Oggi e domani scioperi negli aeroporti britannici

29/06/2011 | Autore: Redazione VL | 1 commenti

GRAN BRETAGNA - Quattro sindacati di dipendenti pubblici hanno indetto uno sciopero per protestare contro una serie di cambiamenti alle pensioni dei dipendenti pubblici. Il governo britannico prevede che il 20% dei 500.000 dipendenti pubblici prendera' parte allo sciopero.

Conseguenze per chi viaggia verso la Gran Bretagna? Il personale della UK Border Agency aderente all'azione sindacale e' in sciopero dalle sei di questo pomeriggio. Questo significa che i voli (e i traghetti) in arrivo in Gran Bretagna subiranno ritardi a causa del numero ridotto di addetti ai controlli.

Non dovrebbero sussistere problemi per chi vola dalla Gran Bretagna, in quanto i controlli per i passeggeri in partenza vengono svolti da dipendenti della BAA, l'azienda che gestisce gli aeroporti di Heathrow, Stansted, Edinburgo, Glasgow, Aberdeen e Southampton.


Argomenti: aeroporti, Gran Bretagna, ritardi, scioperi
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Spinnaker Tower, Portsmouth
Successivo
Ryanair multata per mezzo milione di euro


Commenti (1)Scrivi


06/07/2011 10:07:44, Silvia
Buongiorno,
Ti contatto tramite commento perch? non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a figurare tra le pagine del nostro magazine vIAGGI e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

Silvia

silvia [at] paperblog.com
Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
http://it.paperblog.com

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due al cubo uguale...


Codici consentiti



Avvisi dagli amministratori

01/10/2021: Aggiornamento indirizzo chat Ryanair
Segnaliamo agli utenti che abbiamo modificato la pagina con l'indirizzo della chat Ryanair, visto che l'azienda irlandese ha spostato tale servizio. L'articolo e' qui.