Dieci pensierini per Gesu' Bambino


24/12/2008 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

Caro Gesu' Bambino,
Non so se esisti o no, e se esisti mi chiedo come faccia tu, che ancora sei un bambino, a leggere una lingua straniera complicata come l'italiano. Ma mi dicono che tu sia piu' abile del ciccione vestito di rosso che vive al Polo Nord, nell'esaudire i desideri di noi bambini viaggiatori, per cui scrivo a te. Prova a darci un 2009 migliore del 2008, se puoi.


  1. Illumina i grandi manager delle linee aeree, cosi' che si rendano conto che deve esserci un limite alla parcellizzazione delle tariffe aeree. Vendere biglietti con l'aria condizionata/l'uso dei bagni/la luce sopra il sedile a parte NON e' una buona idea.

  2. Aiuta noi passeggeri ad arrivare al check-in senza alcun ritardo e ad avere zero chili di sovrapprezzo bagaglio, perche' sappiamo che le linee aeree non sempre tollereranno le violazioni del loro regolamento.

  3. Quando viaggiamo in Paesi piu' poveri del nostro, ricordaci che tirare sul prezzo per qualcosa che costa quasi niente forse non e' una buona cosa.

  4. Aiuta le linee aeree a diventare piu' affidabile e a non tirar pacchi tutti i giorni a noi poveri fessi che continuiamo a fidarci di loro.

  5. Dacci una mano ad imparare una lingua straniera, cosi' che la prossima volta, in Francia, non faremo facce strane quando qualcuno ci chiedera' se vogliamo un petit dejuner.

  6. Aiutami a non portare in vacanza cinque obiettivi per la mia reflex; ogni volta finisce che quattro di quegli obiettivi non li tiro mai fuori dalla borsa, eppure li metto sempre nel bagaglio e finiscono col rubare spazio ad altre cose.

  7. Rendimi piu' attento alla sostanza e meno alla forma, cosi' magari riusciro' a non portarmi dietro giacca e pantaloni eleganti, per il prossimo viaggio attraverso l'Europa, e la mia schiena mi ringraziera'.

  8. Se visitero' Helsinki e incontrero' ragazze finlandesi, oppure mi trovero' in Finlandia davanti a cibo che non conosco, aiutami a non dire stronzate battute stereotipate come quelle che il nostro Glorioso Presidente del Consiglio disse nel 2005, spu**anandoci per sempre coi finnici. Stessa cosa in altre Nazioni: toglimi le fette di prosciutto che spesso ho davanti agli occhi, e fammi vedere il calore umano degli inglesi, la simpatia dei francesi, l'umorismo dei tedeschi.

  9. Viaggiare costa sempre di piu' in termini di danni per l'ambiente: aiutami a scegliere mezzi di trasporto che azzerino l'impatto sull'ambiente (camminare, pedalare) o che perlomeno lo riducano rispetto all'aereo.

  10. Dammi piu' tempo e meno fretta, nei miei viaggi.


Argomenti: liste, feste, religione, viaggiare leggeri
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Cerimonia nel tempio indu' di Sri Senpaga Vinayagar
Successivo
Stranieri e Natale a Torino


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Nove per cinque uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.