Alitalia, Ryanair, Petrolio

Mamma Alitalia risparmia sul carburante. Gia', come l'odiata Ryanair

Le linee aeree puntano a ridurre i costi d'esercizio. Che sorpresa!

di ViaggiareLeggeri, 29 novembre 2012 | Tempo lettura 2' | 7 commenti | Commenta

Tra pochi giorni, il due dicembre 2012, andra' in onda su Report un'intervista di Giovanna Boursier (estratto in fondo a quest'articolo) relativa ad una notizia di quelle che, se riguardassero una qualsiasi linea aerea low cost, farebbero venire il sangue agli occhi al lettore medio italiano. Invece riguarda Alitalia, quindi va tutto bene. E, in effetti, non c'e' di che preoccuparsi.

La notizia e' che Alitalia cerca di portare meno carburante possibile a bordo dei suoi aerei. Per chiunque abbia un minimo di competenza di trasporti, questa e' una non-notizia: trasportare qualsiasi cosa costa, e trasportare carburante che non verra' utilizzato non fa eccezione. Per esempio, una riduzione di peso di 315 chili, su un Boeing 737 come quelli usati da Ryanair, porta ad una riduzione del consumo di carburante dello 0,5% (1). E non e' che un aereo consumi come una Panda a biogas...

Tornando al servizio di Report, la notizia e' che sui piloti Alitalia, che hanno la responsabilita' di decidere quanto carburante "di riserva" caricare a bordo, vengono esercitate "pressioni" per ridurre la quantita' di carburante extra a bordo. Tramite telefonate (che non lasciano una traccia visibile quanto un'email, nonostante intercettare telefonate paia ormai uno sport internazionale), probabilmente tramite richieste informali alla macchinetta del caffe', ma piu' probabilmente - e speriamo che il servizio della RAI indaghi in proposito - tramite incentivi ai piloti che riescono a ridurre i costi d'esercizio del velivolo a loro assegnato. Non crediamo sia una politica limitata ad una specifica linea aerea: in ogni ambiente lavorativo "sano", chi riduce i costi viene premiato, e non e' una cattiva politica, se non viene intaccata la sicurezza del servizio o del prodotto.

Se.







(1): fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/Boeing_737#Upgrade_packages



Di ViaggiareLeggeri, 29 novembre 2012 | Tempo lettura 2' | 7 commenti | Scrivi
Altri articoli in Alitalia, Ryanair, Petrolio
Link: Corriere

©2004, 2019 ViaggiareLeggeri.com. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.




Feed RSS del blog Vuoi essere avvisato dei nuovi articoli? Clicca qui!
PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Queste pagine potrebbero interessarti


Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi commenti, registrati!

Commenti (7)

Scrivi
Il 29-11-2012 alle 14:29, Mauro ha scritto:

Caspita chissà se lo fanno anche sul Milano - Roma del Lunedi Mattina ed del Giovedi/Venerdì sera di solito affollato di deputati del nord che tornano da Roma, e chissà che visto la media degli italiani pensa che gli aerei volino per magia e con l'aiuto dei santi, che queste notizie non servano ad aiutare qualche amico che si è messo nel business del trasporto ferroviario!!
Chissà?
Il 29-11-2012 alle 16:30, andreaG ha scritto:

- a malincuore deduco che, con i miei 95 chili (su 1,92 cm di altezza), sarebbe giustificato un biglietto più caro rispetto al magro VL...
Il 29-11-2012 alle 16:46, ViaggiareLeggeri ha scritto:

Ma di lettori abituali bassi non ne ho, eh? Col mio metro e ottantaquattro non sono proprio bassino, eppure considerando te e Mauro sono terzo in classifica.

Magari potrei (potresti?) scrivere sui piccoli inconvenienti incontrati in viaggio a causa della tua altezza, se ce ne sono, tipo lo sbattere la testa contro stipiti troppo bassi, all'essere notati subito, anche in ampie comitive, durante visite in Paesi pericolosi ("Fucilate quello alto!").
Il 29-11-2012 alle 17:23, Mauro ha scritto:

Meglio che non entro nel discorso del peso se dovessero pesare i passeggeri e far pagare un sovraprezzo per chi è in sovrappeso io non potrei più volare!! 1,80 x 107kg
Sigh

P.s. e se fossi in comitiva con Andrea potrebbe succedere fucilate il Tondo e Quello alto !!
Il 29-11-2012 alle 17:33, ViaggiareLeggeri ha scritto:

Mauro,
ti ricordavo piu' alto di me. Ma forse (spero) ti sei gia' abbassato piu' di me. E visto che entrambi parlate di peso: io sono a 70-71kg, e' possibile che meno peso gravente sulla schiena (quindi sui dischi intervertebrali) comporti minori riduzioni d'altezza.

Alla faccia dell'off-topic...
Il 29-11-2012 alle 18:01, Mauro ha scritto:

Miiiiii ma non parlavamo di carburante e compagnie aeree?? e Ferroviarie?
Il 29-11-2012 alle 19:16, andreaG ha scritto:

Appunto, e di risparmio di carburante garantito dal risparmio di peso, quindi siamo IT...

- peraltro non ho mai avuto problemi per l'altezza (semmai...vantaggi competitivi)

Il tuo commento 

Aggiungi un commento a Mamma Alitalia risparmia sul carburante. Gia', come l'odiata Ryanair

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatoria, non verra' pubblicata)
Sito internet (facoltativo)


Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La bandiera italiana e' ..., bianca e rossa





Prima di salvare il tuo messaggio, usa il buon senso... e se hai dei dubbi, leggi il decalogo per chi scrive nel forum
 

Per abbellire il tuo messaggio, usa questi comandi 
Se digiti... comparirà
[b]grassetto[/b] grassetto
[i]corsivo[/i] corsivo
[u]sottolineato[/u] sottolineato
[s]sbarrato[/s] sbarrato
[size=14]Testo alto 14 punti[/size] Testo alto 14 punti
[color=red]Testo rosso[/color] Testo rosso
[mail]io@email.com[/mail] io@email.com
[url]http://www.viaggiareleggeri.com[/url] http://www.viaggiareleggeri.com
[url=http://www.viaggiareleggeri.com]sito[/url] sito
[list][*]Primo punto della lista[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  • Primo punto della lista
  • Secondo punto
  • Terzo punto
[list=1][*]Primo punto della lista numerata[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  1. Primo punto della lista numerata
  2. Secondo punto
  3. Terzo punto
[quote]Nel mezzo del cammin di nostra vita[/quote]
Nel mezzo del cammin di nostra vita
[foto]http://www.viaggiareleggeri.com/galleryPics/2634.jpg[/foto] Foto



Permalink: Mamma Alitalia risparmia sul carburante. Gia', come l'odiata Ryanair