Fallimento Myair, il sito per i creditori


20/10/2010 | Autore: ViaggiareLeggeri

Il fallimento Myair risale al 2009 e sappiamo che, per i tribunali italiani, un anno e' sufficiente a malapena per spostare un faldone da una stanza ad un'altra, se c'e' abbastanza personale, e se il faldone e' per un processo iniziato almeno venti anni fa. Noi di ViaggiareLeggeri, per quanto possibile, desideriamo continuare a fornire un supporto agli ex clienti Myair oggi e in futuro come abbiamo fatto in passato. Ieri abbiamo pubblicato un modello per richiedere alle Poste la dichiarazione di mancato riaccredito per prenotazioni pagate con PostePay o BancoPosta.

Oggi vogliamo segnalare ai lettori - e sopprattutto agli ex clienti Myair - che ancora non dovessero conoscerlo, il sito ufficiale attraverso il quale il Dottor Giovanni Sandrini, curatore fallimentare del caso Myair, pubblica documenti e comunicazioni ufficiali relative a questo fallimento. Il sito, www.fallcoweb.it/myair, ha un'area riservata ai soli curatori e creditori registrati; non vogliamo abusare delle risorse informatiche destinate a voi, creditori Myair, per cui non proveremo neppure ad entrare e a raccontarvi cosa c'e' al di la' della schermata di login del sito. Se pero' voleste mandarci una schermata o una descrizione delle funzioni a disposizione dopo aver eseguito l'accesso all'area riservata, pubblicheremo tale schermata, previa rimozione o mascheratura dei dati sensibili dell'utente.



Link: www.fallcoweb.it/myair
Argomenti: MyAir, azioni legali, linee aeree in crisi, reclami e rimborsi

Commenti


06/01/2011 18:56:31, Balsanu constantin virgil
In settembre 2009 ho mandato a myair 2 racomandate con la lettera rimborso biglietti.fin'oggi non ho ricevuto nessuna risposta da nessuno.devo mandare altro? mi puo rispondere qualcuno? mi puo aiutare qualcuno?
24/04/2016 13:19:03, Vito
Carissimi,

mi chiamo Vito e sono tra i creditori che aspetta di ricevere i proprio soldi (o almeno parte di essi) dalla procedura fallimentare della compagnia aerea Myair.com.
Sono oramai passati qualcosa come 7 anni... e dalle comunicazioni che il tribunale di Vicenza pubblica per noi creditori non si riesce proprio a capire a che punto siamo!

Spero che qualcuno, piĆ¹ esperto nel settore, possa aggiornarmi sulle attuali condizioni.

Resto in attesa di un riscontro.
Saluti
Vito

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sette meno quattro uguale...