Prepotenza Ryanair 2014

7 messaggi - Argomenti: bagaglio a mano, imbarco negato, reclami e rimborsi, Ryanair
Pubblicita'
Botman
Messaggio del 03-07-2014, 10:18:14
Profilo utente

Prepotenza Ryanair 2014


Episodio avvenuto il giorno lunedi 9 giugno 2014 presso l'aeroporto di Barcellona che mi ha visto coinvolto in prima persona.

PREMESSA
il 3 giugno 2014 ho acquistato online un biglietto A/R FCO-Barcellona con la compagnia Ryanair.
Il 4 giugno quindi ho volato con Ryanair da FCO a Barcellona ElPrat. Sono partito con il solo bagaglio a mano allo scopo di non dover perdere tempo al nastro bagagli con valigie più voluminose; Ryanair mi ha consentito di tenere il bagaglio in cabina, senza nessuna obiezione.

IL FATTO IN QUESTIONE
Il giorno lunedi 9 giugno 2014 presso il terminal 2 dell'aeroporto El Prat di Barcellona con lo stesso bagaglio del volo di andata e nessun altro mi sono imbarcato sul volo Ryanair FR6983; quando ero già  all'interno dell'aeromobile il sig. Juan Ramirez del personale dell'aeromobile mi ha chiesto di consegnargli il trolley allo scopo di riporlo nella stiva insieme ai bagagli voluminosi.

Io ero partito da Fiumicino con il solo bagaglio a mano proprio allo scopo di non dover aspettare al nastro trasportatore i bagagli riposti nella stiva. Le motivazioni di questa imposizione mi sono sembrate inconsistenti, poichè all'andata, con la stessa compagnia e lo stesso tipo di aeromobile mi è stato consentito di tenere lo stesso bagaglio con me in cabina, (lo stesso bagaglio che anche altre compagnie aeree innumerevoli volte mi hanno fatto tenere in cabina). Pertanto mi sono rifiutato di consegnargli il bagaglio. Anche sul volo di ritorno volevo tenere il bagaglio a mano con me in cabina.

La conseguenza del mio rifiuto è stata che qualcuno del personale dell'aeromobile ha chiamato la Guardia Civil, e due guardie poco dopo sopraggiunte mi hanno fatto uscire dall'aeromobile e mi hanno accompagnato fuori dall'area dei gate facendomi perdere il volo Ryanair. Questo atto di prepotenza mi ha umiliato di fronte a decine di passeggeri.

Cosicchè nello stesso giorno 9 giugno mi sono recato al terminal 1, ho acquistato un altro biglietto aereo e sono tornato in patria con un volo Alitalia.

Ritengo di aver subito un'ingiustizia, per i seguenti motivi:

-il mio bagaglio a mano era più piccolo di svariati bagagli di altri passeggeri cui sullo stesso volo FR6983 era stato consentito di tenerlo in cabina.

-mi hanno sbattutto fuori dall'aeromobile facendomi perdere il volo nonostante che io avessi regolare carta d'imbarco e poco prima al gate mi avessero consentito di accedere all'aeromobile.

-mi hanno umiliato di fronte a decine di passeggeri con motivazioni che io ritengo incoerenti per i motivi suesposti.

Botman
andreaG
Messaggio del 03-07-2014, 13:08:49
Profilo utente
184 messaggi nel forum184 messaggi nel forum184 messaggi nel forum

Codice della navigazione


-a bordo di un aeromobile si applicano le regole del codice della navigazione;
- conosco quelle...italiane e penso che in Spagna non sia diverso: occorre obbedire alle istruzioni dell'equipaggio attinenti alle modalità di imbarco, comportamento in volo ecc..

in caso di soprusi, si può reclamare solo dopo l'arrivo a destinazione (e l'equipaggio, ove accertato il comportamento arbitrario, paga eccome);


Scapa Flow - isole Orcadi a nord della Scozia NR=1&feature=endscreen&v=MzuxekGZWQM
ViaggiareLeggeri
Messaggio del 03-07-2014, 14:21:56
Profilo utente
1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum

Ryanair e regole sul bagaglio a mano applicate in modo inconsistente


Ciao Botman,
Benvenuto su ViaggiareLeggeri! Mi spiace per la disavventura che hai avuto con Ryanair, vediamo di esaminare insieme la situazione. Per iniziare, sarebbe utile sapere quali sono le dimensioni del bagaglio che avevi con te. Le dimensioni consentite da Ryanair sono (relativamente) inusuali, 55 x 40 x 20 cm, ed e' facile "sforare". Ma non credo si tratti di un problema di dimensioni del bagaglio, come spieghero' di seguito.

