Il bue che da' del cornuto all'asino: un anonimo bugiardo


06/10/2008 | Autore: Redazione VL

Dispiace constatare che c'e' una persona che continua ad inserire messaggi nel forum di Viaggi.affari.to per "segnalare" un "truffatore" in un'agenzia di viaggi di Roma. Abbiamo usato le virgolette in quanto

1) Le "segnalazioni" vengono inserite nel forum in modo anonimo e con indirizzi email inesistenti;
2) Le presunte "truffe" non vengono descritte in modo credibile;
3) La persona che ha inserito tali segnalazioni ha ripetuto opportuno inserire dei messaggi firmati con nomi differenti IN RISPOSTA AI PROPRI in cui dava ragione a se stesso e confermava l'esistenza di un "truffatore" in un'agenzia viaggi romana (da che pulpito vien la predica...);
4) Se PER IPOTESI le accuse fossero fondate, il lanciarle in modo anonimo e incompleto, aggiungendo commenti e spacciandoli come scritti da altri, e' un'attivita' non di denuncia, ma di calunnia; e la calunnia e' perseguibile per legge.
5) Messaggi inseriti piu' di una volta verranno cancellati comunque.

Visto l'uso di indirizzi falsi da parte del nostro truffatore anti-truffa, non abbiamo la possibilita' di contattare l'anonimo.
Rischiamo di dover passare a contromisure spiacevoli e che faranno perdere tempo a tutti gli utenti legittimi del sito: registrazione obbligatoria o attivazione dei messaggi nel forum tramite email di conferma.

Voi credereste a qualcuno che, mentre vi segnala una presunta truffa, mente riguardo al proprio indirizzo email e TRUFFA i lettori del forum inserendo con nomi differenti messaggi a conferma del proprio?


Argomenti: truffe, questo sito
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Auto storiche a LaFayette, Georgia
Successivo
Gatlinburg, Tennessee: Las Vegas in montagna


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque piu' tre piu' sei uguale...


Codici consentiti