Gli stimolatori di volo dell'aviazione di Singapore


24/08/2009 | Autore: Claudio @ VL | 1 commenti

Flight stimulators a Singapore

L'aviazione di Singapore dispone di velivoli recenti (F-16 e, presto, F-15) e meno recenti (F-5, vecchio ma affascinante e con un rumore unico, come una Vespa tra cento scooter moderni); in qualche caso dispone di macchine all'avanguardia, come nel caso degli AH-64 Apache. E il museo della Republic of Singapore Air Force (RSAF) offre una galleria dedicata a sistemi di cui forse non tutti gli appassionati d'aeronautica conoscevano l'esistenza: i flight stimulators, in italiano "stimolatori di volo". Non si sa di preciso come funzionino, ma pare che, oltre a far pratica di volo, migliorino l'umore di chi li usa.



Argomenti: aviazione, lingue, Singapore, foto, musei aeronautici
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Gradisce del pesce martello, sir?
Successivo
Gente a Pingtung


Commenti (1)


02/09/2015 08:18:37, Jonathan65
Sex toys per equipaggi libertini?

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La capitale portoghese si chiama...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.