La richiesta di imbarcare il bagaglio in stiva ti e' stata fatta quando eri gia' a bordo del velivolo, giusto? Non e' una cosa inusuale (e' successa anche a me in marzo, sempre con Ryanair), e non e' dovuta alle dimensioni eccessive del bagaglio, di solito (e infatti di solito non ti viene chiesto il pagamento di un sovrapprezzo, quando il tuo bagaglio viene messo in stiva dopo l'imbarco).

Il motivo di questa richiesta ("Mi dia il suo bagaglio a mano che lo metto in stiva") e' semplice, e la causa e' spesso paradossale: non c'e' piu' posto per il bagaglio in cabina.

E la causa? Ryanair NON e' severa a sufficienza nell'applicare il suo regolamento sul bagaglio a mano, secondo me, e si ritrova quindi con i vani sopra e sotto i sedili pieni, quindi senza spazio a disposizione per i bagagli degli ultimi passeggeri che salgono a bordo. Per conferma: la conversazione col sig. Ramirez si e' svolta quando eri gia' seduto, o quando, dopo essere salito a bordo, ti stavi dirigendo verso un posto a sedere libero?

Riguardo alla necessita' di eseguire gli ordini del personale di bordo, mi rifaccio a quanto scritto da Andrea: le istruzioni dell'equipaggio, anche se possono a volte sembrare inique (perche' mettere in stiva il tuo bagaglio e non quello di qualcun altro?)(*), vannno rispettate. Ne abbiamo parlato anche nel blog, qualche anno fa, in Se vi dicono di spegnere e riporre l'iPod, meglio obbedire.





(*): riguardo al "perche' proprio il mio bagaglio", che viene spontaneo in questi casi: l'assistente di volo deve decidere, una volta che lo spazio per i bagagli in cabina e' esaurito, quali bagagli spostare in stiva. Puo' decidere di spostare quelli che sono piu' facilmente raggiungibili per lui/lei, quelli piu' ingombranti, quelli non ancora piazzati nei vani sopra/sotto il sedile... ci sono tanti criteri, per una decisione che va presa nel giro di pochi minuti e che e' destinata per forza a scontentare qualcuno).
Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
beatrice
Messaggio del 03-07-2014, 22:27:53
Profilo utente

Prepotenza Ryanair 2014


Botman ha assolutamente ragione ! Anch'io e mio marito andiamo in giro con la Rayanair portando ciascuno un bagaglio a mano più piccolo e più leggero di quello previsto dal regolamento , con dentro il minimo indispensabile . Se la Ryanair non riesce a gestire alcuni passeggeri prepotenti e maleducati che portano bagagli grossi e pesanti , non è colpa nostra ! Perché penalizzare le persone che seguono le regole ? In questo modo chi è prepotente vince sempre !
andreaG
Messaggio del 04-07-2014, 07:58:10
Profilo utente
184 messaggi nel forum184 messaggi nel forum184 messaggi nel forum

Primi 90 passeggeri


da febbraio 2014 le regole... sono cambiate;

FR garantisce la sistemazione nelle cappelliere dei bagagli dei "primi" 90 passeggeri (compresi quelli che hanno pagato il supplemento "priority") che si presentano all'imbarco;

- per i successivi, se non residua posto nelle cappelliere, il bagaglio (di dimensioni "regolari") viene trasportato in stiva, senza supplemento;
- tutti i passeggeri hanno diritto di portare in cabina il "piccolo" bagaglio supplementare (borsa/marsupio/porta-computer);

- se gli AV dispongono di mettere in stiva il mio trolley NON mi metto a fare una piazzata, obbedisco e, giunto a destinazione, ricorrendone i presupposti, sporgo reclamo in prima battuta alla alla compagnia e poi all'ENAC;

