Un WC inglese eccentrico


06/05/2011 | Autore: Claudio @ VL | 4 commenti

Quando acquistai una casa in Inghilterra, anni fa, dopo essere stato in affitto in due posti differenti, badai alle cose importanti che non si possono modificare, e diedi meno importanza ai dettagli, nello scegliere la mia nuova casa.
Considerai il numero di camere da letto, la solidita' della costruzione, l'altezza del soffitto, la posizione della casa, la presenza di due parchi nelle vicinanze, la distanza dai supermercati.

Dopo aver acquistato la casa, e dopo aver iniziato ad adattarla ai miei gusti, cominciai a notare dettagli curiosi. I tubi del gas a vista in salotto. Le porte, di cui parlero' in un'altra occasione. La Power Shower in bagno. E, sempre in bagno, notai che il sedile del WC era trasparente. Al suo interno erano visibili delle monetine. E le monetine erano italiane! Il sedile del WC conteneva monete da cinquanta, cento e duecento lire.

Un WC con monetine italiane



In passato, in Inghilterra e in molte altre Nazioni, la lira italiana era spesso bersaglio di battute umoristiche per il suo scarso valore, sulla falsariga di "Hey, tu che sei italiano: devo andare a Milano per lavoro, mi basteranno due milioni di lire per pagarmi il caffe'?".
Ma un sedile per WC con monetine (italiane o di altre nazioni) non l'avevo mai visto prima. In seguito lo sostituii con uno piu' sobrio.



Argomenti: foto, vivere in Inghilterra, Gran Bretagna, umorismo, questi eccentrici Inglesi
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Censimento 2011: quale religione emergera' stavolta?
Successivo
La danza della pioggia funziona ancora


Commenti (4)


06/05/2011 19:19:15, Tino
Ce l'hai ancora?!?
Vendilo su ebay! :-D
06/05/2011 20:04:50, Claudio @ VL
Potrebbe essere in soffitta.

Tino, mi pare tu sia tra i frequentatori piu' assidui del sito, negli ultimi tempi. Grazie.
09/05/2011 00:45:31, Tino
? un bel sito, seguo il forum, e per quanto mi ? possibile cerco di rispondere.
Da un p? ho "scoperto" il blog, le tue pillole londinesi sono davvero interessanti!
09/05/2011 10:36:25, Claudio @ VL
Grazie Tino, i complimenti non fanno mai male. E se hai gradito le mie note da Londra, tieni presente che ho scritto molto anche riguardo a Singapore e agli Stati Uniti, due Nazioni in cui ho trascorso in totale quattro anni.

Ciao!

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Nove piu' tredici uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.