Viaggiare dagli USA a Cuba


08/04/2009 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

Lo sanno anche i muri che non si puo' volare dagli Stati Uniti a Cuba dal 1962, da quando gli USA iniziarono il loro embargo contro Cuba, tre anni dopo che i barbudos di Fidel Castro buttarono fuori Fulgencio Batista. Ma pare che le cose stiano per cambiare.

Secondo la CNN, un gruppo di senatori democratici sta lavorando alla rimozione dell'embargo turistico. In caso di successo, Cuba potrebbe ricevere molti turisti dagli USA, e con essi una gradita iniezione di capitali. Se, oltre ai turisti, verranno ripresi anche gli scambi commerciali tra Stati Uniti e Cuba, potrebbe scomparire un piccolo aspetto pittoresco di L'Avana: le auto americane degli anni cinquanta, tutte pinne e cromature, tenute in piedi con maestria dai meccanici locali che, in assenza di auto moderne, hanno mantenuto in ordine di marcia vetture che negli USA sono visibili ormai solo ai raduni di auto d'epoca.

Secondo un altro articolo della CNN, la fine del divieto di viaggiare dagli USA a Cuba potrebbe essere annunciata dal presidente Barack Obama il 17 aprile al "Summit of the Americas", un incontro ufficiale tra tutti i leader del continente americano.



Link: CNN
Argomenti: Stati Uniti, politica
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Ciclisti a Singapore: attenti allo Stadio Nazionale
Successivo
Fotoamatori e acquisti: scegliere una macchina fotografica


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La capitale spagnola si chiama ...


Codici consentiti

Potrebbero interessarti...

Dal nostro inviato negli USA: elezione del Presidente della Repubblica, scandalo Moggi e altro
Gli USA non sono uno statico monolite
La corsa alla presidenza USA: Elezioni 2008, Clinton-Obama contro McCain-Huckabee?
Ted Kennedy: viaggiare e conoscere, vedere, imparare



Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.