Brooklands, Surrey: tante Mercedes gratis, un Concorde solo (e a pagamento)


31/07/2011 | Autore: Claudio @ VL

Ieri stavo guidando verso Shere, un pittoresco villaggio a sud di Guilford che ho visto di sfuggita mesi fa. La frase "It can be busy on weekends and bank holidays", trovata sulla relativa pagina di Wikipedia, avrebbe dovuto essere un campanello d'allarme: non sono arrivato a scoprire quanto fosse trafficato il pittoresco villaggio, perche' la M25, tangenziale di Londra, era "choc-a-block" (intasata di traffico) gia' a partire dal tratto Heathrow-Staines.

Cambio di programma, si passa alla A30, la statale che da Hounslow porta fino in Cornovaglia. Obiettivo, trovare qualcosa di interessante da visitare. E la botta di il colpo di fortuna che cercavamo non s'e' fatto attendere: mi sono ritrovato quasi per caso su strade che avevo percorso una decina di giorni fa quando, vicino a Weybridge, avevo notato un cartello che indica un "Brooklands Museum" e un "Mercedes World". Ritrovo gli stessi cartelli, iniziamo ad intravedere di cosa si tratta: c'e' un circuito automobilistico vicino ad un grande edificio con la stella a tre punte della Casa automobilistica di Stoccarda, e varie persone in casacche fluorescenti che dirigono il traffico all'ingresso del parcheggio che gira intorno all'edificio. Ci chiedono se siamo li' per il concerto ... C'E' PURE UN CONCERTO? Che botta di c colpo di fortuna!

Una Mercedes



Troviamo un parcheggio, e vediamo che non c'e' solo il "Mercedes World": addocchio un Concorde parcheggiato oltre una cortina di alberi, e' ospite del Brooklands Museum, che accoglie auto, moto, aerei e altri reperti legati al mondo dei motori britannico. Con tutto l'amore che ho per il Concorde, e nonostante la presenza di un Hawker Hurricane e di un Wellington (e altro), spendere dieci sterline a testa per mia moglie e per me mi pare inopportuno; tornero' in un'altra occasione da solo.

Scatto un paio di foto al Concorde senza entrare, e andiamo al Mercedes World. Dentro quel bell'edificio modern che abbiamo visto arrivando si trova un museo di vetture Mercedes-Benz storiche, tra cui la Mercedes 300SL con porte ad ala di gabbiano, alcune vetture di Formula 1 con motore Mercedes (tra cui una McLaren scomposta con tutte le sue parti sospese a cavi) e un'ampio campionario di sportive marchiate Mercedes-AMG. Il circuito di Brooklands e' a disposizione per provare vetture (ovvio) Mercedes, e infatti ci sono varie auto che girano in questo momento.

E' un modo per vendere auto, e' un modo per pubblicizzare un marchio, ma e' anche una bella galleria di vetture storiche, interessanti e in alcuni casi molto belle. Ingresso ovviamente gratuito, hostess molto gentili, e aria condizionata, il che fara' comodo a chi visitera' il Mercedes World in giornate piu' calde di oggi.



Altre foto di questa visita al Mercedes World sono visibili su Auto.Affari.to.



Argomenti: musei automobile, auto, Concorde, Inghilterra
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Giocatori di dama a Chinatown
Successivo
Meglio non sovraccaricare la bici


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La capitale portoghese si chiama...


Codici consentiti