Cosa vedere a Singapore in questi giorni


01/02/2010 | Autore: Claudio @ VL

Sabato mattina volevo andare a Chinatown per vedere i preparativi per il Capodanno cinese, poi mi sono reso conto che a Little India c'era qualcosa di piu' interessante. E non mi sarebbe dispiaciuto fare un salto a Sentosa o a St.John, due isole che non vedo da un po'. E pochi giorni fa c'e' stata quella competizione di scherma... troppe cose da vedere. Ecco un breve elenco degli appuntamenti interessanti in questo period a Singapore.

- Festa di Thaipusam a Little India. Appena finita, valeva la pena vederla. Consiglio creme solari e cappellini, a chi segue la parata, perche' se si inizia di prima mattina e in una zona con portici non si sente il caldo, ma dopo, quando la processione si avvicina al termine dei quattro chilometri che separano Serangoon Road dal Layan Sithi Vinayagar Temple, vi accorgerete che il sole vi ha gia' cotto.
- Singapore Air Show: inizia domani per i professionisti del settore aeronautico, e i comuni appassionati di aeronautica potranno visitarlo sabato e domenica. Biglietti in vendita a 20 singdollar l'uno.
- Festeggiamenti per il Capodanno cinese: quest'anno il capodanno cinese cade il giorno di San Valentino, ed entreremo nell'anno della tigre. Chinatown, a Singapore, e' gia' affollata piu' del solito da settimane.
- Chingay Parade: no, non e' una parata gay. Si svolge venerdi' 19 febbraio (replica il giorno dopo), ed e' una festa di luci e di colori, con gente in maschera... uhm ... gia', come carnevale. Solo parecchio piu' colorato.


Argomenti: Singapore, Formula 1, manifestazioni aeronautiche, eventi
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Festa di Thaipusam a Little India
Successivo
Meglio spedire i bagagli a destinazione?


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Undici meno sette uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.