- seguendo questa procedura, per inadempienze non di FR bensì della defunta Windjet, con viva e vibbbrante soddifsffazione ho ottenuto molti biglietti aerei "compensativi"
Scapa Flow - isole Orcadi a nord della Scozia NR=1&feature=endscreen&v=MzuxekGZWQM
beatrice
Messaggio del 04-07-2014, 19:27:06
Profilo utente

Prepotenza Ryanair 2014


Sapevo già perfettamente quello che tu hai puntualizzato : nuove regole 2014 ; sistemazione in cabina dei bagagli a mano dei primi 90 passeggeri , compresi quelli con la priority ; piccolo bagaglio supplementare . Io e mio marito siamo ritornati martedì scorso da Lisbona con la Ryanair , avevamo piccoli bagagli , eravamo i primi della fila al controllo in aeroporto , sia all'andata che al ritorno , tutto è andato bene , naturalmente . Comunque sono ugualmente contrariata per queste nuove regole : ho visto passeggeri con la priority che hanno tenuto in cabina bagagli più voluminosi del regolamento ; ho visto passeggeri che avevano dei " grossi " bagagli supplementari in cabina e nessuno degli addetti ha detto qualcosa . Perché la compagnia non é severa con questi passeggeri ,invece è severa con quelli che NON hanno la priority ed hanno il bagaglio a mano regolare ? Inoltre pensi veramente che sia così semplice per tutti fare dei reclami e che sia giusto affannarsi per ottenere un nostro diritto ? Lo so , il regolamento è regolamento e va seguito , ma questo è un regolamento INGIUSTO e non credo che incontri l'approvazione dei passeggeri !
Pubblicita'
DanielaB
Messaggio del 04-09-2015, 14:19:27
Profilo utente

2015: COSTRETTA ad imbarcare l'UNICO bagaglio a mano di misure e peso idonei


Ciao a tutti. Vi racconto la mia esperienza con Ryanair sul volo Tallinn-Bergamo.
La Signorina al gate dell'aeroporto di Tallinn ha costretto i primi passeggeri all'imbarco del bagaglio a mano senza sentire ragioni né dare spiegazioni, con modi arroganti ed autoritari.
Una volta saliti e seduti sull'aereo, le cappelliere sopra il mio posto, e non solo quelle, sono rimaste COMPLETAMENTE vuote!
Nella confusione ho lasciato tutto in valigia e non ho potuto acquistare nulla sull'aereo.
Una volta arrivata a Bergamo, quando la mia valigia è arrivata aveva uno squarcio nella parte adiacente le ruote di 20cm!
E' inutile che Ryanair stia pubblicizzando la possibilità di portare in cabina un secondo bagaglio a mano di piccole dimensioni e poi si comporti in questo modo con i passeggeri che, tra l'altro, ne hanno solo uno.
La situazione sarebbe stata parecchio diversa se mi fossi imbarcata tra gli ultimi passeggeri e le cappelliere fossero risultate ormai piene! Mentre, in questo caso, i danni che ho subito sarebbero stati tranquillamente evitabili essendoci le cappelliere in gran parte libere!
Ovviamente ho fatto denuncia immediatamente in aeroporto e fatto richiesta per il rimborso il giorno successivo.
La risposta è stata che non ne ho diritto, con un'email standard per i reclami relativi ai bagagli e non al mio caso particolare, senza il nome dell'operatore che ha trattato il mio reclamo come normalmente accade(e non mi stupirebbe fosse un'email automatica), alla quale non è possibile rispondere.
Questo è il Servizio Clienti offerto da Ryanair: peggio che parlare a un muro!
Torna su |  Ritorna a Reclami & rimborsi  |  Pagina principale forum  |    RSS 2.0  



Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!

Commenta e partecipa alle discussioni

Per inserire un messaggio, REGISTRATI o ENTRA

Utente registrato

Inserisci i tuoi dati



Utente non registrato

Inserisci i tuoi dati

Registrazione nuovo utente

Per avere tutti i vantaggi degli utenti registrati




Rispondi con una sola parola (niente numeri)




Queste pagine potrebbero interessarti