Voli cancellati per neve a Heathrow: tenersi informati e' un dovere

Quando nevica l'Inghilterra si ferma
20/01/2013 | Autore: Redazione VL | 1 commenti

All'aeroporto londinese di Heathrow, la neve caduta venerdi' e domenica ha causato ritardi e cancellazioni di voli. Circa un quinto dei voli previsti tra sabato e domenica sono stati cancellati; tra i 111 voli cancellati sabato, 101 erano della British Airways, che a Heathrow ha il suo hub. Secondo la BBC, molti passeggeri si sono lamentati per la mancanza di informazioni dalle autorita'. Per esperienza personale, si tratta di lamentele spesso fuori luogo: ho due colleghi e un familiare che dovevano partire da LHR (Heathrow) in questo weekend, i loro tre voli sono stati cancellati, e in tutti e tre i casi la linea aerea ha contattato i passeggeri via email per avvisarli della cancellazione del volo. Ricordiamoci che non importa se il volo risulta ancora "operativo" il giorno prima della data prevista: le linee aeree, come ogni azienda, fanno il possibile per evitare di interrompere i propri servizi, e la decisione sulla cancellazione del volo viene presa solo quando vengono meno le condizioni per il decollo.

Tocca ai passeggeri controllare se ci sono comunicazioni via email dalla linea aerea.

Aereo in decollo da Heathrow



Argomenti: voli cancellati, Heathrow e dintorni, aeroporti, meteo, foto
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Crisi economica in Gran Bretagna: Jessops, Millets, HMV, Blockbusters
Successivo
Heathrow sotto la neve


Commenti (1)


21/01/2013 10:05:34, Mauro
Anche perché Decollare senza le "minime di sicurezza" nessun pilota responsabile lo farebbe!! per una compagnia aerea dare il servizio è importante, portare i passeggeri a destinazione sani e sicuri è vitale!

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.