Meglio viaggiare in aereo o in pullman?


13/04/2011 | Autore: ViaggiareLeggeri

Meglio l'aereo o il pullman? E intanto il cielo e' sempre piu' blu

Voi che ne pensate?

Tre anni dopo...


Siamo nel 2014. Gli aerei che decollano e atterrano a Heathrow passano sempre sopra il villaggio di Stanwell Moor. La fermata dell'autobus e' ancora li'. In compenso, la linea 441 non passa piu' in questo villaggio, e' stata sostituita dalla 557, con una frequenza inferiore, ma con due bei vantaggi: primo, il tragitto da Stanwell Moor all'aeroporto di Heathrow e' gratis, probabilmente sovvenzionato dalla societa' proprietaria dell'aeroporto. Secondo, a bordo del pullman (un normale pullman di linea, non un "autostradale" con bagno, sedili reclinabili e amenita' varie) e' disponibile una connessione wi-fi gratuita; non che ce ne sia particolarmente, se si va dal villaggio verso Heathrow (per volare via o per prendere la metropolitana verso Londra), ma ... fa piacere sapere che c'e', casomai servisse.

Ma c'era un'altro pensiero che mi girava per la testa, quando scattai questa foto. Devo prendere il pullman per raggiungere Heathrow e da li' andare a Londra, ma vorrei proprio fermarmi in aeroporto, acquistare un biglietto aereo qualsiasi, e volare verso qualsiasi posto lontano da qui, oggi.



Argomenti: aviazione, pullman, Wanderlust, cartoline, Heathrow e dintorni
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


14/04/2011 10:48:05, Mauro
Sinceramente nell'ultimo periodo se ci fosse un mezzo che mi porta in giro senza dover guidare o preoccuparmi del traffico sarei molto felice, sono stanco di Guidare e passare ore in macchina incolonnato. L'aereo per andare a lavorare sarebbe eccessivo anche perche' decollare da lodi ed atterrare a Linate non e' consentito, il Pullman non sarebbe male sempre che:

A) non ti capiti come anni fa a me che alle 6.30 del mattino 2 allegre comari salivano sul pullman e attaccavano a ciacolare ad alta voce per tutto il viaggio!!
B) Alle due di cui sopra si aggiungeva un'autista che era fan accanito dei Cugini di campagna per cui ti facevi il viaggio alle 6.30 del mattino con le ciacolatrici e le canzoni in falsetto dei Cugini di campagna o a volte peggio ancora le canzoni Di Luciano Tajoli!!!

Scendevi dal Pullman che eri un'arma carica il primo che per sbaglio fischiettava "anima mia" era morto o se per sbaglio la collega della scrivania accanto quel mattino era particolarmente loquace o si azzardava a chiamare l'amica dell'altro ufficio per motivi non inerenti al lavoro............... il Freddy Kruger che e' in ognuno di noi si risvegliava!!!
18/04/2011 01:21:24, ViaggiareLeggeri
Eppure a me l'autista che canticchia in falsetto le canzoni dei Cugini di Campagna sembra una cosa simpatica. Non so, forse mi s'e' addormentato il Freddy Kruger che e' in me. O magari e' andato a fare la spesa e m'ha lasciato solo col mio buonumore.
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per due uguale...