Umorismo informatico inglese: la stampante recalcitrante

L'ufficio senza carta e' in ritardo
05/10/2012 | Autore: Claudio @ VL | 2 commenti

Per rallegrare il vostro venerdi', soprattutto se lavorate nel settore informatico, un dialogo completamente off-topic.

Computer: Monitor, mostra il documento, OK?
Monitor: Nessun problema, boss.
Computer: O.K., sembra che il Mouse si stia muovendo, percio' Monitor, potresti spostare il cursore di consequenza?
Monitor: Tutto quel che vuoi, boss.
Computer: Ottimo, ottimo. O.K., Mouse, dove stai andando ora?
Mouse: Verso il pannello delle icone, signore.
Computer: Hmm, fammi sapere se clicca da qualche parte, O.K.?
Mouse: Naturalmente.
Tastiera: Signore, ha premuto CTRL e P contemporaneamente.
Monitor: Oh no, ci risiamo.
Computer: (Sospirando) Stampante, ci sei?
Stampante: No.
Computer: Per favore, Stampante. So che ci sei.
Stampante: NO! Non sono qui! Lasciatemi in pace!
Computer: Oh porca miseria! O.K. guarda, devi proprio da...
Mouse: Signore, ha cliccato l'icona della stampante.
Computer: Stampante, ora devi stampare il documento due volte...
Stampante: NO! NO! NO! Non voglio! Vi odio tutti! Odio stampare! Ora mi spengo!
Computer: Stampante, lo sai che non puoi spegnerti. Dai, stampa il documento due volte e ti lasciamo in pace.
Stampante: NO! Questo e' quel che dici ogni volta! Ti odio! Ho finito l'inchiostro!
Computer: Non hai finito l'inc...
Stampante: HO FINITO L'INCHIOSTRO!
Computer: (Sospirando) Monitor, per favore mostra un avviso che il livello dell'inchiostro e' basso.
Monitor: Ma signore, ha ancora parecchio in...
Computer: Fallo e basta!
Monitor: Sissignore.
Tastiera: AHHH! Mi sta picchiando!
Computer: Stai calma, smettera' in fretta. Stai tranquilla, mia vecchia amica.
Tastiera: Sta schiacciando tutto. Non so cosa succede, sta premendo tutti i tasti!
Computer: STAMPANTE! Sei felice ora? Hai visto cos'hai fatto?
Stampante: HA! Questo e' quel che succede quando provi a farmi lavorare. La prossima volta ... hey! HEY! Sta provando ad aprirmi! AIUTO! AIUTO! OH MISERIACCIA! Ha strappato via la cartuccia dell'inchiostro! AIUTO! Per favore, aiutatemi!
Monitor: Signore, forse dovremmo aiutarlo?
Computer: No. Se l'e' voluta.


P.S. - Il titolo di questo post e' "Umorismo informatico inglese" in quanto il dialogo era originariamente in inglese ed e' stato inviato da un informatico inglese ai suoi colleghi quasi tutti inglesi in un ufficio inglese ... e via cosi'.


Argomenti: dialoghi, informatica, umorismo, vita da nerd
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Il politico lo vogliono intelligente, in Gran Bretagna
Successivo
11 obiettivi economici per fotocamere m4/3


Commenti (2)


05/10/2012 13:05:15, andreaG
Divertente, aggiungiamo il fatto che, appena scade la garanzia annuale, software ed hardware incominciano a malfunzionare: da ultimo mi è capitato con un computer portatile Compaq (designed by HP!!!), scaduta la garanzia sono andate in pappa ad una ad una le tre porte USB, quindi impossibile ...stampare;

- in Italia, per la tecnologia informatica comprata "con partita IVA", cioè ad uso professionale, la garanzia "standard" è annuale;
- se si compra un periodo di garanzia aggiuntiva, di solito non "copre" come quella legale, ad es. occorre pagare spese di imballo e trasporto;
- talvolta (es. cellulari ecc...) meglio comprare come privati, con codice fiscale, non "scaricare" (terminologia idraulica-fiscale) il costo ed usufruire della garanzia biennale stabilita dal "codice del consumo" (regole valide in ambito UE)
05/10/2012 16:10:22, Mauro
Beh se la mettiamo sul piano dei dispositivi che si rompono esattamente a fine garanzia io ne ho una bella da raccontare:
L’azienda per cui Lavoro nel settembre 2007 acquisto 200 monitor LCD Acer che avevano standard 3 anni di garanzia e nell’offerta in bundle c’erano altri 2 anni di garanzia.
A fine agosto del 2010 mi arriva la prima segnalazione di guasto di uno di questi monitor da quel momento in avanti uno dopo l’altro quasi tutti i 200 Monitor hanno avuto problemi il più frequente è stato l’alimentazione non si accendevano più ! in alcuni casi la Acer ci ha sostituito i monitor con altri di livello e dimensioni superiori, avevano finito le parti di ricambio, quindi questi quasi 2 anni di estensione di garanzia alla Acer sono costati credo abbastanza cari.
A questo punto si può pensare che sia proprio vero che il tempo di vita massimo di un qualsiasi dispositivo elettronico e elettromeccanico sia studiato dai produttori in maniera scientifica perché se avessero vite infinite non venderebbero più.
Oppure Sapevano già in partenza che quel prodotto avrebbe avuto questo tipo di Problema offrendo l’estensione di garanzia a risarcimento di un prodotto non affidabile? Perché altri Monitor LCD Acer di un modello precedente hanno avuto una Vita molto più lunga acquistati nel 2005 hanno cominciato a cedere quest’anno.
Nella mia esperienza lavorativa questo è solo un esempio , ma potrei parlare delle stampanti inkjet HP di cui ce ne sono alcune acquistate nel 1998 e sono ancora funzionanti , mentre le ultime acquistate hanno avuto una vita media di 4 mesi!!

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.