore Grand Prix") iniziera' intorno alle otto di sera, ora locale, quindi le due del pomeriggio in Italia. Oltre ad essere il primo Gran Premio di F1 a svolgersi con illuminazione artificiale, sara' anche la prima gara asiatica a svolgersi su un percorso cittadino. Non seguiro' il GP dal vivo, salvo improvvisi colpi di fortuna: una vincita milionaria a qualche lotteria, o un biglietto per il GP che mi cade davanti dal cielo, o magari la richiesta di fotografare il GP per qualche cliente italiano. Passo pero' tutti i giorni su buona parte del percorso che seguira' la gara, seppure su mezzi di trasporto meno esaltanti come l'autobus 97 o il bus-navetta che mi porta al lavoro, ho quindi alcune note per chi seguira' il GP in tv o qui a Singapore, e anche solo per chi e' curioso:

Lavori in corso in Nicoll Highway, Singapore, per il GP di Formula 1- Mancano tre settimane alla gara, e molti lavori sono ancora in corso. Riuscira' l'organizzazione a completare tutto in tempo? La foto mostra i lavori lungo Nicoll Highway per l'installazione di gradinate e infrastrutture.

- Faccio fatica ad immaginare le vetture di F1 sull'Anderson Bridge, antico e stretto.

- Mi chiedo se sia stato valutato un importante fattore legato alla sicurezza della competizione: in questa stagione piove tutti i giorni, e non poco. Una cosa e' correre a Silverstone con pioggia intensa, altra cosa e' correre in un percorso cittadino come questo, che non offre grandi vie di fuga (anzi, NESSUNA via di fuga).
- Per guardare il GP dal vivo a sbafo, sarebbe piu' facile imboscarsi in ufficio, nella Suntec Tower numero quattro, oppure farsi strada tra la folla di fotografi (professionisti, freelance, amatori, passanti) che assiepera' Tanjong Rhu View, punto da cui si vedono le prime tre curve del percorso?

- Il limite di velocita' piu' alto visto a Singapore e' 80 km/h; il percorso della gara e' nuovo; non sara' disponibile neppure nei videogiochi sulla F1, immagino; in sintesi, nessuno ha mai corso qui, e i piloti saranno curiosi di vedere cosa li aspetta. Ci sara' una valanga di multe, nelle settimane precedenti la gara, a piloti di F1 che esploreranno il percorso con auto di serie, su strade aperte al normale traffico?

Altri commenti nei prossimi giorni.




Link: Il sito ufficiale del GP di Singapore
Argomenti: Formula 1, Singapore, foto, sport, sicurezza
Segui i commenti tramite RSS


<< Precedente
La Commissione Europea termina indagine su Ryanair e prenotazioni cancellate
Successivo >>
Moto Morini a Londra


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Terza e sesta lettera di 'soffitto'


Codici consentiti


Avviso dagli amministratori

15/11/2019: Caricamento foto e creazione gallerie
Sapevi che molti spammer visitano questo sito? A causa loro, la creazione di nuove gallerie fotografiche e il caricamento di nuove foto nel sito è ora limitato agli utenti attivi sul sito, cioè a coloro che hanno inserito commenti nel blog, nel forum o in altre aree del sito.
Avvisi precedenti