In motel a Fox Glacier


14/07/2010 | Autore: Claudio @ VL

Siamo a Fox Glacier, villaggio di circa trecento persone vicino all'omonimo ghiacciaio. Da qui partono escursioni a piedi e in elicottero verso il Fox Glacier e in elicottero verso il ghiacciaio Franz Joseph. Noi siamo arrivati qui la sera di martedi' 13 luglio, e contiamo di dormire qui tre notti. Abbiamo trovato il motel che volevamo - il Matheson - con camere libere e con il prezzo che la guida Lonely Planet indicava, 85 dollari a notte. Salti di gioia, ci avevano detto che era difficile trovare camere qui, in questa stagione. Abbiamo poi cambiato stanza passando a una da 95 dollari, che aveva anche i fornelli e non solo il microonde. Dieci dollari extra al giorno per la connessione Internet, ma visto che m'e' appena arrivata una traduzione, non potevo farne a meno.
La camera e' bella, moderna, come il bagno. La proprietaria del motel ci fornisce informazioni precise sulle escursioni disponibili in paese e sulle varie ditte che le offrono.

In paese ci sono tre-quattro caffe', un pub/ristorante stile saloon americano, quattro ditte che organizzano escursioni in elicottero, ma un solo negozio dove acquistare cibo (a parte la stazione di servizio che forse vende qualcosa). Andiamo a fare acquisti - dopotutto abbiamo scelto la camera con fornelli per poter cucinare e risparmiare - e nel negozio incontriamo una numerosa comitiva asiatica, che si rivelera' essere taiwanese, proveniente da una citta' a pochi chilometri da quella in cui vivono i miei suoceri.Verrebbe da dire "com'e' piccolo il mondo", ma ... non ho ancora incontrato italiani in viaggio, in Nuova Zelanda (non che li abbia cercati). Per quanto riguarda i turisti taiwanesi, abbiamo incontrato tante comitive di giapponesi e di coreani, e molte scritte nelle due lingue in vari musei e aree turistiche, quindi la Nuova Zelanda pare essere - soprattutto con la sua isola meridionale e in particolare con le sue montagne - una destinazione molto gradita ai turisti asiatici che amano la natura e che hanno un portafogli piuttosto gonfio.


Argomenti: Nuova Zelanda, alberghi, antropologia spicciola, ghiacciai
Segui i commenti tramite RSS


<< Precedente
Pavoncella Mascherata a Fox Glacier, Nuova Zelanda
Successivo >>
Staccionate coperte di reggiseni, arriveranno in Italia?


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sette meno cinque uguale...


Codici consentiti


Avviso dagli amministratori

15/11/2019: Caricamento foto e creazione gallerie
Sapevi che molti spammer visitano questo sito? A causa loro, la creazione di nuove gallerie fotografiche e il caricamento di nuove foto nel sito è ora limitato agli utenti attivi sul sito, cioè a coloro che hanno inserito commenti nel blog, nel forum o in altre aree del sito.
Avvisi precedenti