Colle dell'Assietta, parco naturale Orsiera Rocciavre'


01/11/2010 | Autore: Zanardo | 1 commenti

Colle dell'Assietta, parco naturale Orsiera Rocciavrie'



Il Parco naturale Orsiera-Rocciavrè è un parco naturale che include un'ampia area del Piemonte occidentale, comprendente parte delle Alpi Cozie e delle Alpi Graie, nella zona tra la Val Susa e la Val Chisone; il Monte Orsiera, coi suoi 2.878 metri, ne e' la cima piu' alta, mentre il principale valico e' quello del colle delle Finestre, a 2.176 metri.

Nel parco sono presenti vari rifugi, per gli amanti delle escursioni di piu' giorni: il Rifugio Selleries, il Toesca, il Geat Valgravio (noto anche solo come GEAT, pronunciato spesso gea-ti), l'Oneglio Amprimo (che tutti chiamano Amprimo) ed il Rifugio Balma.



Argomenti: montagna, foto, parchi, Piemonte
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
NAS Lego fai-da-te: fatto!
Successivo
L'Italia delle carte di credito: che Paese straordinario!


Commenti (1)


05/11/2010 16:55:48, Mauro
Caspita ho cercato su internet Colle Dell'Assietta, perche' mi veniva in mente Qualcosa ed infatti proprio pochi giorni fa un paio di settimane mi e' capitato di vedere sul canale MarcoPolo di Sky un documentario dal titolo sentieri D'italia (se non erro)che parlava proprio di questa zona, poi e' Sorto anche un'altro ricordo quando scorrendo una galleria fotografica del sito http://www.stradadellassietta.it ho visto la foto del forte di Fenestrelle, il Racconto di Mia Nonna materna che mi raccontava che mio Nonno dopo essere stato in Guerra in Etiopia era riuscito ad evitare di andare al fronte ancora in quanto un suo capitano che era stato trasferito a Fenestrelle lo volle li come cuoco. la cosa mi incuriosisce non poco credo che visitare quei luoghi sara' una dei miei prossimi viaggi.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho cinque spammer e due vengono arrestati, quanti ne restano liberi?


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.