Quanto consumano i pick-up americani!


24/06/2010 | Autore: ViaggiareLeggeri

[NOTA: gli eventi descritti in questo post sono avvenuti nel maggio 2006]

Domenica ho giocato a golf, a nord di Sandy Springs, vicino ad Atlanta. Non posso che concordare con quello che e' gia' stato detto da altri in proposito: se vi piace passeggiare per i prati, fatelo. Se vi piace colpire una pallina con un bastone, fatelo. Se anche volete combinare le due cose, liberissimi di farlo. Ma per favore, non chiamatelo sport.

La settimana precedente, invece, ho affittato un pick-up Dodge Ram 1500. Millecinquecento non e' la cilindrata, visto che il veicolo e' disponibile in versione 3.700cc, 4.700 cc e 5.700 cc: credo invece fosse il numero di persone trasportabili nel cassone posteriore, o l'altezza del sedile del guidatore da terra (in millimetri), o la quantita' di carburante ospitabile dal serbatoio (in galloni). Beh, un weekend alla guida di quel gigante m'ha reso piu' americano: ho visitato due volte in due giorni il supermercato Wal-Mart locale, mi sono interessato alle armi da fuoco (ogni pick-up che si rispetti ha un fucile montato su ganci, nel retro della cabina), ai camicioni a quadretti tipici dei rednecks, e ho iniziato a pensare all'installazione di corna di bue sul frontale del Dodge. Quando poi ho dovuto reintegrare il livello del carburante, prima di restituire il veicolo, sono rinsavito: ho pagato 45 dollari. Avevo percorso 190 miglia, a circa tre dollari al gallone USA (3,78 litri), il che significa che con 15 galloni , e cioe' 56,7 litri, si fanno 304 chilometri, per un consumo di 5,5 km/l. CINQUE VIRGOLA CINQUE CHILOMETRI PER LITRO??? Spero di aver sbagliato qualcosa, nei miei conti, altrimenti si spiega la costante necessita' statunitense di invadere nazioni produttrici di petrolio.

Cinque chilometri e mezzo al litro. Faccio fatica a pensare a questa cifra. Il mio ciclomotore Motron GL4, con cui feci gite di un giorno a Savona, al Lago Maggiore e a Modane, negli anni Ottanta, faceva oltre quaranta chilometri con un litro. Con la Honda CB125x che lo sostitui' facevo solo lievemente peggio, mediamente, ma il mio record personale, da Londra a Digione, e' di circa cinquantacinque chilometri al litro, ottenuti grazie ad una velocita' ridicola successiva ad un grippaggio e riparazione. Il mio Morini 350 faceva in media 25 con un litro, e 33 km/l a 90 km/h costanti. Il CBR600F che venne dopo faceva circa 14 km/l andando spediti, e fino a 20 km/l andando piano. Ok, sono tutte moto, e il confronto e' impari, ma ... questo e' solo per rammentare(-vi, -mi) che in moto si consuma meno. E in bici ancora meno. E cinque chilometri e mezzo al litro vanno bene solo se siete al volante di un'auto da corsa.


Argomenti: auto, Stati Uniti, vivere negli USA, noleggio
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


20/05/2012 03:47:34, Franco
18,65 % fai meglio i calcoli !!!
21/05/2012 09:03:02, ViaggiareLeggeri
Franco,
Primo, non capisco come mai hai usato il segno della percentuale nella cifra che hai fornito.

Secondo, il mio calcolo mi pare corretto: 56,7 litri per 304 km. Semplifica (dividi per 100, per esempio) e otterrai circa mezzo litro per tre chilometri.

Quei 18 litri di cui parli tu sono quelli necessari per percorrere cento chilometri. Io parlo di km/l, tu parli di l/100km. Cose differenti.
24/05/2012 12:24:39, Dave
...mettiamo nel conto che 6 km litro non sono pochissimi per una bestia da 2tonnellate e mezzo con una cilindrata da oltre 4litri, in piu' conta che a fronte di quel consumo (una 1.3 fa al massimo i 10km/l..), il motore dura oltre 500.000 km... e il cambio olio e ogni 24.000!!!!! e' comodissimo e praticamente indistruttibile.. raramente in 10 anni ho visto il meccanico. complessivamente fatti i conti di tutta la gestione del mezzo... è paragonabile a un golf 1.8.
ma molto molto piu comodo e veloce!!!!
03/04/2016 19:16:04, Fabrizio Rocca
Se i prezzi della benza non fossero quelli che sono, mi prenderei subito uno di questi fantastici pick-up.
04/04/2016 15:10:04, AnonimaBresciana
@Dave:
Una bestia che pesa 2 tonnellate per spostare un umano che pesa 70-80kg mi pare uno sproposito e uno spreco.

@Fabrizio:
Se uno vive in Alaska, o nelle sperdute pianure del New Mexico, capisco la tentazione di comprare un pick-up. Ma se vivi in un paese dell'Appennino italiano con stradine medievali strette e tortuose, un Dodge Ram o un Ford F-150 magari non fa al caso tuo. Idem se abiti a Torino, dove rischi di tirar via i sanpietrini se ti scappa una sgommata. Machissenefrega, l'importante è avere un bel macchinone, eh?
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per due uguale...