Crisi Myair, la parola ai passeggeri


27/07/2009 | Autore: ViaggiareLeggeri

La sospensione della licenza di volo a Myair, il probabile addio a Myair e le cosiddette "tariffe di riprotezione/salvataggio offerte da linee aeree concorrenti hanno portato a vivaci discussioni nel forum del sito. A tutti vorrei raccomdare una cosa: se qualcuno vi chiede di "postare" un modulo, un proforma, un modello per una raccomandata, fatelo se possibile nel forum (e se non e' possibile mandatelo a redazione chiocciolina viaggiareleggeri punto com), altrimenti rischiate di ricevere la stessa richiesta decine di volte: copiate ed incollate il testo del modulo/modello/proforma nel forum.

Ritornando ai vostri commenti sulla crisi Myair, ecco una selezione di frasi che ritengo interessanti:

Antonio su ENAC e rimborso:

Ho chiamato l'ENAC e mi ha detto che ? tecnicamente impossibile che per i primi di agosto ci sia la riattivazione della licenza. E mi ha inviatato a procedere alla spedizione di una raccomandata per il rimborso del biglietto e l'acquisto di uno nuovo. Dicendomi che anche per il nuovo biglietto ci sar? rimborso!

Luca raccomanda di limitare le spese legali e di non farsi illusioni :
Lasciate stare avvocati o associazioni di consumatori o chiunque vi chieda soldi. Mandate raccomandata alla sede legale di Torri di Quartesolo e tempestateli di mail, poi pregate.
Mi dispiace deludervi ma secondo me nessuno vedr? soldi indietro.
Myair ha pesanti debiti verso lo stato a fronte di un patrimonio su cui soddisfarsi irrisorio. Lo stato si prender? tutto quanto possibile e stop.
E' successo lo stesso con la vecchia Alitalia a dicembre e molto prima con Volareweb, Alpieagles ecc...
Per ora chiedete il rimborso del biglietto e scordatevi di chiedere altri danni o la compensazione pecuniaria (che non vi passi per la mente di fargli causa...), MA SE FALLISCONO METTETEVI L'ANIMO IN PACE.

Manola riporta alcuni interessanti commenti non ufficiali dell'ENAC:
La sospensione ? dovuta ai debiti attuali e al fatto che non riescono a garantire gli standard di sicurezza richiesti perch? sono al verde.
L'ENAC di venezia mi ha riconfermato il tutto, tanto piu' che non sanno se sia stato fatto apposta per usare Alitalia come low cost o dare lavoro alle altre companie, sembra ci sia lo spettro di una manovra politica anche alle spalle....

Michele fornisce alcune raccomandazioni:
Consiglio a tutti di conservare i biglietti emessi, le attestazioni di cancellazione dei voli rilasciate dagli aeroporti e le eventuali comunicazioni della compagnia.

Marcello scrive quel che molti sospettano:
Un'operatrice dell'agenzia mi ha segretamente confessato che dietro queste compagnie truffa ci sono sempre le stesse persone e che in italia (con la i minuscola) questo gioco delle 3 carte ? un reato depenalizzato a differenza di altri paesi e quindi apriti cielo!!!. Mi faceva notare che nessuna compagnia lowcost estera ? mai precipitata nello schifo come queste italiane (...) Vi d? un'altra preview, la prossima morte annunciata: Skyeurope Airlines (http://www.skyeurope.com/)

Momy ricorda che almeno l'assicurazione e' rimborsabile:
Ci ho pensato oggi leggendo un messaggio di qualcuno che faceva riferimento alla polizza, (...) in effetti tutti chiediamo il rimborso per il biglietto, per? intanto quei 30 euro della polizza che sono extra del biglietto si possono recuperare.

Maria segnala le raccomandazioni della Federconsumatori:
la Federconsumatori raccomanda ai possessori di biglietti della compagnia aerea Myair.com di inviare alla societ? una raccomanda con ricevuta di ritorno in cui si chiede non solo il rimborso del biglietto acquistato, ma anche la compensazione pecuniaria ed il rimborso delle spese che il consumatore/viaggiatore ha sostenuto durante la vana permanenza in aeroporto.

MarcoPD spiega come procedere:
Primo:trovate una alternativa il meno costosa possibile.
Secondo: mandate subito la raccomandata a/r in quanto anche se aspettate il fatidico giorno dopo rispetto al volo prenotato magari Myair e' gia fallita (ultime indiscrezioni dicono che ormai sono sul baratro, 100 milioni di euro di debiti e la questura di vicenza sta per aprire la procedura di fallimento).quindi mandatela subito! Fregatevene di aspettare al comunicazione di myair o il giorno del volo ecc...

Sabri parla del rimborso tramite carta di credito:
Io ho provato a bloccare il pagamento ma non ? possibile, in quanto questo caso rientra nei litigi commerciali e non nelle azioni fraudolente, di conseguenza la banca non pu? far nulla, mi hanno solo consigliato di inviare una raccomandata alla compagnia aerea

Michele nota che le responsabilita' sono anche dell'ENAC:
Facile dire che il risponsabile del rimborso e' la compagnia aerea... ma come si fa a bloccare, anche se per motivi leciti, una compagnia aerea in una notte senza pensare che ci sono 160.000 biglietti gia' emessi e che hanno bisogno di essere soluzionati contestualmente al ritiro della licenza?

Raffaella si pente non d'aver volato low cost, ma d'aver scelto Myair questa volta:
Maledetta me che ho optato per questa compagnia, ho sempre viaggiato low cost straniero e anche se una volta ho avuto problemi mi hanno rimborsato al centesimo



Link: Discussioni su Myair nel forum
Argomenti: MyAir, diritti dei consumatori, linee aeree in crisi, crisi economica, ENAC
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


30/07/2009 16:19:11, Caterina
Come mai se la Compagnia e' fallita il sito della Myair esiste ancora ?
30/07/2009 16:52:14, ViaggiareLeggeri
Primo, nessuno ha detto che Myair e' fallita. Alla compagnia aerea di Torri di Quartesolo e' stata sospesa la licenza di volo dall'ENAC, l'autorita' governativa del settore. Senza licenza di volo una linea aerea ha poco da fare, a parte giocare a ping pong, per cui il fallimento arrivera', se non verranno trovate soluzioni per ottenere nuovamente la licenza (questo richiede il pagamento dei debiti contratti da Myair con vari aeroporti, tra l'altro).

Secondo, se anche una ditta fallisse, i contratti di hosting per i siti Internet e l'acquisto del nome di dominio ("myair.com") sono cose che si pagano in anticipo, per cui ci sono siti che continuano ad esistere anche dopo che l'azienda proprietaria e' fallita. Come sospetterai, questi si applica anche agli individui: se io - titolare del sito su cui leggi questa pagina - schiattassi domani, questo sito rimarrebbe online ancora per un anno, fino alla scadenza del contratto di hosting che ho pagato.

Sospetto d'essere sceso fin troppo nei dettagli, quindi riassumo: Myair non e' fallita, se anche myair dovesse fallire, il suo sito potrebbe rimanere online ancora per qualche tempo.
30/07/2009 17:52:33, Vincenzo
Infatti mi associo al webmaster, la MYAIR non ? fallita, anzi stanno cercando di riattivare anche se in forma ridotta i voli,per cui ? consigliabile intanto fare raccomandata Ar e chiedere rimborso biglietto e compesanzione pecunaria, se tutto dovesse aggiustarsi sar?premura della compagnia contattare i propri utenti.
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho tre spammer e uno viene arrestato, quanti ne restano liberi?