Primavera Araba e prezzi degli alberghi: cali e aumenti


13/03/2012 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

Rivoluzioni e disordini incidono sui prezzi degli hotel? Se lo chiede l'Economist, analizzando i dati dell'annuale indagine di mercato di Hotels.com sui prezzi degli hotel. L'indagine prende in considerazione i prezzi medi pagati nel mondo dagli utenti britannici di Hotels.com, e mostra dati contrastanti: il prezzo medio per una stanza d'albergo in Egitto e' sceso del 22% (con punte di -29% a Luxor e -26% a Sharm El Sheikh, una delle mete preferite dei vacanzieri italiani), fino a 85 euro; in Qatar, il prezzo e' calato in misura ancora maggiore, meno 27%, con un prezzo medio di 146 euro. In Tunisia la media e' di 73 euro (-9%), negli Emirati Arabi il calo e' del 2%, a Beirut -23%. Ma ad Oman, nonostante la presenza di carri armati nelle strade lo scorso anno, i prezzi sono saliti del 19%, fino ad una media di 260 euro/notte. L'Economist attribuisce il calo dei prezzi in Qatar ad un eccesso di offerta, e l'aumento dei prezzi in Oman all'aumento delle linee aeree che volano verso gli aeroporti di Muscat e Salaah.

E voi, siete stati in nord Africa o Medio Oriente, dall'inizio della Primavera Araba? Vi siete trovati bene, avete avuto paura, avete speso poco? Scrivete nei commenti a fondo pagina.



Link: L'indagine di Hotels.com
Argomenti: sondaggi, alberghi, Medio Oriente, sicurezza
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Fotolibri e calendari: Photocity e Blurb a confronto
Successivo
Confronto Pan Am - Ryanair: volare indietro nel tempo


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho cinque spammer e due vengono arrestati, quanti ne restano liberi?


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.