Proteggete i vostri bagagli dagli imprevisti: personalizzateli!


23/12/2011 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

Ultimi giorni prima di Natale, tanta gente in viaggio, tanta confusione negli aeroporti, e Fiumicino va anche peggio. In questi giorni aumentan i rischi che i vostri bagagli vengano smarriti, o rubati, o scassinati, o che vengano presi per sbaglio da un altro passeggero che ha un bagaglio identico. Tempo fa, in una discussione nel forum, si parlo' di 25 milioni di bagagli smarriti all'anno. In quella stessa discussione, una gentile lettrice forniva un consiglio sempre valido per rendere piu' riconoscibili i nostri bagagli, in modo da non farli passare inosservati.

Bagagli decorati a mano La lettrice - Miss Lost and Found - non suggerisce di attaccare un adesivo al vostro bagaglio, il che comunque sarebbe gia' un buon inizio. Ne' invita ad acquistare un trolley in colori inconsueti, che sarebbe un altro buon suggerimento. No, il consiglio - a cui ci accodiamo volentieri - e' di dipingere i bagagli. Difficile ignorare o dimenticare un trolley decorato con un panorama esotico, o con strisce come una tigre, o con una frase storica di John Belushi, Rino Gaetano o Immanuel Kant. Magari una provocazione:

Il cielo stellato sopra di noi, la legge morale in te, e nella valigia una tagliola gigante: ti conviene aprirla?

Beh, magari provocare un ladro non e' una grande idea, ma decorare in qualche modo il proprio bagaglio si'.

23/12/2011: come volevasi dimostrare...


Arriviamo a Caselle dopo un volo Lufthansa Londra-Francoforte piu' Francoforte-Torino, siamo presso il nastro bagagli, e una bella ragazza solleva dal nastro una valigia molto simile a una delle nostre.
Si', e' simile alla nostra, ma la nostra e' piu' grande!

Le ultime parole famose. Rimango di guardia presso il conveyor e chiedo a mia moglie di verificare quella valigia. Era davvero la nostra, una Samsonite in policarbonato blu che credevamo fosse sufficientemente peculiare da non essere confusa con altre... e avevamo torto.

Adesivi, decorazioni, ritratti del proprietario, va bene tutto, ma personalizziamole, queste valigie!



Link: Il suggerimento della lettrice in '25 milioni di bagagli smarriti ogni anno: che fine fanno?'
Argomenti: bagagli in stiva, trolley e valigie, foto, suggerimenti e raccomandazioni, bagagli smarriti
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Statistiche sicurezza aerea (per chi teme le low cost)
Successivo
Con Lufthansa da Londra a Torino


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Quarta e quinta lettera di 'soffitto'


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.